Fox presenta le sospensioni elettroniche Live Valve per Ebikes

Fox presenta le sospensioni elettroniche Live Valve per Ebikes

04/09/2019
Whatsapp
04/09/2019

Un anno dopo il lancio delle sospensioni elettroniche Live Valve (qui i dettagli e il nostro test), Fox presenta l’E-Live Valve, una versione integrata nelle bici elettriche che usano il motore Bosch Performance Line CX con il display Kiox.

L’integrazione con il sistema Bosch permette al Live Valve di usare una quantità minima di corrente presa dalla batteria principale della bici, eliminando la necessità di una batteria apposita. Il sistema Live Valve può venire impostato attraverso il display Kiox oppure attraverso smartphone e l’app Live Valve, disponibile per iPhone e Android.

Attraverso il sensore del controller il Live Valve sa se ci si trova in discesa, salita o piano. Un algoritmo analizza i dati 1000 volte al secondo e decide se aprire o chiudere l’idraulica. Questo infatti fa il Live Valve: aprire o chiudere le sospensioni a seconda del terreno, avendo come scopo quello di migliorare l’efficienza in pedalata disperdendo meno energie possibili. In pratica ci sono due posizioni sia per forcella che per ammortizzatore: aperta e chiusa, dove per chiusa si intende un livello di lock out che viene deciso dal produttore del telaio.

A seconda della pendenza cambiano i tempi di reazione: veloce in salita, medio in piano e più lento in discesa, questo perché in discesa non si ha bisogno di efficienza in pedalata.

L’E-Live Valve sarà disponibile sui primi montaggi di alcuni marchi di bici, a partire da primavera 2020.E-Live Valve will be available as OEM equipment from select e-bike manufacturers starting in Spring 2020.

www.ridefox.com

Commenti

  1. RandyGramola:

    ......l'elettronica a mio modesto parere toglie piaceri ed equipara gli ASSI ai NORMALI....
    e vai,
    sono pronto alle bastonate che mi darete!
    Mah, forse no. c'è anche la possibilità che, visto che un asso resta tale e basta, con l'elettronica non debba badare ad operazioni "normali" come aprire e chiudere le sospensioni, quindi riesca a concentrarsi più sulla guida, e a strapazzare ancora di più quelli come me (MOLTO al di sotto del livello normale…) che con o senza elettronica vedono poco la differenza
  2. Leggendo il sito Fox e altri articoli, a me pare d'aver capito che il funzionamento non è esattamente quello descritto in questo articolo. Mi pare un problema di traduzione: poi posso sbagliare. Per come l'ho capita, il Fox Live è tipo di sospensione semiattiva: un po' più basic rispetto a quella delle moto. In altre parole ha degli accelerometri sulle sospensioni e probabilmente anche nella centralina. In più nella centralina sembra abbia un inclinometro. In sintesi capisce se si è in salita, piano o discesa. Capisce anche la velocità di movimento degli elementi elastici (forka e ammo). E agisce in "tempo reale" sulle tarature idrauliche di forka e ammo, indurendo o aprendo. Non mi pare cioè di aver letto che va a step (aperto, medio, chiuso) ma che si adatta in continuo. Poi ha dei setting di base che il rider può scegliere e rimangono come standard sui quali la regolazione lavora quando si è in movimento. Se fosse così (cioè tipo una semiattiva da moto ma più basic) sarebbe di grande aiuto per il rider. Eccetto per quelli che fanno gare o vanno forte: che in quel caso di solito preferiscono non lasciare all'elettronica le "decisioni".