Test #luci

[Test] Luce Magicshine Monteer 8000s

[Test] Luce Magicshine Monteer 8000s

marco, 29/10/2020
marco, 29/10/2020

Qualche settimana fa Magichshine ci ha mandato la sua nuova luce Monteer 8000s. Come dice il nome, si tratta di un faretto dalla potenza massima di ben 8000 lumen, una manna per quando si gira sui sentieri di notte.

Nel video trovate il test, in cui si può notare bene come funziona la luce e quanto illumini, più sotto invece ci sono i dettagli e i prezzi.

[youtube v=”F0pl3rLp1tc”]

 

Nella confezione si trova l’attacco manubrio (sx) e quello per il casco, regolabile in inclinazione. Il sistema di aggancio e sgancio è lo stesso del Garmin.

La batteria ha 7.2V 10000mAh e 75 Wh. Il peso è di 415 grammi rilevati. La sua forma allungata la rende facile da attaccare al telaio, grazie a due fasce in velcro.

Il cavo che va dal faretto alla batteria è molto lungo. Se la cosa non dà fastidio quando si mette la batteria nello zaino e la luce sul casco, è invece un po’ fastidiosa quando la Monteer è posizionata sul manubrio.

Prezzo: 399$, acquistabile online sul sito Magicshine.

 

Commenti

  1. Gamba:

    400 usd per una pila da mezzo chilo?
    Io con questa ed una faretto in testa vedo già bene , se volessi piu luce basterebbe aggiungerne una seconda
    https://www.amazon.it/dp/B071DX232Z/?tag=mmc08-21
    Stesso mio pensiero. Quando ho iniziato a girare di sera, ho acquistato per 23 euro , su Amazon, una torcia simile al link, comprendente anche la luce posteriore. Arrivato in una confezione con due tipologie di attacco. Uno con possibili di girare per alcuni gradi il fascio di luce, che soddisfa la necessità (il fascio di luce). Venendo preso in giro dai compagni che hanno speso 100 euro, gli ho risposto, appunto, "se serve più luce ne compro semplicemente un'altra". Batteria integrata, che carico con il caricabatteria dello smartphone, e dalla durata di oltre 10 ore alla massima illuminazione (ha tre gradi di potenza illuminante)
  2. Lollo72:

    Noto che spesso si finisce a fare paragoni con le "cinesate" di basso costo , ma in definitiva è come per le e-bike : ci sono le RockRider , le Haibike e le S-Works (queste Magicshine Monteer 8000s secondo me sono un pò come le Haibike ) , tutte funzionano per lo scopo prefissato , ma qualitativamente sono differenti.
    Io la paragonerei piu ad una sworks
  3. fare un paragone con le "cinesate" è naturale: al 99% i componenti principali (led e driver) sono sicuramente gli stessi cinesi dei faretti economici....i lumen, che siano cinesi o tedeschi cambia poco.
    L'unica differenza può essere solo nel corpo attorno all'elettronica e, a parere mio, per quanto possa essere rifinito un oggettino di aluminio, non potrà mai giustificare il costo finale di quasi 500 euro.
    E' come cercare di giustificare il valore di un rolex senza considerare che è un rolex.

    Che non vuol dire che uno non possa comprarla,ovviamente con i soldi propri ciascuno ci fa quel che vuole