News #coronavirus

Divieti per coronavirus: come ti comporti?

Divieti per coronavirus: come ti comporti?

marco, 08/03/2020

È della scorsa notte la notizia dell’ampliamento della zona rossa a tutta la Lombardia e ad altre 11 province italiane. Vietato uscirne, vietato entrarne, soprattutto per motivi futili come potrebbe essere un giro in bicicletta.

Al di là di questo, gli spostamenti interni devono essere tenuti ad un minimo: “Evitare in modo assoluto ogni spostamento all’interno dei territori salvo che per spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza“. In parole povere, si invita la popolazione a stare il più possibile in casa fino al 3 aprile.

Come ti comporti? Eviterai anche il giretto in bici nel parco, oppure farai del movimento fisico evitando di incontrare altre persone?

 

Commenti

  1. lucabi:

    Io vorrei porre una riflessione doverosa su un forum di mtb.
    In ospedale non esistono più il ginecologo, l'urologo, l'oculista e L'ORTOPEDICO.
    Ci sono solo medici che si massacrano di lavoro per combattere il virus.
    Col principio "ognuno faccia la sua parte", da biker ieri ho evitato i sentieri più tecnici ed ho abbassato ragionevolmente la mia solita velocità.
    Credo sia corretto evitare ancor di più il rischio "calcolato".
    Lo ribadisco perché i fenomeni che alla sera partecipano alla citata movida, di giorno urlano banzai! a cannone sui trail.
    condivido appieno...anche perchè adesso è proprio il momento meno opportuno per recarsi in un ospedale a medicarsi per una caduta in bici...
    penso che si farebbe una pessima figura pure......

    io sabato fatto un giretto soft, in due stando per i cavoli nostri ed evitando bar e/o quant'altro.... ma poi mi son pentito... essendo non più un giuvinotto....un colpo d'aria in primavera è quello di più classico per la mia salute del cavolo... se mi becco un raffreddore o una bronchitina per una uscita in bici, occorre pure esser certi o cmq dimostrare che non è coronavirus...

    quindi ieri l'ho lavata per bene, messo batteria in storage...e ci ripenso tra qualche settimana...........triste ma indispensabile........:worried:
  2. Finalmente il comune mi ha risposto, e mi ha dato conferma che gli spostamenti non sono vietati all'interno del proprio comune, quindi non ci sono restrizioni..
    A questo punto ha senso l'apertura del bar, se si sta all'interno del proprio comune.