Eagle Powertrain

Eagle Powertrain: ora anche SRAM ha il cambio automatico

13

La scorsa settimana abbiamo discusso a lungo sul cambio automatico di Shimano, oggi tocca a SRAM presentare la propria soluzione. Anche in questo caso c’è la possibilità che la bici cambi da sola in salita e in pianura, cioé quando si pedala, e in discesa, cioé a pedali fermi. L’unico modo per farlo è la presenza di un motore. SRAM ha lavorato con Brose per dare vita ad un sistema integrato con la famiglia AXS.

Eagle Powertrain

Sembra che la via del cambio automatico sia diventata una priorità per i due giganti delle trasmissioni, probabilmente per semplificare la vita a principianti e a chi noleggia la bici elettrica quando è in vacanza. Lo proveremo quanto prima, intanto eccovi tutti i dettagli.

Al momento l’Eagle Powertrain si trova solo sulle bici elettriche di Propain, Nukeproof, Transition e Gas Gas.

SRAM

Commenti

  1. Ragazzi....abbiamo il motore che ci porta su..il cambio che varia i rapporti a suo piacere....
    L'elemento estraneo è ora il biker.... :joy:
  2. Pietro.68:

    Fantastico. Brose e SRAM accoppiata al top.
    Se lo montano sulla levo la prendo!
    Penso che ora che Sram ha il Brose a cinghia, Specialized sarà pronta a passare alla nuova generazione di Brose, quello presentato ad Eurobike, il nuovo Drive3 Peak.
    Vedo troppi conflitti con il sistema proprietario Specialized attuale per essere adottato: il mastermind dovrebbe sparire, i comandi manubrio dovrebbero essere quelli Sram, la batteria diversa, le modalità di assistenza cambierebbero da 3 a 2, l'app non sarebbe più di Specialized.
  3. Come dice Marco, la vedo più come una facilitazione per chi noleggia e non è tanto pratico di mtb. Sono curioso di vedere quando sei lanciato in discesa e il cambio scarica tutto il pacco come si comporta su un rilancio improvviso, se riesce o meno ad offrire il giusto rapporto in pochi istanti. Personalmente preferisco iniziare le discese con il rapporto giusto per i rilanci che verranno. Frega nulla in discesa di avere il pedale duro, preferisco non avere il tiro in discesa ma voglio il pedale giusto per gli strappi. Se un domani sarà la regola avere cambi automatici spero si possano disattivare al volo. Sono curioso di vedere/leggere la prova sul mag, sono certo che @marco esaminerà con attenzione tutti gli aspetti della novità. Saluti
Articolo successivo

Shimano Auto Shift: il cambio automatico funziona?

Articolo precedente

Le classifiche di Training Camp di settembre 2023 (e Garmin sync!)

Gli ultimi articoli in News