Test #galfer

[Test] Potenziare i freni con pastiglie e dischi Galfer

[Test] Potenziare i freni con pastiglie e dischi Galfer

marco, 17/07/2021
marco, 17/07/2021

Spesso ci viene chiesto come rendere più potente l’impianto frenante. Ho provato dischi e pastiglie Galfer in combinazione con dei freni Shimano XTR a quattro pistoncini. Le pastiglie viola sono pensate per le Ebike, ma le userei senza problemi anche su una bici.

 

Commenti

  1. Montando dei cerchi che erano rimasti fermi alcuni mesi e sui dischi dei quali evidentemente si era formato un po' di ruggine i freni hanno cominciato a far parecchio rumore.

    Per risolvere ho smontato le pastiglie e pulito le sedi (con un detergente/srgassante generico) e dopo aver pulito anche le pastiglie, sostanzialmente strofinandole le une contro le altre, usando il bordo metallico sugli elementi frenanti a mo di raspa e dando loro una bella pulita con il detergente, le ho poi rimontate avendo cura di non riaccoppiarle più come in origine. Rumore sparito.

    Mi son trovato e mi trovo benissimo con i dischi e le pastiglie Galfer, nessun probelema sui Magura MT5..

    Fino ad ora ho provato sia le viola che le rosse e le verdi con gran soddisfazione.

    Le uso all'anteriore, sul dietro uso le Brenta metalliche, ottime anche quelle.
  2. Resoconto dopo un mese e mezzo di galfer verdi montate su giant trance e0 2019 con impianto originale :

    1) 400km percorsi, pastiglie circa a metà, frenata assolutamente buona ma identica (per me) alle shimano N04C semimetalliche che durano molto di più..

    2) strano rumore proveniente dai dischi, se si affrontano discese pelando appena i freni, il rumore sparisce frenando più a fondo per poi ricomparire dopo un po' di km, mai avuto questo problema con le shimano di cui sopra.

    Non penso le ricomprerò vista la scarsa durata ( e io non sono uno che va forte..) e la resa , magari proverò le viola o ritornerò alle shimano..
  3. Credo che non ci sia nulla di sorprendente
    in quanto le D03S sono in resina, perciò "pronte" da subito

    le Galfer viola, verdi etc. essendo tutte a base semi-metallica
    hanno bisogno di più tempo/temperatura per entrare in esercizio