Epic trail MTB school #tecnica di guida

Curve lente, strette e ripide

Curve lente, strette e ripide

Staff, 12/04/2021

Sui sentieri di montagna non è raro trovare delle curve lente, ripide e strette. Impariamo oggi la giusta tecnica per affrontarle.

Il sito su cui trovare i corsi, le uscite guidate epiche e i camp si trova qui (iscrivetevi alla newsletter).

YouTube video

 

Ripasso:

YouTube video

 

YouTube video

 

 

Commenti

  1. Freesby:

    Se fai determinati percorsi e soprattutto se i pedali a sgancio ti danno fastidio, i flat sono un'ottima soluzione.. Oltretutto sull'elettrica i clip sono praticamente inutili a mio avviso.. Flat tutta la vita
    Gli SPD non mi danno fastidio ( sono quasi 30 anni che li uso !) ma per sicurezza in alcune situazioni preferisco tenerli staccati ; provato anche i flat ed anchi lì ci sono degli aspetti svantaggiosi rispetto a quelli con clip. In conclusione ho montato dei flat con doppio attacco SPD ( Funn Mamba) e l'unico svantaggio che trovo è l'eccessivo ingombro nei passaggi stretti o canalone.
  2. Sulle e-bike gli Spd in fase di pedalata hanno meno senso che sulle muscolari dove serve gestire di più lo sforzo sui pedali, tuttavia in discesa e sullo scassato veloce io preferisco avere i piedi attaccati, mentre sui passaggi lenti dove è più facile perdere l'equilibrio, preferisco il lato flat, a volte anche in salita
  3. Lollo72:

    Con la nuova e-mtb (Kenevo) sono rilegato al metodo n° 3 ; il nose press fatico a farlo con la mtb figuriamoci con una e-mtb da 25Kg ! Avendo poi pedali con SPD preferisco sganciarmi prima della curva per evitare spiacevoli situazioni in cui non si riesce più ad effettuare la manovra di sgancio e si rischia di rovinare a terra aggrovigliati al mezzo .
    Così per chiacchierare..hai mai pensato di passare ai flat? o farci anche solo un periodo?dovresti provare ad affinare la tecnica su terreno più semplice e man mano incrementare la difficoltà, secondo me riusciresti ad acquisire la tecnica per fare i tornantini ;)