News Specialized inizia programma di riciclo delle batterie delle ebike

marco

Staff
Diretur
Moderatur
13 Settembre 2016
1.469
1.351
113
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bici
Diverse
Specialized ha iniziato una collaborazione con Redwood Materials, un'azienda del Nevada specializzata in energie rinnovabili. Lo scopo è quello di iniziare un programma di riciclo delle batterie delle ebike. Inizialmente il tutto verrà attuato negli Stati Uniti, ed entro la fine dell'anno ogni batteria del marchio californiano passerà da Redwood...
Leggi tutto...
 

 

Pietro.68

Ebiker specialissimus
3 Gennaio 2019
1.619
991
113
Veneto
Bici
Levo e Stumpjumper
non ho capito se redwood materials si limiterà a ritirare solo le batterie da smaltire o se farà anche la produzione/fornitura delle batterie nuove.
 

chamaruco

Ebiker pedalantibus
13 Giugno 2020
101
41
28
Arezzo
Bici
Turbo Levo SL Expert
se lo dovessi organizzare io farei un ritiro del vecchio con scontissimo sul nuovo
in effetti indietro gli torna una batteria da rigenerare.
 

tostarello

Staff
Moderatur
15 Settembre 2016
2.831
3.489
113
64
Roma
Bici
cube stereo hybrid 160
buona l'iniziativa, che si spera che verrà seguita da altri produttori, ma il problema è che i produttori ed i governi puntano a favorire la vendita di auto elettriche anche se già si sa che ci saranno problemi di smaltimento batterie, già si sa che i veicoli elettrici non sono poi così ecologici e già si sa dello sfruttamento della popolazione dei paesi più poveri, che sono anche i paesi più ricchi di materie prime per la produzione delle batterie
 
  • Mi piace
Reactions: GIUIO10

Pietro.68

Ebiker specialissimus
3 Gennaio 2019
1.619
991
113
Veneto
Bici
Levo e Stumpjumper
Questa notizia sembra non fregare niente a nessuno, eppure la quantità di immondizia tossica che si crea con le vecchie batterie (non solo delle bici) dovrebbe farci preoccupare non poco.
vedrai che se questa novità farà abbassare del 20% il costo delle batterie, come frega a tutti.
alla fine siamo tutti ecologici solo nel portafoglio...
 

Spino83

Ebiker normalus
7 Gennaio 2021
85
37
18
37
Montebelluna
Bici
Ghost Hybride 2.7 asx
La cinese gac sta buttando fuori la prima automobile con batterie al sodio grafene,non usa materiali rari,se non in minima parte.ricarica in 10 minuti e pesano meno delle batterie "tesla" accumulando più energia. Questo è il futuro ma credo che sulle nostre bici passerà un decennio prima di vederle.
 

Spino83

Ebiker normalus
7 Gennaio 2021
85
37
18
37
Montebelluna
Bici
Ghost Hybride 2.7 asx
Tornando all'articolo spero che se in futuro butterò la batteria esausta della mia e-bike in un centro apposito venga smaltita in maniera appropriata sennò e dá criminali!
 

chamaruco

Ebiker pedalantibus
13 Giugno 2020
101
41
28
Arezzo
Bici
Turbo Levo SL Expert
la notizia può essere positiva se questo vuol dire modificare la tendenza che ciò che é rotto non si aggiusta ma si cambia, anche riferito a tutte le ebike che stiamo comprando oggi. L'economia dovrebbe cambiare e puntare su altre forme di incremento che non siano consumistiche e basta. Magari si inizia dalle batterie..
 
  • Mi piace
Reactions: riptide

Lollo72

Ebiker pedalantibus
8 Ottobre 2019
103
51
28
Romagnano Sesia
Bici
Specialized Enduro
L'iniziativa è lodevole , sarebbe interessante anche un servizio di rigenerazione delle vecchie batterie per abbassare un pò i costi, se penso che attualmente un pacco batteria M2 da 700wh attualmente costa 1400 € , quando mi toccherà sostituirlo saranno dolori !
 

Bartbike

Ebiker grandiosus
23 Aprile 2017
2.515
1.513
113
53
Perugia
Bici
Cube Carbon sl 160 bosch gen 4 Atala B cross ltd bosch 400 ci performance
Ottima iniziativa ma ci sono diverse aziende che da anni lo fanno in Italia per esempio con le batterie de muretti e dei cart
 

GIUIO10

Ebiker celestialis
15 Settembre 2016
4.233
8.523
113
60
Treviso
Bici
Kittata Nativa
Questa notizia sembra non fregare niente a nessuno, eppure la quantità di immondizia tossica che si crea con le vecchie batterie (non solo delle bici) dovrebbe farci preoccupare non poco.
Non è che frega niente, semplicemente il riciclo è un obbligo del costruttore, pagato (in parte, se non tutto e di più...) dall’acquirente del prodotto.
Certo se ci siamo abituati all’illegalità di spedire l’immondizia elettronica nei paesi del terzo mondo, con poveracci senza tutela alcuna, che estraggono i metalli preziosi con metodi empirici e senza alcuna precauzione e protezione, la notizia potrebbe sembrare favolosa, invece oltre ad essere un obbligo di legge ed evitare di uccidere il pianeta, è anche una opportunità per le imprese che si dedicano a queste lavorazioni.
E lo sarà sempre più in futuro, in particolare per il riciclo dei metalli nobili contenuti negli accumulatori al Litio oltre a quelli dell'hardware elettronico.
Nel caso specifico sia chiaro che l'azienda incaricata da Specialized non ripara o riporta in vita le batterie del marchio.
 
  • Mi piace
Reactions: Spino83

em_1958

Ebiker specialissimus
15 Settembre 2016
1.691
1.338
113
Veneto
Bici
Haibike SDuro AllMtn 8.0
Difficile dare opinioni certe su un'argomento ancora in parte blindato sul ciclo produttivo e smaltimento delle batterie. Sicuramente non sarà il futuro, almeno per questo tipo di batterie, magari tra qualche anno (forse pochi) dovremo buttare tutto per dei nuovi sistemi non compatibili con gli attuali. Questo ovviamente non ce lo dicono, la realtà è che intanto compriamo elettrico e come sempre senza preoccuparci di cosa, come e perchè. Ma chi è ancora convinto che tutte le auto del mondo si potranno muovere con simili "porcherie ricaricabili" senza che ci sia una svolta veramente epocale sulla mobilità ???
 
  • Mi piace
Reactions: Pietro.68