Motore di SRAM in arrivo?

45

Oggi si è corsa la prima prova delle E-Ews in Scozia e pare che il rider del team Nukeproof hanno girato su dei prototipi della Megawatt, non verniciati e con un motore sconosciuto. Nel video vlog di Kelan Grant (il video è diventato privato) si vedono dei dettagli interessanti.

Il motore non è di sicuro l’EP8 di Shimano con cui esce la Megawatt.

La sua forma è piuttosto allungata.

Non sembrano esserci comandi remoti a manubrio, né cavi. Probabilmente il comando per l’assistenza è integrato con la famiglia di prodotti wireless AXS.

Altro angolo del manubrio:

A guardare bene (ingrandite l’immagine) sembra che ci sia un cavo che parte dal deragliatore posteriore. Forse la batteria centrale va ad alimentare i componenti elettronici, al posto delle consuete batterie SRAM?

Il display si trova sul tubo orizzontale, insieme al bottone di accensione del sistema.

Cosa ne pensate?

 

Commenti

  1. Rolly:

    Fanno cose eccelse,(non sto ad elencare.....)perché fermarsi ad "alcune" tipologie di freni??
    I nuovi usciti sembra vadano benissimo.
    Sarebbe ora di smetterla di sparare sulla croce rossa...neppure che gli altri freni non abbiano problemi.... basta andare sul forum marrone e leggere ...
    Non ci sono freni esenti da problemi.
    Ci sono al contrario tanti biker esenti dal sapere usare i freni
    tra l'altro sulla mia Reign ho i Code RSC con dischi centerline. I freni sono veramente ottimi. I dischi li trovo leggermente rumorosi e si può fare di meglio. ma la bici frena eccome!
Articolo successivo

Canyon Spectral ON CF: 900Wh ad un prezzo abbordabile

Articolo precedente

Thok Tribe 2022 a Molveno: il video

Gli ultimi articoli in News