male sedere ebike

Male al sedere in Ebike? Risolviamo

23

Il male al sedere quando si pedala una Ebike è un problema che affligge sia i principianti che i ciclisti incalliti. Ci sono diverse soluzioni, a seconda della propria conformazione fisica e della disciplina che si pedala.

Male sedere in Ebike: il fondello

Il primo elemento da tenere in considerazione, per evitare di avere male al sedere, è quello di acquistare un buon fondello. Il che non vuol dire avere un pannolone superimbottito, ma un fondello di qualità, senza cuciture, antibatterico e che non vada a sfregare contro l’interno coscia quando si pedala.

Famosi sono i fondelli di marchi come Assos o Castelli. Fra l’altro Assos ha creato una linea appositamente per la mountain bike. Qui trovate diverse opzioni. Se non volete spendere così tanto, ottimi sono anche i boxer di Craft, che si adattano ad ogni pantalone corto e non hanno le bretelle, lasciando più libertà durante i giri lunghi.

La sella

Ogni sedere ha la sua sella“. Niente di più vero. Impossibile consigliare una sella che vada bene a tutti, innanzitutto per la diversa larghezza delle ossa ischiatiche, e poi per la sensibilità personale ai punti di contatto. C’è un articolo molto approfondito sulle varie selle antiprostatite, con soluzioni veramente originali per venire incontro anche ai disturbi più particolari.

Uno dei marchi di più successo è sicuramente SMP, facili da riconoscere per il loro naso ripiegato verso il basso.

Quello che vi posso consigliare è di provare, provare e provare. Una volta trovata la sella giusta per voi, tenetevela stretta e portatela da bici a bici.

Per le tipologie di sella a seconda della disciplina che si pratica vi rimando al video.

In collaborazione con Bike Lab Torino.

 

Commenti

  1. Tematica affrontata innumerevoli volte ma che non è mai banale. Dico solo che, trattandosi di un qualcosa di estremamente soggettivo per le più disparate ragioni, ogni caso (e soluzione) è un pò a se.
    Io ad esempio non ho mai avuto nessun problema con la selle montate sulla bdc (ne ho avute di diverse, differenti per costruzione e marca) e sulla xc.
    Sulla e-bike, invece, inizialmente ho avuto qualche problemuccio in più che (credo) di aver risolto. La mia cube stereo hybrid 2022 monta di serie una Selle Italia "model x green superflow" (che - anche se il dato è ininfluente - a vista non pare neppure così striminzita come altre selle) la quale, unita al fondello endura (sia quello basic che quello progettato per uscite più lunghe) mi creava non pochi fastidi al "posteriore" dopo aver superato le 2.5/3 ore di pedalata.
    Nel mio caso - sembrerà assurdo - ho risolto con un fondello basic di decathlon che, almeno rispetto al mio fondoschiena, si sta rivelando migliore di quelli endura. Poi magari, dopo diverse uscite, è stato il mio "didietro" ad essersi abituato gradualmente alla nuova sella, ma per il momento il fastidio/bruciore pare essere sicuramente migliorato.
  2. mar-cello:

    mettereste link fondelli deca? grazie
    Allora per i fondelli deca, almeno un tempo il top era il blu, ne ho ancora uno veramente ottimo, gli altri per conto mio erano soldi buttati soprattutto per un acquisto delicato come il fondello

    Oggi sono eccellenti in Deca i Van Rysel, che è il brand top del Deca

    Altri fondelli eccellenti sono quelli che monta Marcello Bergamo (che se non erro usa i fondelli migliori in commercio, chiaramente utilizzati anche da altri brand) e si può scegliere il tipo più adatto alla propria bici e tipologia
    Il sito è fatto bene e loro rispondono a qualunque domanda anche consigliandoti

    Detto questo il fondello va indossato RIGOROSAMENTE a pelle e deve essere rigorosamente salopette, meglio una taglia in meno che una taglia in più
  3. Mrslate:

    A mio avviso, come giustamente rilevava Danile nel video, non ci sono soluzioni ottimali per tutti, bisogna scegliere in base alla propria conformazione e tipologia.
    Un po’ come i freni e gli ammortizzatori (ma a ben vedere anche tutto il resto della bici).
    Il primo step é verificare che la sella sia giusta per le proprie misure, poi si lavora sul resto.
    Paradossalmente chi ha una sella che oggettivamente non va bene é avvantaggiato rispetto a uno che con la sella ci si trova così così.
    Bho io mi reputo fortunato...ma col fondello sotto i baggy nn mi riesce...esco e varie volte sono 5..6 ...anche 7 ore e ho sotto le mutande normali in cotone ...chiaro salita asfaltata di 1 h o piu senza cambiar posizione ho male hai muscoli del sedere...ma mai problemi di arrossamenti alla pelle..se invece il ritmo é vario...si scende si spinge,ci si alza...zero problemi...che culo èo_Oo_Oo_Oo_Oo_OBrakky
Articolo successivo

Thok Dream Kit

Articolo precedente

All Around Emtb Race: attenti al lupo!

Gli ultimi articoli in Tech Corner