Il blocco delle sospensioni serve veramente?

9

La discussione si ripropone ogni qualvonta presentiamo una bici da XC vitiminizzato, o downcountry che dir si voglia. Serve un blocco delle sospensioni o bastano le levette su forcella e ammortizzatore? O addirittura non servono del tutto? E nell’enduro/all mountain? возьму займ на карту срочно без проверки

Andiamo a vedere i pro e i contro del blocco, in particolare quando posto sul manubrio tramite comando remoto.

In collaborazione con Bike Lab.

 

Commenti

  1. Pedalando a ritmi bassi e con marce un pelo più lunghe lo si sente anche da seduti. Dopo 30 o 40 minuti di salita la differenza io la sento eccome. Poi se si pensa che è a costo peso e prestazioni forcella pari a 0 non può che essere un valore aggiunto. Comunque detto questo concordo che con l'elettrica non lo userei mai e quindi non sarebbe un parametro di scelta. Dietro invece io salgo molto meglio con il "blocco" del db ari il inserito che senza, anzi in alcune discese flow lo lascio per avere un dietro più reattivo.
  2. muscolare:

    Puoi spiegare meglio questa cosa? A me piace provare a fare salite ripide al limite del ribaltamento, ma a sensazione direi che se blocchi la forcella questa resta tendenzialmente più alta ed inoltre rimbalza con più decisione su un'eventuale ostacolo, e tutto questo in salita ripida non mi sembra un vantaggio. Poi io il blocco davanti non ce l'ho e non lo posso sperimentare, posso solo chiudere al volo il registro di compressione (basse velocità) per ridurre la tendenza all'affondamento. Dietro invece il blocco ce l'ho ma sinceramente non l'ho mai usato. In generale sulle eMTB odierne il blocco mi sembra una funzione quasi inutile a meno che non capiti spesso di fare asfalto o sterrati lisci dove ci sia da pedalare a lungo.
    Parlavo del blocco posteriore.
    Solitamente lo uso tutto chiuso se pedalò su asfalto o su sterrata in piano senza batteria (cosa che faccio spesso per uscite brevi vicino a casa giusto x mantenere un po l'allenamento)
    Nella posizione intermedia invece lo uso su salite molto ripide sterrate, dove affondando un po meno in fase di compressione tende a fare impennare meno la bici.
    Il blocco anteriore invece lo uso raramente
Articolo successivo

Quali protezioni usare?

Articolo precedente

Flyer presenta i nuovi modelli Uproc X

Gli ultimi articoli in Tech Corner