Ritrovati i due bikers dispersi a Savona

angor

Ebiker potentibus
23 Novembre 2017
823
623
93
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
perdonami, ma i consigli che hai dato sono semplicemente quelli classici derivanti dalla "logica del dopo", volti come sempre ad evitare quasi esclusivamente una fotocopia dell'incidente che si sta analizzando....e che se messi assieme a tutti i "consigli" che vengono elargiti in caso di incidenti simili, ti porterebbero a muoverti solo dopo 2 ore di analisi meteorologica, con 50kg di materiale vario nello zaino, consultazione della protezione civile locale....e, in definitiva, a stare a casa.

quello che dico io [cut, tono troppo aggressivo] è che tolto un minimo di precauzioni di base e di norme di normale prudenza, quello che rimane come rischio residuo INEVITABILE è lasciato al caso.
E molte volte, come nel caso di queste due persone, non ci sono imprudenze particolari e comunque non superiori a quelle che facciamo tutti noi in tutti i momenti.

Come ho domandato prima, assodato che sei ipertpreparato in caso di smarrimento, come lo sei nel caso di tutte le altre emergenze e incidenti che potresti dover affrontare?
A proposito, dove tieni il cellulare?
Perchè sai che, a seconda di dove tu lo metta, potresti:
- romperlo nella caduta
- perderlo di vista
- essere impossibilitato a raggiungerlo

A meno che tu non ti porti 3 cellulari, dovesse mai capitarti ti troverai sempre l'esperto del giorno dopo che ti dirà che ovviamente dovevi tenerlo in un altro posto.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: albeoi

 

MAX80BO

Ebiker ex novello
7 Maggio 2019
18
9
3
Bologna
Bici
STPJ 2017
Difficile fare un analisi del problema da un articolo di giornale, l'importante è che siano stati trovati in tempo indipendentemente da tutto. Mi è capitato(proprio durante il mio primo giro in emtb) di perdermi stupidamente per seguire una traccia e di non accettare l'evidenza finendo per peggiorare la situazione e trovandomi nel pieno del bosco senza poter tornare sui miei passi. Nonostante la zona sia frequentata e in lontananza si sentivano rumori civili scatta subito lo sconforto e in questi casi è facile prendere la decisione sbagliata e forse anche comprensibile.
Poi fatto un bel respiro mi sono calmato ho preso fuori il mio bel cellulare carico, riattivato gps utilizzando mappe OFFLINE complete di altimetria ecc e seguendo il percorso più veloce mi son ricongiunto con il sentiero, ma il giochino mi è costata un'ora e passa nel bosco e sicuramente più fatica fisica di quella usata per il giro..a differenza loro e per mia fortuna avevo ancora luce e soprattutto il clima dalla mia.
Quindi sicuramente ci avranno messo del loro(per forza anche solo nel decidere di andare senza considerare tutte le eventualità), ma non sempre anche se preparati si riescono a risolvere tutte le situazioni senza l'aiuto di altri...
 

muscolare

Ebiker pedalantibus
10 Febbraio 2019
168
52
28
Emilia Romagna
Bici
KTM XCSA1
toglimi una curiosità: ma tu, quando fai un giretto attorno al tuo paese/città, fai sempre veramente così?
...
non serve andare in posti isolati per perdersi....spesso, gli escursionisti si perdono in luoghi che teoricamente conoscono e a poche centinaia di metri dalle strade. Ed è proprio questo che causa poi il panico: trovarti perso in un luogo che invece dovresti conoscere.

Certo che no. Ho corso, corro e correrò ancora la mia dose di rischi, cosa insita nel "vivere" altrimenti uno si seppellisce in casa ed ha finito di rischiare (ed anche di vivere). Ciò non toglie che un minimo di consapevolezza nei propri mezzi è tutta salute ed anche saper distinguere le situazioni perchè una passeggiata nel bosco dietro casa è cosa diversa da una escursione a piedi o in bici in quota e di lunga gittata. Mi rimane strano il caso in questione perchè "perdersi" a pochi chilometri da una città da noi è oggettivamente difficile, non siamo in alta lapponia dove magari ti pigli quella mezza giornata di white-out e se non conosci bene il luogo ti trovi a girare a vuoto nel nulla. Per esperienza personale escursionisti che si possano definire tali non si perdono in luoghi che conoscono, al massimo possono trovarsi costretti a procurarsi un rifugio di emergenza ed attendere che passi il momento sfavorevole. Ma dopo aver visto, dal rifugio "comodo" e raggiungibile in auto, gente in infradito o scarpe col tacco (anche se in estate) partire per raggiungere mete con magari anche solo 500/600m D+ su sentieri a tratti anche tosti capisco che la platea di "escursionisti" si è allargata.
 
Ultima modifica:

sideman

Ebiker celestialis
17 Settembre 2018
5.701
2.877
113
Firenze
Bici
Giant Trance E+ SX0
Certo che no. Ho corso, corro e correrò ancora la mia dose di rischi, cosa insita nel "vivere" altrimenti uno si seppellisce in casa ed ha finito di rischiare (ed anche di vivere). Ciò non toglie che un minimo di consapevolezza nei propri mezzi è tutta salute ed anche saper distinguere le situazioni perchè una passeggiata nel bosco dietro casa è cosa diversa da una escursione a piedi o in bici in quota e di lunga gittata. Mi rimane strano il caso in questione perchè "perdersi" a pochi chilometri da una città da noi è oggettivamente difficile, non siamo in alta lapponia dove magari ti pigli quella mezza giornata di white-out e se non conosci bene il luogo ti trovi a girare a vuoto nel nulla. Per esperienza personale escursionisti che si possano definire tali non si perdono in luoghi che conoscono, al massimo possono trovarsi costretti a procurarsi un rifugio di emergenza ed attendere che passi il momento sfavorevole. Ma dopo aver visto, dal rifigio "comodo" e raggiungibile in auto, gente in infradito o scarpe col tacco (anche se in estate) partire per raggiungere mete con magari anche solo 500/600m D+ su sentieri a tratti anche tosti capisco che la platea di "escursionisti" si è allargata.
Hai centrato assolutamente il punto
per non parlare di cosa succede da quando si è sviluppato a macchia d'olio l'affitto barche... si vedono robe impensabili a mare...come se prendere la barca sia come prendere uno scooter o un'auto...
 

sideman

Ebiker celestialis
17 Settembre 2018
5.701
2.877
113
Firenze
Bici
Giant Trance E+ SX0
Aggiungo che la tecnologia attuale ci aiuta tantissimo, ad oggi quasi tutti i dispositivi che a mio avviso chi si addentra in MTB in zono non conosciute DOVREBBE AVERE sono dotati di Track back, Live Track, ecc... addirittura invio sms automatico in caso di incidente e chi più ne ha più ne metta...
Nei boschi è pericoloso uscire dalle tratte conosciute in estate, figuriamoci in inverno con la neve alta... un minimo dico minimo di attrezzatura uno dovrebbe averla... ma si tenta sempre a sottovalutare le situazioni, non sto parlando del caso specifico in questione, ma in generale: un sentiero sconosciuto è sempre un'incognita
 
  • Mi piace
Reactions: palombo1 and amx132

sideman

Ebiker celestialis
17 Settembre 2018
5.701
2.877
113
Firenze
Bici
Giant Trance E+ SX0
Hai centrato assolutamente il punto
per non parlare di cosa succede da quando si è sviluppato a macchia d'olio l'affitto barche... si vedono robe impensabili a mare...come se prendere la barca sia come prendere uno scooter o un'auto...
@Vincenzo D
:p :p :p :p :p
sapevo che su questo tema mi mettevi il like....
ah ah ah
meglio non parlare di cosa succede nel "nostro" Golfo... quando una marea di sprovveduti si danno all'affitto...
sid
 
  • Mi piace
Reactions: Vincenzo D

Spino83

Ebiker ex novello
7 Gennaio 2021
15
11
3
37
Montebelluna
Bici
Ghost Hybride 2.7 asx
Ragazzi io ho fatto qualche anno della mia vita in soccorso alpino e speleologico (più speleologico che alpino) e sinceramente al giorno d'oggi non vorrei essere al posto di quei poveri soccorritori. Vorrei ricordare che loro sono volontari che mettono la LORO vita a repentaglio per noi. Ormai la gente pensa che tutto sia dovuto,e che tanto basta chiamare il 118. Gente che va in montagna senza un minimo di attrezzatura e abbigliamento adatto,che non si studia un minimo l'itinerario che devono affrontare o che fanno cose al di sopra del loro limite fisico. Ogni anno gl'interventi e i morti in montagna aumentano e secondo me l'estate scorsa si è passato ogni limite e ogni decenza con scene da circo.
 

vittorisk

Ebiker pedalantibus
9 Luglio 2019
234
260
63
Tigullio
Bici
nessuna
perdonami, ma i consigli che hai dato sono semplicemente quelli classici derivanti dalla "logica del dopo", volti come sempre ad evitare quasi esclusivamente una fotocopia dell'incidente che si sta analizzando....e che se messi assieme a tutti i "consigli" che vengono elargiti in caso di incidenti simili, ti porterebbero a muoverti solo dopo 2 ore di analisi meteorologica, con 50kg di materiale vario nello zaino, consultazione della protezione civile locale....e, in definitiva, a stare a casa.

quello che dico io, e anche nel mio caso se non capisci non ci posso far nulla e nemmeno mi interessa, è che tolto un minimo di precauzioni di base e di norme di normale prudenza, quello che rimane come rischio residuo INEVITABILE è lasciato al caso.
E molte volte, come nel caso di queste due persone, non ci sono imprudenze particolari e comunque non superiori a quelle che facciamo tutti noi in tutti i momenti.
Sono perplesso... chi va per monti, escursionista, alpinista o ciclista che sia, DEVE avere una sola priorita': tornare a casa con le proprie gambe. Nulla va lasciato al caso e ogni escursione va soppesata PRIMA e nel dubbio preferisco restare a casa piuttosto che rischiare una notte nel bosco innevato gettando nello sconforto la famiglia e facendo mobilitare i soccorsi, ancor piu' in questi mesi problematici.
 
Ultima modifica:

angor

Ebiker potentibus
23 Novembre 2017
823
623
93
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
fidati....nessuno parte con l'idea di correre rischi...quando uno si trova in una situazione simile è perchè si sono concatenate una serie di accidenti per cui saltano, una dopo l'altra, tutte le precauzioni che avevi messo in atto.
Prova ne è che, di solito, queste disavventure capitano 1 volta nella vita.
Se mi dici quali precauzioni prendi per non lasciare "nulla al caso", in 2 minuti ti trovo almeno 5 scenari che te le annullano.

E comunque non ci credo che non sei mai uscito, nemmeno una volta, d'improvvisata...tipo il classico giretto di sera che decidi all'ultimo momento di fare...magari chiamato da un amico....veramente se non hai il cellulare carico pieno, non hai controllato i freni, le razioni di emergenza, la zona di copertura del cellulare, il credito di traffico e telefonico ecc gli dici di no? magari per salire sulle colline dietro casa?
 

KR108

Ebiker pedalantibus
22 Settembre 2020
132
36
28
piemonte
Bici
Orbea Wild FS
@Vincenzo D
:p :p :p :p :p
sapevo che su questo tema mi mettevi il like....
ah ah ah
meglio non parlare di cosa succede nel "nostro" Golfo... quando una marea di sprovveduti si danno all'affitto...
sid
credo che lo stesso rischio possa corrersi quest'anno con lo scialpinismo vista la chiusura degli impianti :(
 

angor

Ebiker potentibus
23 Novembre 2017
823
623
93
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
credo che lo stesso rischio possa corrersi quest'anno con lo scialpinismo vista la chiusura degli impianti :(
l'ho già sentita questa cosa, ma non con lo sci alpinismo, che richiede una certa tecnica e attrezzatura, ma con le ciaspole: alcuni amici mi dicono che dove prima incontravano forse 2 persone in una giornata, tipo domenica hanno trovato le file di famigliole a ciaspolare su 1m di neve fresca
 

sideman

Ebiker celestialis
17 Settembre 2018
5.701
2.877
113
Firenze
Bici
Giant Trance E+ SX0
l'ho già sentita questa cosa, ma non con lo sci alpinismo, che richiede una certa tecnica e attrezzatura, ma con le ciaspole: alcuni amici mi dicono che dove prima incontravano forse 2 persone in una giornata, tipo domenica hanno trovato le file di famigliole a ciaspolare su 1m di neve fresca
l'ho scritto non ricordo dove..ciaspole finite ovunque...non si trovano.... magazzini esauriti
 

Spacepadrino

Ebiker grandissimus
16 Settembre 2016
1.108
691
113
45
San Benedetto del Tronto
Bici
Moustache Race 6 to 8
I migliori soldi spesi della mia vita, seguendo l'accorato consiglio di un istruttore che con la montagna ci "vive" tutto l'anno

 

dtuccif

Ebiker pedalantibus
9 Agosto 2017
161
94
28
56
La Morra
Bici
la pierre AM 900 i 2018
Secondo Me la soluzione migliore per chi esce da solo in posti dove la copertura telefonica e' scarsa.
Unico Limite, se vogliamo,... costo di abbonamento non proprio economico circa 15 euro al mese.
Ne vale la pena? secondo me dipende dal tipo di percorsi , dalla zona abituale delle tue uscite, se esci spesso da solo.
per es nella zona che piu' frequento 90% delle mie uscite non ho mai avuto problemi di copertura telefonica ...e non esco mai da solo
Certo abitassi in zone dove nelle uscite il 50% del tempo non sono coperto l'avrei gia' acquistato
 
  • Mi piace
Reactions: vittorisk

Pedro de Atacama

Ebiker normalus
24 Aprile 2019
79
34
18
48
Torino
Bici
Olympia Ex900 Sport
Questa discussione potrebbe essere assai utile se si riuscisse a definire un insieme minimo indispensabile di cose da portarsi nello zainetto. Anche io esco sempre con lo zainetto e cellulare carico, anche per giri mooooolto tranquilli, e nello zainetto mi tengo un coltellino svizzero, il necessaire in caso di foratura, una coperta termica, una bandana elastica per la testa o il collo, un pacchetto di fazzoletti di carta, uno snack ed un po' d'acqua, l'antivento, in inverno anche il passamontagna.
D'estate nei giri in montagna anche un tubetto di crema solare oltre ovviamente al panino al salame.
Sul cellulare ho le mappe precaricate. Ho poi collegato direttamente la luce led a 36V con la batteria della mia EX 900, per cui il tema della luce scarica dovrebbe essere ridotto di molto, almeno per giri non impossibili.
Quando poi vado in montagna a piedi con i miei bambini, dopo l'estate scorsa che ci siamo presi una grandinata in quota, mi porto anche un tarp, un plaid, due paletti in vtr, 5mt di paracord e dei moschettoni, in modo da metterci in riparo alla bisogna, ed un minikit di primo soccorso (che però in un giro in bici non metto nello zaino).
Che ne dite di condensare il tutto elencando un minikit da portarci dietro, almeno per quelli un pochino Mc Giver?