All Around EMTB 2023: diario di gara

17

Maranga-44 ha vinto il challenge su Training Camp che aveva in palio una partecipazione gratuita alla AllAround EMTB 2023. La gara inizia domani, qui di seguito potete trovare il suo “diario di bordo”.

In bocca al lupo!

Commenti

  1. CIAO RAGAZZI
    Chiedo scusa se non ho scritto ieri sera ma è stata veramente una giornata impegnativa... 61 km x 2860 d+ con una nottata dove ha vinto più il freddo del sonno...
    GRESSONEY/ANTEY ORE 08.30 parto con termica lunga e smanicato(nottata a 8° e allo start il garmin ne segnava 10°) e li prima cazzata! 1900m e dopo un piccolo single track scalini dove portare su la bici di peso:sweat:, poi si salgono 1000d+ dove ho sudato anche il cervello! allo scollino giu in picchiata dove 10 min dopo inizia un single track tecnico fino in punta alla valle di Champoluc, dopo un paio di sbagli di navigazione(fa parte del gioco) si risale fino al ristoro e punto di ricarica(posto magnifico), 2h di pausa e altri 40 km per arrivare a 2600 d+ totali... la parte finale quando non ne hai più ti trovi ancora dei bei passaggi tecnici coi tornantini bastardi belli ripidi...si finisce con un single che porta alla fine del tratto cronometrato dove il Cervino è li che ti guarda!:heart_eyes:
    OGGI: ANTEY/VALPELLINE Start ore 08.30 intimo traforato, maglietta con sotto foglio a4 e manicotti, cambiato settaggio alle suspe (ammorbidite un altro pò) solo salita 23 km x 1200d+ con qualche pezzo pure tecnico e finalmente faccio segnare un tempo decente(8°), pausa/ricarica dove il tempo limite ti impone di non sforare altrimenti becchi penalità. Da qui inizia il bello... salitella bla..bla... calma! inizia un tratto di portage di 40'(io) tra walk, bici sollevata di peso e qualche colpo di pedale arrivati in cima chiunque non vedrebbe l'ora di scendere... Io(in realtà anche tanti altri) non tanto! Dato che ho un mutuo da pagare, faccio un pò di portage in discesa(veramente bravi quelli che l'hanno fatto in bici), dove mi sono ritrovato a pattinare con la bici a farmi da supporto mentre scivolavamo assieme su sto ghiaino(DM) ed una pendenza improponibile... il single track di 10km x 1000 d- che ne segue, merita il prezzo del mazzo fatto x scollinare!!!
    Non avevo più le gambe eppure mi sono ritrovato a godere il piacere di questo single track, gasato mi sono sentito persino un figo in bici(tra me e me)!!!
    manca la tappa di domani ma è tutto il giorno che mentre meno/spingo/scivolo/e gioco in discesa mi continuo a ripetere che chi va in MTB e ha una e-bike NON PUO' NON VENIRE A FARE la https://www.allaround-emtb.com/ è un esperienza unica che va provata!!!
    Non è x tutti! il dislivello è tanto come i km e i passaggi tecnici parecchi, ci vuole allenamento e buona tecnica in bici, saper navigare col proprio supporto gps, saper gestire consumo batteria e in fine ma a mio parere la cosa più importante: un po di sale in zucca!!!
    Domani ultima tappa ANTEY/AOSTA
    A TUTTA!!!!
    PS
    se riesco metto il link x vedere le foto belle che fanno i ragazzi dello staff
    View attachment
    View attachment
    View attachment
    View attachment
    View attachment
  2. ULTIMA TAPPA
    Sono a casa dopo una https://www.allaround-emtb.com/ 5 giorni iniziata x caso o x fortuna... sono letteralmente da buttare! e... il primo obiettivo che ho da quando ho tagliato il traguardo è di tornare a ripetere quella che è stata una delle esperienze più belle che abbia mai fatto in MTB!
    Tappa
    VALPELLINE › CHALIGNE
    › AOSTA 44 KM 2000 d+ 2300 d-
    la tappa parte con un bel trasferimento di 12 km e 750 d+ da dove parte la prima PS, tutta solo in salita 2,5 km x 350 d+, tra strada sterrata con un single track tecnico e finale sempre in strada sterrata che porta al rifugio dove si ricarica (da 60' a 120' max), sono partito carico a bomba dopo tutta la paga che ho preso in questi giorni in discesa... in allegato la prova del cronometro... tolti gli extra terrestri, Martino Fruet e Theo Charmes sono dei pro e fanno un altro sport, ci sono io! mi tengo anche leggero e per la seconda PS parto ancora bello carico! tutta la parte in salita e quella di portage guadagno ancora sui diretti avversari , scollino e inizio la discesa bella lunghetta come sempre, peccato che x una volta che mi sentivo a mio agio in discesa pizzico dietro su una bella roccia che non vedeva l'ora di farmi presente che la sfiga è sempre li... peccato! eh no! non x la classifica, tanto il risultato finale non sarebbe cambiato... peccato che si continuava a sgonfiare e non mi ha fatto gustare a dovere il resto della strepitosa discesa!!!
    Un GRAZIE a https://www.ebike-mag.com/, e a tutto lo staff di https://www.allaround-emtb.com/, sono tutti stupendi! la disponibilità e professionalita sono disarmanti! BRAVI+
    Un Grazie a Barbara e a Nicolò(il mio cucciolo di 3 anni) che erano a casa ma sono sempre stati con me!
    Grazie all'Acaro e al Presi che senza di loro sarei tornato a casa!
    Grazie agli amici e parenti che nella nostra chat mi tifavano!
    E grazie ai nuovi amici con cui ho condiviso questa bellissima esperienza!
    CIAOOOOOOOOOOOOO


    Se qualcuno volesse le tracce le può scaricare dal mio STRAVA, i consigli sono gratuiti!
    allego anche la foto della classifica finale dopo 5 splendidi giorni e quella del breefing pre-tappa.
    buttate un occhio alle foto fatte da quelli capaci e ricordatevi che comunque quello che vedete in foto(LINK QUI SOTTO) non è mai bello come VIVERLO!
    https://drive.google.com/drive/folders/1IDGkVvHkK_cg4tYyYlHf5LoSXtYt5GXF
Articolo successivo

Trek Fuel Exe in alluminio: è ancora una ebike leggera?

Articolo precedente

Heckler SL: la prima ebike leggera di Santa Cruz

Gli ultimi articoli in News

Nuova Focus VAM² SL

Focus presenta la sua nuova ebike leggera, la VAM² SL. [Comunicato stampa] VAM² SL è una…