Canyon Strive:ON

Canyon Strive:ON CFR: brutalmente veloce

41

Canyon presenta la nuova Strive:ON, la versione elettrica della enduro del marchio tedesco. Iron Mike è andato a provarla in anteprima a Massa Marittima, in compagnia di Fabien Barel. Si tratta di una Ebike pensata appositamente per le gare E-Enduro, per chi gira più tranquillo è disponibile la Spectral:ON. Nel video trovate tutte le informazioni possibili e immaginabili, più sotto invece trovate il comunicato di Canyon, le geometrie e i prezzi di tutta la gamma.

Dettagli Canyon Strive:ON

Escursione: 170mm all’anteriore, 160mm al posteriore (escursione max forcella: 180mm)
Ruote: 29″ davanti, 27.5″ dietro (mullet, non trasformabile in 29/29)
Batteria: 750 o 625Wh
Batteria estraibile: sì
Motore: Bosch Performance CX o CX Race
Telaio in carbonio. Non è prevista una versione in alluminio
Ammortizzatore: il telaio è compatibile sia con l’ammortizzatore ad aria che con quello a molla (230×65, 25×8, 40×8 mm)
Larghezza max gomme: 2.5″
Lunghezza pedivelle: 165mm
Peso della top di gamma: 24kg.

Canyon Strive:ON

Spesso caratterizzate da quattro ore di gara e oltre 3.000 metri di dislivello, le gare EWS-E sono notoriamente difficili. Se a ciò si aggiungono le famigerate “Power Stages”, le salite tecniche, è necessaria una bicicletta speciale per gareggiare per la conquista della vittoria.

Canyon Strive:ON

Per soddisfare queste esigenze uniche, i progettisti e gli ingegneri di Canyon hanno costruito la Strive:ON da zero, prendendo tutte le parti migliori della Strive tradizionale e adattandole ai rigori delle gare e-MTB. Ogni modello della linea è progettato attorno a un telaio in carbonio CFR a prova di bomba, leggero e resistente, con una geometria aggiornata e ruote mullet per ottenere il mix perfetto tra stabilità alle alte velocità e agilità sui sentieri.

Canyon Strive:ON

 

Oltre alla geometria progressiva, alla sospensione posteriore da 160 mm e al telaio in carbonio pronto per la gara, Canyon ha progettato la Strive:ON sui motori Bosch Performance Line CX e CX Race. Questi sistemi forniscono 600 watt di potenza di picco, una risposta rapida del motore e una coppia sostenuta per superare anche le sezioni più tecniche del percorso.

Canyon Strive:ON

Il motore è alimentato da grandi batterie Bosch Powertube da 625 o 750 Wh che consentono ai rider di scegliere tra un peso ridotto o un’autonomia maggiore a seconda della giornata. Con l’unità motore e l’ingranaggio protetti da una piastra di protezione di ispirazione motociclistica montata direttamente sul motore, questa bicicletta è realizzata per continuare a gareggiare sui terreni più difficili.

Canyon Strive:ON

Scegliendo di rinunciare alla tecnologia Shapeshifter, marchio di fabbrica della Strive, la Strive:ON adotta il design orizzontale dell’ammortizzatore utilizzato sul resto della gamma di e-MTB del marchio. Il nuovo design offre spazio per il montaggio della borraccia all’interno del telaio, per lo stoccaggio del tubo superiore e per alloggiare l’unità motore, oltre a garantire che le batterie da 625 e 750 Wh siano disponibili su tutte le taglie, dalla piccola alla extra-large.

L’ammiraglia Strive:ON CFR LTD rappresenta il punto di riferimento per l’intera gamma e presenta una colorazione personalizzata per gentile concessione della leggenda della DH Fabien Barel. Oltre a specifiche di alto livello, la LTD è dotata anche dello speciale motore Bosch Performance Line CX Race.

Questa versione limitata è più leggera di 150 g, pur mantenendo le stesse dimensioni e lo stesso profilo dell’unità Performance Line CX standard. Aumenta l’assistenza alla pedalata dal 340% al 400% e aggiunge la modalità Race per erogare la potenza in modo più rapido e deciso con un overrun prolungato.

Sebbene Canyon abbia progettato la Strive:ON per gareggiare ai massimi livelli, qualsiasi rider alla ricerca di una e-MTB veloce e aggressiva, equipaggiata con il miglior motore e i migliori componenti, si divertirà un mondo sui sentieri. La gamma completa è composta da 3 modelli, che utilizzano tutti lo stesso telaio CFR progettato per le gare: Strive:ON CFR Underdog, Strive:ON CFR e Strive:ON CFR LTD.

L’intera gamma Strive:ON CFR sarà disponibile da martedì 9 maggio 2023 su canyon.com.

Geometria Canyon Strive:ON

Come detto nel video, attenzione al reach! In taglia L è lungo ben 500mm.

Prezzi Canyon Strive:ON

Con batterie da 625 Wh:
La Strive:ON Underdog è disponibile a 5.799 euro;
la Strive:ON CFR a 6.999 euro;
la Strive:ON CFR LTD a 9.499 euro.

Con batterie da 750 Wh:
Strive:ON Underdog è disponibile a 5.999 euro;
la Strive:ON CFR a 7.199 euro;
la Strive:ON CFR LTD a 9.699 euro.

Canyon

Commenti

  1. Michele96:

    Ciao ragazzi, sono nuovo sul forum. Vengo dalle muscolari e sarei tentato di prendere un'ebike, una tra Strive:ON o Turbo Levo Comp Alloy 2023. Qualcuno le ha provate entrambe? Mi sapere dare un po' di consigli? Io giro su sentieri Enduro ma comunque vorrei una bici giocosa e agile.
    Io sono molto alto quindi avrei bisogno di una S5-S6 per Turbo Levo e XL per Strive:ON, quindi stavo valutando il nuovo su entrambe perchè Turbo Levo è introvabile usata su queste misure e Strive:ON essendo uscita da poco, è introvabile di seconda mano. Dalla sua parte la Strive:ON ha già la forcella da 38 che invece dovrei montare sulla Turbo Levo, visto che vorrei maggior supporto di una Fox 36 Rythm.
    Al momento, metterei in primo piano le geometrie della bici rispetto al tipo di motore montato, in quanto appunto essendo la prima Ebike non riuscirei a sentire le differenze.
    Cosa ne pensate?
    Grazie!
    A parità di budget direi Strive ON , ma se giri un pò nei vari rivenditori di Specialized potresti trovare delle ottime occasioni anche sulla Levo . Da valutare poi il fattore assistenza , se sei propenso al fai da te allora puoi andare su Canyon , mentre se preferisci la garanzia di un rivenditore vicino a cui poter portare il mezzo in caso di necessità o una rapida assistenza allora consiglierei Specialized .
  2. Sara tozza non lo metto in dubbio come tutte le altre d'altronde , ben distribuita favolosa canyon con questa ebike batte la concorrenza alla grande poi l'occhio vuole la sua parte c'è a chi piace a chi no ma vi assicuro che è un gioiello da poco sotto 6000 euro
  3. maramouse:

    Ciao a tutti, ho una Strive:On cfr da un paio di mesi e ne sono soddisfatto, seguendo il forum elettrico inglese, ho scoperto che alcuni clienti hanno riscontrato un problema al sistema di blocco/ chiusura batteria con laccio che può avere problemi di sgancio improvviso, Canyon è corsa ai ripari con un sistema modificato e più robusto, in distribuzione ai clienti che hanno avuto problemi, in questi giorni.
    Approfittando di questa news, visto che già girano le foto di questa modifica, da parte di chi l'ha ricevuta, ho inviato un messaggio a Canyon Italia, chiedendo se era disponibile e potevo averne uno o direttamente o attraverso un centro Canyon, visto che nella mia città da poco ne esiste uno ( un noto negozio di biciclette), dapprima mi é arrivato una apertura "ticket" segnalazione via mail e dopo alcuni giorni, mi hanno risposto che vogliono varie foto della bici e anche foto del pezzo rotto, probabilmente non leggono le mail....
    Io ho lamentato un paio di disconnessioni batteria, mi hanno subito chiesto di mandargliela.
    Dicono che sono state fatte delle modifiche al binario che contiene e tiene ferma la batteria, ma saprò cosa ci hanno fatto solo quando me la restituiranno.

    Certo che a seconda del centro assistenza a cui arrivi, per lo stesso motivo hanno soluzioni diverse: in germania e inghilterra si sente spesso che ti inviano direttamente il pezzo da sostituire.

    io vedrò, comunque credo che qualche soluzione preventiva per bloccare i movimenti eccessivi della batteria (fascette, imbottiture, spugnette, modifiche al sistema di blocco) siano utili per evitare problemi.
Articolo successivo

Canyon Torque:ON. Il freeride senza shuttle

Articolo precedente

Valtellina Climbing Challenge

Gli ultimi articoli in Test