News #coronavirus

Divieti per coronavirus: come ti comporti?

Divieti per coronavirus: come ti comporti?

marco, 08/03/2020

È della scorsa notte la notizia dell’ampliamento della zona rossa a tutta la Lombardia e ad altre 11 province italiane. Vietato uscirne, vietato entrarne, soprattutto per motivi futili come potrebbe essere un giro in bicicletta.

Al di là di questo, gli spostamenti interni devono essere tenuti ad un minimo: “Evitare in modo assoluto ogni spostamento all’interno dei territori salvo che per spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza“. In parole povere, si invita la popolazione a stare il più possibile in casa fino al 3 aprile.

Come ti comporti? Eviterai anche il giretto in bici nel parco, oppure farai del movimento fisico evitando di incontrare altre persone?

 

Commenti

  1. hai ragione wuhan e zone limitrofe, la famigerata prov. del Hubei, che fanno più o meno 50M di abitanti.......
    Ovvio che si ragiona su scale diverse ma se devi fermare un’epidemia non è che che puoi farlo pensando di chiudere Codogno e 4 altri paesi del circondario.
    d'altronde vedi che dopo l’italia si sono chiuse: spagna, francia e germania...... USA e via via discorrendo!
    sicuramente vero è che non sarà una cosa che passerà tanto velocemente...............
  2. Ale 81:

    Quasi 800 morti anche oggi, andra tutto bene COL CAZZO!
    Prova a spiegarglielo al deficiente che abita vicino a casa mia, che ogni giorno alle ore 11,00 ed alle 18,00 diffonde "musica italiana" a tutto volume intervallata da karaoke. Ho provato a far intervenire i vigili, ma senza risultato.
  3. Ho paura che olte agli italioti...tutta l'Europa non comprenda...troppo lenti..
    Io non sostengo nessuno...ma intendevo che x quanto ho visto, in Cina son stati più duri e veloci...ok è un regime...Non lo inneggio, sua mai..però qui sento troppe chiacchiere dai politici europei, ma tante preghiere dai medici che implorando di bloccare quanto possibile per rallentare il contagio...ragazzi si parla di contagio...quello che vedo al tg in zone lombarde...mi sembrano scene da film.