News #ducati

Le Ebike Ducati 2022

Le Ebike Ducati 2022

marco, 03/03/2022
marco, 03/03/2022

Ducati presenta oggi la sua gamma di Ebike 2022.

MIG-S

Ebike Ducati 2022

La Ducati MIG-S è una All Mountain agile, performante e divertente, nata per affrontare qualsiasi sentiero e assicurare il massimo divertimento in qualsiasi condizione. Per il 2022 la mountain-bike elettrica si rinnova nell’estetica. La MIG-S compie inoltre un importante step evolutivo dal punto di vista tecnico accogliendo il più performante motore Shimano EP8 insieme a una componentistica aggiornata. Nuove sospensioni (forcella RockShox 35 RC e ammortizzatore RockShox SuperDeluxe), nuova trasmissione SRAM a 12 velocità, freni performanti SRAM Guide T a 4 pistoni con dischi da 203 mm, ruote THOK e-plus da 29″ all’anteriore e 27,5″ al posteriore, equipaggiate con pneumatici Pirelli Scorpion Enduro S all’anteriore e Pirelli Scorpion EMTB-S al posteriore.

TK-01RR Limited Edition

Ebike Ducati 2022

Nuova Ducati TK-01RR Limited Edition, una versione ancora più esclusiva della e-enduro Ducati con cui affrontare le sfide del fuoristrada. Questa edizione limitata è arricchita da una componentistica più avanzata, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente le prestazioni, in particolare nei tratti in discesa più impegnativi: forcella a doppia piastra Öhlins DH38 ad aria di impronta motociclistica (escursione 180 mm) e ammortizzatore a molla Öhlins con tecnologia TTX (escursione 170 mm), cambio elettronico posteriore Shimano Di XT 11 velocità, freni Magura MT7 con dischi da 220mm all’anteriore e 203 mm al posteriore, ruote Crankbrothers Synthesys a formato differenziato (29” anteriore, 27.5” posteriore) con cerchi in carbonio a spessore variabile, manubrio in carbonio Renthal, sella Fizik con speciale porta attrezzi integrato, e cover batteria e paramotore in carbonio.

I modelli che compongono la nuova gamma E-Bikes Ducati powered by Thok sono ordinabili presso la rete di concessionarie Ducati e online su www.ebike.ducati.com

 

Commenti

  1. Auanagana:

    Ne venderanno ...il richiamo del marchio su una bici stradale è parecchio forte..e comunque non è male esteticamente anche se non è il mio genere di bici...
    A parte gli scherzi, la bici è bella e non è neppure fuori prezzo :)
  2. kilowatt:

    Bravissimo. Ma le bici Ducati le marchia solo. Chi le fa è Thok che doveva risparmiare... Magari fra 5 o 6 anni quando faranno un telaio nuovo ci penseranno al motore italiano :innocent: :sob:
    In realta' avevo parlato con un responsabile Thok che mi aveva spiegato che avevano valutato il motore Polini ed avevano poi abbandonato rapidamente l' idea per problemi di assistenza internazionale..thok/Ducati vende quasi piu' all' estero che in Italia e Shimano gli da' possibilita' di avere Shimano center anche in Australia e negli States ...Polini no... :blush:
  3. Per il motore si sono rivolti a Shimano perchè lo "sbatacchiamento" che fa l'EP8 in discesa ricorda il tintinnio delle vecchie frizione a secco di Ducati :p :joy: