Mondraker Crusher RR

[Test] Mondraker Crusher RR

9

Oltre alla più famosa Crafty, Mondraker ha in gamma anche la Crusher, una ebike con 150mm di escursione al posteriore, 160mm all’anteriore, ruote da 29 pollici, triangolo anteriore in carbonio e carro in alluminio. Monta un motore Shimano EP801 con batteria non estraibile da 720Wh, inoltre il modello RR ha la trasmissione elettronica Shimano XT Di2 con Free Shift ( per approfondire su quest’ultimo tema cliccate qui).

Geometria

Mondraker ha inventato la Forward Geometry, cioé un rech lungo abbinato ad uno stem corto. Motivo per cui ho scelto la taglia M per il test, che ha un reach di 470mm, perfetto per la mia altezza di 179cm. Il carro di 455mm è lungo il giusto per dare una grande trazione in salita, coadiuvato dal grip che la ruota da 29 pollici al posteriore offre.

La Mondraker Crusher RR è il modello top di gamma della linea Crusher, con sospensioni Ohlins e gruppo Shimano XT con trasmissione elettronica Di2. In taglia M, senza pedali, pesa 23.4 kg.

La Forcella Öhlins RXF 38 M.2 29 ha steli da 38mm e due camere da gonfiare al momento del setup: una positiva ed una negativa. Sul sito Mondraker trovate una tabella con i valori di partenza per il peso: è piuttosto precisa e con quelle impostazioni mi ci sono trovato bene sin dal primo giro, dopo aver aumentato leggermente la pressione della camera positiva. La leva di blocco è decisa e si sente chiaramente, anche se non l’ho mai usata sul campo.

Mondraker Crusher RR

La levetta di lockout dell’ammortizzatore, invece, è del tutto ininfluente ai fini del blocco, perché va a toccare la compressione alle alte velocità in 3 livelli. Può però venire comoda se si fanno salti, visto che si andrà a frenare l’ammortizzatore e lo si aiuta ad evitare fine corsa indesiderati.

Mondraker Crusher RR

Il comando remoto per la regolazione dell’assistenza del motore è più raffinato rispetto ai classici due bottoni di Shimano, e ha anche il pulsante per l’accensione. Più filigrano, necessita di più precisione al momento dell’uso, cosa che non è sempre facile se si usano dei guanti invernali. I 3 livelli di assistenza possono venire personalizzati con l’app Shimano.

Mondraker Crusher RR

Visto che il cambio è elettronico, il manettino ha due pulsanti per la cambiata. La loro dimensione è generosa, il che li rende facili da manovrare anche con i guanti invernali.

Mondraker Crusher RR

Bella la presa per la ricarica della batteria, che viene nascosta dietro questo solido coperchio.

Passaggio cavi nel telaio e non nella serie sterzo. Più bello da vedere e più pratico per la manutenzione.

I freni sono anch’essi Shimano XT a 4 pistoncini, e hanno potenza da vendere.

Le gomme da 2.6″ sono una scelta che si vede su tante ebike, ma che personalmente non mi fa impazzire perché preferisco una sezione più piccola per avere delle coperture più precise e più facili da impostare in curva. La carcassa Exo+ è robusta, anche se la posteriore ci starebbe quasi bene un DD, rimanendo in casa Maxxis, viste le velocità che si riescono a raggiungere con la Crusher in fuoristrada.

Per la prova sul campo vi rimando al video.

Prezzi Mondraker Crusher

Crusher RR (in test): 9.499€
Crusher R: 8.399€
Crusher: 6.999€

Mondraker

Commenti

  1. Lollo72:

    Che dire ci sono tutti gli elementi che apprezzo su di una e-mtb , manca solo la batteria estraibile .
    Finalmente in Shimano hanno mitigato il rumore di "sbatacchiamento" , mi chiedo se il motore risponde bene anche alle basse cadenze , o se adesso si può impostare il dato ; notoriamente l'EP8 lavorava bene alle medio alte cadenze , ma su di una full power è apprezzabile la spinta già da cadenze medio basse .
    @marco , avendo provato entrambi i sistemi di cambio elettronico con quale ti trovi meglio : Shimano XT Di2 con Free Shift ( anche se il free shift se ho ben capito non lo hai utilizzato ) oppure Sram XO AXS T-type ?
    Sram
  2. Vins213:

    sul sito sono entrambe definite enduro però
    Il senso della domanda è se sono due bici con un utilizzo simile, se non uguale, oppure se c'è qualche differenza, cosa che ad occhio non sembra. Almeno per la destinazione d'uso.
    Poi possiamo definirle come vogliamo, enduro o AM, anche se le moderne mtb da enduro hanno più escursione e angoli più aperti di queste due. Almeno da quello che leggo sul forum.
  3. Vins213:

    si si ho inteso cosa vuoi dire

    io la vedo così:
    crafty> modello di punta con sistema bosch
    crusher> modello con sistema shimano

    sono uguali geometricamente e design/cinematica

    edit: la crafty è un pelo più aggressiva con le geometrie
    E la level dove la collochiamo?
Articolo successivo

[First ride] Nuovo casco iXS Trigger X

Articolo precedente

Obbligo di estintore per le bici elettriche

Gli ultimi articoli in Test