News #scott

Schurter diventa ambassador Bosch

Schurter diventa ambassador Bosch

marco, 29/04/2021
marco, 29/04/2021

Il pluricampione del mondo di XC pensa al suo futuro di atleta in pensione e inizia una collaborazione con Bosch. взять автокредит на подержанный автомобиль

For me, an eMTB is the perfect complement to the two-wheeled family. I especially enjoy pushing myself to the limit with the eBike on uphills. The additional power offers exciting possibilities, especially in steep and demanding terrain. I love working with innovative brands so I can bring my experience to the table. As one of the leading eBike drive manufacturers and a strong partner for SCOTT Bikes, Bosch is an ideal partner for me.

By recruiting Nino Schurter, we have gained an absolutely exceptional athlete as our brand ambassador. He embodies the passion associated with the MTB and eMTB scene. Moreover, he also shares the same values as Bosch eBike Systems: a healthy and sporty lifestyle combined with respectful co-existence with nature, forest and mountains.—Tamara Winograd, Head of Marketing and Communications at Bosch

Nelle foto lo vedete con una Scott Ransom eRide, ovviamente motorizzata Bosch. Cosa ne pensate? È forse un segno che Bosch sta lavorando ad un motore leggero come quello che si trova sulla Specialized Levo SL o sulla Orbea Rise?

Commenti

  1. Io mi auguro che saremo così tanti da poter essere una risorsa economica importante e indispensabile per le regioni in cui hanno creduto e investito, il turismo indotto può essere una grande leva a patto che l'educazione e il rispetto cresca a pari passo.
  2. Lollo72:

    Hai dimenticato il segmento DH ( dove ci sono quasi solo esclusivamente mtb "muscolari" ) e la nicchia gravel ( che non ho ancora capito se è più una mtb o una bdc ! ) ; c'era poi anche la categoria Fat , ma quelle mi sa che sono defunte sia come e-mtb che come mtb.
    l'ho tralasciato perchè a parte qualche piccola prova di qualche azienda, il DH non vedrà mai il motore, non ha senso
  3. sideman:

    La mia previsione di mercato l'ho fatta tempo fa:
    resteranno le XC mus.colari leggerissime sia front che full sia quelle destinate solo alla salita che quelle più trail

    Le AM/Enduro ne resteranno pochissimi modelli, le case disinvestiranno sicuramente, ma chiaramente continueranno a proporre qualche cosa se pur in versioni limitate per gli irriducibili e per chi va in park con risalite automatizzate dove una enduro da 15 kg è sicuramente più divertente di una da 25

    La maggior parte degli attuali enduristi o similari passeranno alle e.bike leggere tipo Orbea o Levo SL che si svilupperanno sicuramente aumentando il range e diminuendo ancora il peso

    Ed infine il grosso del mercato la farà come ora la parte trail/Am/Enduro elettrica dalle lunghe percorrenze e modalità di aiuto potente

    Poi chiaramente resteranno le XC elettriche la maggior parte delle quali hanno una destinazione un pò differente dal MTB puro

    sid
    La mia era più che altro una risposta a vettore2480, sempre a disprezzare le emtb che si discostano dalle muscolari sia come estetica che di contenuti.
    Una cosa è sicura, che mentre la tecnologia migliora, noi invecchiamo, e una volta che anche gli irriducibili saranno passati alle ebike(anche ad una leggera e con un motore poco potente, ma sempre emtb) , le nuove generazioni(20/30 anni non ciclisti) hanno già una visione molto diversa