News #bosch

Sblocco motore per andare oltre i 25km/h: un sondaggio

Sblocco motore per andare oltre i 25km/h: un sondaggio

Staff, 07/11/2019
Staff, 07/11/2019

La legge parla chiaro: le biciclette elettriche non targate possono solo avere un’assistenza motore che si disattiva al raggiungere della soglia dei 25 km/h.

Negli ultimi giorni è nata un’interessante discussione nel forum a riguardo, così cogliamo l’occasione per lanciare questo sondaggio completamente anonimo sull’effettivo uso dello sblocco motore. Vale a dire di accorgimenti tramite software o modifiche meccaniche che permettono al motore di continuare a funzionare anche oltre i 25 km/h, con la prerogativa che si pedali.

Sottolineiamo che dal nostro sistema non vengono registrati i nickname di chi vota ma, se proprio non vi fidate, potete anche fare il logout e votare da ospiti.

Usi uno sblocco motore?

Loading ... Loading ...

Se non usi uno sblocco al momento, pensi che lo farai in futuro?

View Results

Loading ... Loading ...

Grazie per la collaborazione!

 

Commenti

  1. kilowatt:

    Dico la mia in aggiunta ad @Auanagana . Nei centri urbani il limite per i veicoli è 50kmh. In alcune aree anche 30kmh. Nelle ciclabili (non so se tutte) è 20kmh. Detto questo io imporrei per monopattini, segway e tutte le altre declinazioni elettriche un limite di 6kmh. Oltre sono da omicidio/suicidio. Quelli non sono mezzi di trasporto o cicli sono "estensioni delle gambe". In più metterei multe pesanti e confisca per chiunque vada in bici elettrica, bici, monopattino e compagnia bella in aree pedonali, marciapiedi, metropolitane ecc.: nelle aree pedonali si va a piedi, non si distruggono le caviglie della gente, non si investono anziani, carrozzine ecc.
    Condivido tutto quello che hai detto.Rispetto ai pedoni, però, c'è un'altra faccia della medaglia:(inizio OT) dalle mie parti ci sono 2 belle piste ciclabili, (non pedonali), la Domenica si riempiono di gente a piedi, carrozzine cani senza guinzaglio o con 5 mt di guinzaglio, naturalmente i bipedi viaggiano affiancati su tutta la sede, hai voglia di scampanellare, ti guardano come un rompiballe (ma come ,siete voi sulla pista ciclabile!!), sempre che un cane col padrone che si fa i c..i suoi non ti faccia cadere........(fine OT)
  2. Io sarò un fermone ma i 25kmh non li ho mai avvertiti come un limite, di pianura ne faccio ben poca, asfalto praticamente zero, su un sentiero in salita 25kmh mi sembrano già una velocità più che adeguata mentre in discesa, beh fa tutto mamma Gravità. Io non sblocco non perchè sia vietato ma perchè non mi serve.
    Personalmente sono passato dalla MTB alla E-MTB non per avere una moto da enduro, che peraltro ho già, ma per estendere il range delle escursioni in montagna soprattutto in dislivello e difficoltà tecnica, tenendo comunque velocità da bici e non da moto. Al momento non sento il bisogno nè di più velocità nè di più batteria, anzi man mano che giro vedo che riesco a tenere assistenze più basse e quindi maggiore autonomia.

    Non giudico chi "sblocca" ma rifletterei sul fatto che più ci saranno "bici" che sfrecciano a 40 kmh in centro o in "turbo" fanno il pelo a escursionisti e altri ciclisti sui sentieri maggiore sarà la probabilità di restrizioni, regolamentazioni e limiti.
  3. ma perché in salita non serve? secondo me è proprio negli strappi improvvisi dove arrivi già veloce che servirebbe anzi dirò di più anche nei rilanci nei piani o falsipiani da molto più gusto ...boh...