Nuove Cannondale Moterra e Habit NEO

223

Cannondale presenta la Moterra e la Habit NEO, due e-mountain bike di nuova concezione, realizzate per garantire il massimo della manovrabilità e prestazioni eccezionali su ogni tipo di sentiero, dai più difficili e impegnativi a quelli più scorrevoli e divertenti. [Comunicato stampa]

La nuova Moterra è stata realizzata per dare il meglio di sé sulle discese accidentate e sulle salite tecniche in alta montagna, fermo restando che si comporta al meglio in qualunque situazione.

La Habit NEO è trail bike agile, scattante e versatile che scatena il divertimento sui singletrack veloci e scorrevoli e in grado di poter affrontare tutto quello che la montagna ha in serbo.

La Moterra garantisce performance all-mountain notevoli, grazie all’escursione anteriore e posteriore da 160 mm e componenti adatti ad impieghi gravosi. Monta ruote da 29” ad eccezione della taglia small, equipaggiata con ruote da 27,5”, proporzionate a ciclisti meno alti.

Anche se si fa apprezzare soprattutto sui percorsi più impegnativi, la Moterra si muove incredibilmente disinvolta anche sui terreni più tranquilli e scorrevoli.

Per coloro che amano le discese più estreme, è disponibile la Moterra SE, un vero e proprio missile. Questa bici alza la posta in gioco grazie ad una forcella RockShox Boxer da 180 mm, un ammortizzatore con piggy back Super Deluxe Select e pneumatici eccezionalmente aderenti Maxxis Assegai.

La Habit NEO è stata progettata per percorsi più scorrevoli e veloci: presenta una sospensione posteriore da 130 mm, forcella da 140 mm, ruote da 29” e garantisce la stessa facilità di guida della sua controparte non elettrica, la Habit. È agile, scattante e divertente su tutti i tipi di sentieri e adatta a tutti i tipi di biker.

La Moterra e la Habit NEO dispongono della nuova unità di trasmissione e batterie Bosch. Il nuovo motore Performance CX, più leggero e compatto garantisce una coppia e una potenza incredibili in grado di superare qualsiasi salita e non trova rivali per quanto riguarda fluidità e naturalezza. Quella potenza, in abbinamento alle batterie Powertube da 500 Wh e 625 Wh, totalmente integrate ma facilmente rimovibili, relega i problemi di autonomia al passato.

Entrambe le biciclette dispongono di telaio in fibra di carbonio Cannondale BallisTec, che risulta pertanto leggero, rigido, sufficientemente robusto e a prova di garanzia. Le Moterra e le Habit Neo sono inoltre dotate della tecnologia delle sospensioni Proportional Response in base alla taglia del telaio. Questa tecnologia di progettazione innovativa è l’unico sistema che modifica la cinematica delle sospensioni in base alla misura del telaio per garantire la migliore risposta possibile delle sospensioni, ideale per ogni biker e in ogni situazione. Adattandosi al baricentro ribassato e alla potenza supplementare delle unità di trasmissione, la tecnologia Proportional Response ottimizza la trazione e la risposta delle sospensioni per garantire un’eccezionale aderenza in salita, una frenata eccellente in discesa e un feeling più vivace e scattante in ogni punto del percorso.

Geometria Habit Neo

La geometria progressiva lunga, ribassata e aperta della Moterra e della Habit NEO, in abbinamento a un manubrio adeguatamente ampio e a un attacco manubrio ridotto, garantisce una maneggevolezza sicura e stabile.

Geometria Moterra

Una staffa specifica Cannondale per il supporto del motore consente di posizionare lo stesso in basso e in avanti, distribuendo in modo ottimale il peso e rendendo il mezzo sorprendentemente scattante e agile.

Equipaggiate per affrontare i percorsi più impegnativi, entrambe le bici dispongono di reggisella telescopici, potenti freni a disco idraulici con enormi rotori da 220 o 200 mm e anche potenti luci anteriori Supernova sui modelli top di gamma per consentire ai biker di divertirsi anche dopo il tramonto.

La nuova Moterra sarà disponibile in 3 modelli più la Moterra SE. La Habit NEO sarà disponibile in 4 modelli. 

Maggiori informazioni: Habit Neo – Moterra

Prezzi

Habit Neo 1: 7,999 €  

Habit Neo 2: 5,999 € 

Habit Neo 3: 4,999 € 

Habit Neo 4: 4,499 €

Moterra 1: 7,999 € 

Moterra SE: 6,999 €

Moterra 2: 5,999 €

Moterra 3: 4,999 €


Commenti

  1. Teskio75:

    Io lo metterei così ...
    Sulla pedalabilità: a detta di Bosch hanno lavorato molto sugli attriti interni e su un fantomatico "disaccoppiamento" degli organi interni... comunque il fatto che risulti ora più pedalabile è uno dei motivi che mi ha spinto al cambio di Ebike effettivamente (ovviamente insieme alla batteria maggiorata!).

    Pedalabilità-freni magura: intendi che senti il vantaggio dei dischi flottanti?

    Grazie
    View attachment

    Ritengo il Kiox troppo lungo per essere posizionato a fianco dell'attacco manubrio.

    alexnotari65:

    Magura non ha dischi flottanti, mi pare!!
    Può darsi che siano facilmente registrabili, per cui si evita l’attrito con i dischi.
    Sentiamo il @ducams4r cosa intende.
    Intendo dire che la scarsa pedalabilità imputata al vecchio Bosch CX, spesso derivava dai cuscinetti rovinati, da attriti esterni al motore, o dalla rapportatura più lunga e dura rispetto ai competitor. Ho sempre pedalato le bici con CX oltre i 25kmh senza problemi, non ho percepito questa grande differenza riferita esclusivamente ad attriti sulle pedivelle. Ho però in mente una prova empirica a riguardo, vedo se riesco a realizzarla.
  2. Intendo dire che la scarsa pedalabilità imputata al vecchio Bosch CX, spesso derivava dai cuscinetti rovinati, da attriti esterni al motore, o dalla rapportatura più lunga e dura rispetto ai competitor. Ho sempre pedalato le bici con CX oltre i 25kmh senza problemi, non ho percepito questa grande differenza riferita esclusivamente ad attriti sulle pedivelle. Ho però in mente una prova empirica a riguardo, vedo se riesco a realizzarla.
    [/quote]Mi riferisco a quanto dicono molti "giornali", tipo qui:
    Grazie alla scatola in magnesio e alle sue dimensioni, ridotte quasi alla metà, l’unità pesa solo 2,9 kg, circa 25 per cento in meno rispetto al modello precedente. È stata migliorata la naturalezza della pedalata anche quando si supera la velocità limite e il motore non offre più la sua assistenza. Questo perché trasmissione e motore non sono accoppiati grazi al sistema di ruota libera.

    anche qui - "In casa":
    [LIST]
    [*]Motore non accoppiato alla trasmissione, quindi resistenza nulla quando si pedala a motore spento o oltre i 25 km/h
    [/LIST]


    Voglio credere che qualcosa sia davvero stato fatto anche a livello di trasmissione interna...

    Curioso di sapere poi gli esiti della tua prova. Grazie
  3. Teskio75:

    Intendo dire che la scarsa pedalabilità imputata al vecchio Bosch CX, spesso derivava dai cuscinetti rovinati, da attriti esterni al motore, o dalla rapportatura più lunga e dura rispetto ai competitor. Ho sempre pedalato le bici con CX oltre i 25kmh senza problemi, non ho percepito questa grande differenza riferita esclusivamente ad attriti sulle pedivelle. Ho però in mente una prova empirica a riguardo, vedo se riesco a realizzarla.
    Mi riferisco a quanto dicono molti "giornali", tipo qui:
    Grazie alla scatola in magnesio e alle sue dimensioni, ridotte quasi alla metà, l’unità pesa solo 2,9 kg, circa 25 per cento in meno rispetto al modello precedente. È stata migliorata la naturalezza della pedalata anche quando si supera la velocità limite e il motore non offre più la sua assistenza. Questo perché trasmissione e motore non sono accoppiati grazi al sistema di ruota libera.

    anche qui - "In casa":
    [LIST]
    [*]Motore non accoppiato alla trasmissione, quindi resistenza nulla quando si pedala a motore spento o oltre i 25 km/h
    [/LIST]


    Voglio credere che qualcosa sia davvero stato fatto anche a livello di trasmissione interna...

    Curioso di sapere poi gli esiti della tua prova. Grazie
    [/quote]Il Cx è stato rifatto anche dentro come ingranaggi ecc. Sulla discussione dedicata, qualcuno ha anche pubblicato gli schemi e i disegni se sei interessato
Articolo successivo

Nuova Rotwild R.X750

Articolo precedente

[Video] Il rimedio al mal di ginocchia

Gli ultimi articoli in News

Nuova Haibike Lyke

Haibike presenta la sua nuova ebike leggera, la Lyke. 140mm di escursione anteriore e posteriore, ruote…

Nuova Pivot Shuttle SL

Pivor presenta la versione leggera della Shuttle, dotata del nuovo motore Fazua con batteria da 430Wh,…