Ebike leggere 3 anni dopo: la scelta giusta?

373

Le bici elettriche leggere sono ormai uscite da un po’ di anni, quindi perchè non tornare a stimolare l’argomento con qualche mia opinione personale dopo 3 anni di utilizzo intenso? Sono veramente le perfette trail bike per non ammazzarsi di fatica in salita ma divertirsi comunque in discesa grazie al loro peso contenuto e non pachidermico? Oppure sono una via di mezzo né carne né pesce?

Voi cosa ne dite? Qui trovate i nostri test di diversi modelli di ebike leggere:

Commenti

  1. drmale:

    Beh dai c'è anche il manico, Harley era in mano a uno tosto, la ducati non era di certo appoggiata da nessuno. Poi l'Aprilia era in mano a uno di Lumezzane, quelli non sono mica umani. Da ragazzo ho giocato a Basket contro il lume, ho tirato un gomitone pazzesco sulla testa del loro centro, e mi sono distrutto il gomito... Lui manco mi ha guardato, non si era accorto di nulla.
    Per fortuna si ammazzano di lavoro altrimenti dominerebbero il mondo da un pezzo.
    Beh
    squadrone iperufficiale Yamaha messo in ginocchio da una moto italiana agghindata con qualche pezzo dal mitico Vitto....
    :heart:
  2. alexnotari65:

    Da quel che so aveva anche grossi problemi legati al fissaggio del motore nel telaio, cedevano. Il pegno da pagare per aver voluto fare un motore estraibile. Non era progettato bene.
    Sicuramente errori di gioventù e di esclusività del progetto.
    Difatti la serie attuale conferma quasi in tutto il modello precedente e migliora motore e batteria.
  3. Fabrizio61:

    Sicuramente errori di gioventù e di esclusività del progetto.

    si ma li paga l'utente finale ...
    e se non assicuri una campagna di supporto inattaccabile, poi questo ti lascia
Articolo successivo

Con la Canyon Neuron:ON sul Grappa

Articolo precedente

Sospensiva Cautelare della Circolare 25981 del 6 settembre 2023 (trasporto bici)

Gli ultimi articoli in Test