aumentare autonomia Ebike

Come aumentare l’autonomia della Ebike con la giusta marcia

43

Come aumentare l’autonomia della nostra Ebike usando la giusta rapportatura? Vediamo le differenze fra una cadenza bassa ed una alta, e come impattano sulla durata della batteria della nostra Ebike.

Offerta NordVPN
Corona 34 denti
Corona 32 denti

La cadenza come chiave per aumentare l’autonomia della Ebike

Molto spesso si vedono ebiker pedalare a cadenze molto basse. Roba che, con una bici normale, le rotule salterebbero fuori dalle ginocchia. Già questo fa presagire che non sia una scelta oculata, perché va ad impattare molto sulla coppia che il motore deve erogare, richiedendo dunque più energia da parte della batteria.

Pedalare con una cadenza più agile e regolare, intorno ai 65-80 rpm, aiuta a risparmiare batteria, senza citare il fatto che alcuni motori ci obbligano ad usare una cadenza di questo tipo, altrimenti non spingono. Sto parlando ovviamente dell’EP8 di Shimano, che offre le sue migliori prestazioni proprio in quelle condizioni.

La giusta rapportatura

Qual è dunque la giusta rapportatura per una ebike? Ipotizzando l’utilizzo di un monocorona con pacco pignoni 10-50, sono due le corone che offrono agilità e polivalenza: quella da 34 e quella da 32 denti. Con esse riusciamo a tenere una buona cadenza anche sul ripido e non rischiamo di frullare in discesa. In pianura dobbiamo comunque ricordarci che il motore stacca a 25 km/h, non avremo dunque bisogno del padellone in stile Milano – Sanremo.

L’operazione di cambio della corona è semplice e può essere fatto da tutti usando una semplice chiave a brugola.

In collaborazione con Bike Lab.

 

Commenti

  1. Rolly:

    Io non ho un modello ebike nuovo,ma facendo il paragone con le auto ibride, dove c'è indicato se stai consumando troppa energia a seconda come guidi,non c'è un indicatore simile sul display della ebike???
    Sarebbe tutto più semplice
    sul kiox 300 il valore dei RPM ha un arco che diventa verde di solito oltre i 72/75 ma qualche volta anche meno
    può essere all'inizio un buon indicatore da guardare (dopo 5 giri penso che ognuno abbia imparato a frullare un po' di più)

    confermo che chi viene da muscolare (ho portato l'altro giorno un mio amico per un suo primo giro di test con una emtb) fa fatica ad abituarsi al concetto e tende a pensare che più fatica fa lui, meno consuma!!
  2. GabrieleT80:

    Salve, passando dal 36t al 34t con il pacco pignoni 10-51 la catena rimane della stessa lunghezza? Oppure deve essere accorciata?
    Se mettendola sul pignone più piccolo la catena resta tesa si può lasciare così.
Articolo successivo

Cannondale lancia la nuova generazione di Moterra Neo

Articolo precedente

Unno presenta la Boös

Gli ultimi articoli in Tech Corner