Divieti per coronavirus: come ti comporti?

741

È della scorsa notte la notizia dell’ampliamento della zona rossa a tutta la Lombardia e ad altre 11 province italiane. Vietato uscirne, vietato entrarne, soprattutto per motivi futili come potrebbe essere un giro in bicicletta.

Al di là di questo, gli spostamenti interni devono essere tenuti ad un minimo: “Evitare in modo assoluto ogni spostamento all’interno dei territori salvo che per spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza“. In parole povere, si invita la popolazione a stare il più possibile in casa fino al 3 aprile.

Come ti comporti? Eviterai anche il giretto in bici nel parco, oppure farai del movimento fisico evitando di incontrare altre persone?

 

Commenti

  1. Se Vi puo' essere utile a completamento argomento sulle mascherine. Le Fpp2-3 con valvola sono nate per facilitare la respirazione di chi le indossa quindi proteggono in entrata ma quando espiri non filtarno l'aria in uscita ( in sintesi chi le indossa puo' diminuire le probabilità di essere contagiato ma lascia praticamente invariate le possibilità di contagio verso gli altri per es pz portatore del virus , asintomatico al momento, ma che potrbbe diventare sintomatico nell'arco di 5-7 gg fino a circa 15 gg sempre in maniera decrescente) . Spero sia stato utile.
    Stiamo a casa !!!!!
  2. Hot:

    Sulla lista delle attività indispensabili è facile dire cose che stanno nè in cielo, nè in terra.
    Se non si è esperti ci si fa molto più bella figura a stare zitti
    angor:

    e in ogni caso, nelle fabbriche bisognerà comunque tornarci a lavorare ben prima che l'epidemia sia a zero: la soluzione non è bloccare tutto, ma lavorare in sicurezza, e questo è possibile farlo. I numeri, CONTESTUALIZZATI correttamente, ad oggi, paiono confermarlo, perchè l'andamento dei contagi segue quello dell'imbecillità dei comportamenti irresponsabili delle settimane scorse, quando troppe hanno preso sottogamba la gravità della situazione.
    sono d'accordo con quanto dite...e non perchè sono un lavoratore autonomo... ma perchè ho la sensazione che stia scappando di mano la cosa e venga molto malgestita in primis, oltre che mancare agli italiani il buon senso,(già detto per molte cose...ma qui siamo in emergenza....)

    la semplice frase sentita spesso, " che se ci salviamo dal virus moriremo di fame", un pò comincia a trovare senso......
    come stà prendendo la piega adesso, ho paura che l'italia economica non regga,
    non si può chiudere tutto, perchè tutto serve....come spiegato molto bene da Hot anche nei post successivi...
    occorre mettere si in sicurezza le aziende, ma devono continuare a lavorare, per il ns futuro.......
    ma sopratutto occorre far capire alla massa, che BISOGNA PRENDERE LE PRECAUZIONI, NON FARSELE DARE...... bisogna imparare a stare lontani...chiacchereremo dopo... andare in ditta a lavorare distanziati e con metodo di sicurezza, anche fosse una mascherina fai da te...
    poi torni a casa e stai tranquillo, non ti fermi in giro a chiaccherare, non fai salotto sul piazzale etc etc.... andare in ditta scaglionati ad esempio..............questo per me è stato di emergenza..

    ho visto un filmato dove veniva accusata una grossa multinazionale, in cui lavorano 3000 persone, ok dentro non si è visto... però fuori..
    era un SCHIFO per come si comportavano le persone....... riuniti nel piazzale, davanti ai tornelli e via dicendo... la risposta alla domanda del giornalista ? facciamo così perchè tanto anche dentro siam vicini..........

    ragazzi è la testa delle persone che deve cambiare....non solo le leggi........sennò allora han fatto bene dove c'è il regime.....repressione......

    vogliamo questo?..............
  3. Hot:

    Il telegiornale ha riportato di due sono stati fermati, e che si sono autocertificati dicendo che gli serviva la cocaina :scream:
    Uno è di Firenze ed è di 3 giorni fa.
    Per me ha fatto benissimo, dato che lo Stato ha sempre permesso la vendita di droga a cielo aperto ....
Articolo successivo

Danny MacAskill sulla nuova Santa Cruz Heckler

Articolo precedente

Uscire in bici ai tempi del coronavirus

Gli ultimi articoli in News

Nuova Orbea Wild

Orbea presenta la nuova Wild, la sue ebike da enduro. Andiamo a vederne i dettagli nel…