Bosch: la nuova modalità dinamica eMTB

Bosch: la nuova modalità dinamica eMTB

28/04/2017
Whatsapp
28/04/2017

Al Bike Festival di Riva del Garda, Bosch ha presentato delle novità per il suo sistema CX.
La più interessante è la modalità e-MTB, che sostituisce la modalità Sport ma è concettualmente diversa.
La necessità di una modalità in più nasce dal fatto che Bosch abbia notato che, quando si gira in eMTB, non solo si agisce molto sulla trasmissione intesa come cambio, ma ci si sposta anche molto tra i diversi livelli di assistenza.


Per ridurre l’uso di questo bottone e il continuo passare da una modalità all’altra, dall’assenza di assistenza alla modalità Turbo che dà il massimo, è stata sviluppata una modalità “dinamica”. Questa eroga potenza che va dal 120% (pari al livello Tour) al 300% (pari al Turbo) di quella data dal biker, e la eroga in maniera “non lineare, ma progressiva”. Cioè, diciamo, in maniera non graduale. La potenza massima della modalità eMTB è la stessa della modalità Turbo, però è fornita in maniera diversa. Usando semplicemente la modalità Turbo infatti può capitare che l’assistenza in determinati frangenti sia troppa, e si finisca ad esempio al far slittare la ruota posteriore nelle partenze. Con la modalità eMTB, che eroga potenza sulla base della pressione che si esercita sui pedali, questo non dovrebbe più succedere: questo significa quindi meno bottoni da premere e meno cose a cui pensare per biker.
Tra i miglioramenti al sistema, anche una riduzione dei tempi di risposta, per un funzionamento più naturale e privo di ritardi.

Sarete lieti di sapere che l’upgrade alla modalità eMTB sarà possibile farlo gratuitamente presso i rivenditori a partire da luglio 2017 su tutti i sistemi CX dal 2016 in poi: è infatti retroattivo.

Bosch eBike Systems

 

POTRESTI ESSERTI PERSO