News #coronavirus

Confermati gli incentivi per le biciclette

Confermati gli incentivi per le biciclette

marco, 14/05/2020

Nel Dl Rilancio, lungo ben 464 pagine, è stato approvato il bonus per le biciclette. Riportiamo l’articolo riguardante la decisione (Art.205 Misure per incentivare la mobilità sostenibile).

A valere sul programma sperimentale, ai residenti maggiorenni nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia ovvero nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti, è riconosciuto un “buono mobilità”, pari al 60 per cento della spesa sostenuta e, comunque, in misura non superiore a euro 500, a partire dal 4 maggio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica di cui all’articolo 33- bis del decreto – legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8 ovvero per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture. Il “buono mobilità” di cui al terzo periodo può essere richiesto per una sola volta ed esclusivamente per una delle destinazioni d’uso previste. Al fine di ridurre le emissioni climalteranti, a valere sul suddetto programma sperimentale, ai residenti nei comuni interessati dalle procedure di infrazione comunitaria n. 2014/2147 del 10 luglio 2014 o n. 2015/2043 del 28 maggio 2015 per la non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE che rottamano, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, autovetture omologate fino alla classe Euro 3 o motocicli omologati fino alla classe Euro 2 ed Euro 3 a due tempi, è riconosciuto, nei limiti della dotazione del fondo di cui al primo periodo e fino ad esaurimento delle risorse, un “buono mobilità”, cumulabile con quello previsto dal terzo periodo, pari ad euro 1.500 per ogni autovettura e ad euro 500 per ogni motociclo rottamati da utilizzare, entro i successivi tre anni, per l’acquisto, anche a favore di persone conviventi, di abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale, nonché di biciclette anche a pedalata assistita, e di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica di cui all’articolo 33- bis del decreto – legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8 o per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale”.

[youtube v=”ttpYNMuQSuQ”]

 

Foto di copertina di Stex_mtb

 

Commenti

  1. kilowatt:

    Si ecco l'abc del costituzionale. Peccato che nello scrivere la Costituzione, i padri si siano dimenticati qualche cosetta: non si sa se la davano per scontata o l'abbiano fatto apposta. La più importante a mio avviso è che quando cade il governo si va a votare come in molti Paesi. Da noi invece il Presidente della Repubblica incarica un altro Presidente del consiglio ... e poi un altro... Andiamo avanti così dal '48. Qualche elezione in più avrebbe cambiato molto, ma molto a mio avviso. Una democrazia (per questa e altre "cosette") troppo imperfetta la nostra.
    E' già stato detto, la nostra è una Repubblica Parlamentare: non è che i padri costituenti di siano dimenticati qualche cosetta.........
    Ogni paese ha la sua costituzione e non mi risulta che ce ne sia qualcuna di uguale all'altra! ;)

    P.S. ma perchè finiamo a scrivere di politica che è O.T.?:rolleyes:
  2. mi sa che qui c'e' tanta gente nervosa perche' non abita in comune con piu' di 50000 abitanti.
    a me l'intento della legge sembra chiaro: dare soldi a chi vive in zone congestionate e potrebbe usare una 2 ruote per andare al lavoro.

    sarebbe meglio dare 500 euro a tutti? si
    possiamo permettercelo? no
    le grandi citta hanno maggiori problemi di parcheggi/traffico/inquinamento? si'

    fino a ieri la mobilita' a 2ruote doveva essere incentivata, da oggi non piu' perche' non essendoci abbastanza soldi qualcuno e' stato tagliato fuori e rosica. inoltre chi prende qualcosa deve per forza andare al lavoro in city bike. vietate bdc - mtb - bmx - ebike. incredibile!
    mi auguro che d'ora in avanti per la regola della "utilizzo proprio del mezzo" scompariranno per sempre da questo forum tutti i messaggi che fanno riferimento all'asfalto, e tutti i video con difficolta' tecnica patetica affrontati con mtb da >130mm.
  3. Io ho chiamato la mia regione( Trentino) e mi hanno detto ke gli incentivi valgono solo x city bike quindi bici anke elettriche ma con un ammortizzatore al max parafanghi e fanalini..quindi io che ho prenotato una focus jam 2 niente incentivi