Test #orbea

[Test] Orbea Rise: il meglio dei due mondi?

[Test] Orbea Rise: il meglio dei due mondi?

marco, 23/04/2021
marco, 23/04/2021

L’Orbea Rise è una ebike leggera dal peso di 18.1 kg ed un motore Shimano EP8 con batteria da 360WH. È il perfetto incrocio fra il mondo tradizionale e quello elettrico?

Scopritelo nel video!

YouTube video

 

La bici in test

YouTube video

 

 

Commenti

  1. marco:

    un 3 settimane
    Sì però ci devi promettere che nella prossima prova non farai cenno a Rise e ebike light. Dai che con la forza di volontà puoi farcela a uscire dal tunnel ... :D:p:innocent:
  2. muscolare:

    Nessuno ha parlato di odio, è che semplicemente si sta un poco esagerando da parte della redazione con questo martellamento incessante su un singolo modello di bici di un singolo produttore, con tutti i detti e non detti che spingono il concetto di "la bici che va bene per tutto e per tutti sempre e comunque, il resto è m...", eddai. Sarebbe uguale se per qualche motivo facessero la stessa cosa cosa, che so, con uno specifico modello di Mondraker o di KTM o di qualunque altra marca. Tra l'altro, visto che si parla di roba che viaggia tranquilla sui 10K€, mettendosi sullo stesso livello ci sono ben più di una proposta alternativa che magari per 2 kg in più (perchè non è che TUTTO il resto del mondo eMTB viaggia dai 25 Kg in su eh?) ti offre già un motore full power e batteria adeguata e per chi non fa gare (e mi pare sia la maggioranza) quei due kg non significano nulla, ma davvero volete continuare con questa storiella che con 18 Kg ti diverti e con 20 Kg è una pena infinita che distrugge il piacere e la giocosità del mezzo? Che poi un bel po di gente, io per primo, farebbe decisamente meglio a toglierli dal girovita i due Kg piuttosto che dalla bici. Direi che il consiglio a tutti di provarlo è valido, a parte che se uno non ha 10K da investire in una bici ha poco senso, ma questo bombardamento subliminale un po meno. Poi certo, si può sempre non leggere e passare oltre, ma visti i numeri in gioco a questo punto forse vale la pena fare una sottosezione del forum a parte per la "nicchia" (perchè quella è) e cosi chi vuole cantarsela e suonarsela lo può fare in santa pace.
    la m10 la porti a casa a poco più di 6000€
    la m20 a 1000€ in meno...
    se dai i numeri dalli corretti almeno, altrimenti fai disinformazione.. i prezzi che ho messo io sono street price, listino meno 15-20%, che è lo sconto che si riesce a spuntare, sempre che comincino a produrne in quantità.... perchè il problema è trovarle, ad oggi..
  3. Spino83:

    Io invece la vedo una inutilità costosa.
    Posseggo sia una Stumpjumper che una e-bike, le uso regolarmente tutte e due nei medesimi percorsi,quando ho poco tempo prendo su la Ghost che uso solo in e-mtb e ci faccio l stesse cose che faccio con la Stumpjumper,sta fisima dei kg non la vedo.
    La vera rivoluzione sarà quando useranno altri materiali per batterie e motori ( spero 5 anni) quella sarà la rivoluzione,questo è un giocattolo costoso e basta!
    Ciao, bisogna ragionare, in questi casi, con la testa degli altri. Io ho fatto la scelta opposta alla tua...ho deciso di tenere una mtb sola (e la bdc) e quindi ho cercato, il più possibile, di ritrovarmi con "una via di mezzo" e la Rise non è perfetta, di più.
    Le motivazioni che ognuno di noi ha ci portano su strade diverse, a volte parallele ed a volte tangenti. Per questo io non vado a leggere ciò che non mi interessa. Oltretutto leggo sempre più spesso (e sul web ancor di più) di gente che scrive senza neanche provare ( e credetemi che la Rise nello specifico l'hanno provata in pochi. Io in brianza non ne ho ancora incrociata una da Dicembre) e questo mi rammarica molto...non lo capisco. Ma come per altri casi me ne faccio una ragione. A dir il vero potrei anche evitar di, continuamente, ribattere ma che ve devo di.....come altri mi piace scrivere.... :)