Scott Genius E-Ride Tuned nei dettagli

39

Il test della Scott Genius E-Ride Tuned è quasi pronto, ma prima di proporvelo vale spendere due parole sulla bici, un vero spettacolo. O forse un po’ più di due parole… mettetevi comodi!

YouTube video

 

Scott

 

Commenti

  1. Grazie Duca!
    Per quanto riguarda l'attacco manubrio su consiglio del Duca anche io ho abbassato ed effettivamente ne ha giovato la guidabilità in discesa e per me anche la posizione delle spalle in pianura.
    Per il discorso del disordine dei cavi nasce dal fatto che (se ho capito bene) il Duca preferisce avere il comando del reggisella a sinistra, io l'ho mantenuto a destra e la situazione cavi è migliore, appena possibile pubblico un paio di foto.
    Concordo che la leva del comando reggisella non è comodissima.
    Ho una domanda per il Duca, mentre facevi vedere la sella e il reggisella ho avuto l'impressione che il tubo del regisella ruotasse poco poco sull'asse verticale, te lo chiedo perchè il mio lo fa.
  2. Bene Ducam. Ricorda poi nel test la difficoltà di montaggio e smontaggio della seconda batteria nelle taglie s e m. Scusa se insisto..sono fissato ma credo possa essere utile saperlo.
  3. ducams4r:

    Perfetto, ti anticipo con la foto del manubrio con i comandi invertiti, attendo la tua con l'impostazione originale.

    View attachment




    Si, un leggero gioco laterale è normale.
    la sorella senza motore con i cavi nella posizione originale

Articolo successivo

I sentieri di Verbier in Ebike

Articolo precedente

Nuovo motore Shimano EP-8 con 85Nm di coppia

Gli ultimi articoli in Magazine

La nuova Orbea Gain

Orbea inizia l’anno presentando la nuova generazione di Gain, le bici e-road che il marchio basco rinnova…