Test Merida eOne Sixty: l'enduro modulare

marco

Staff
Diretur
Moderatur
13 Settembre 2016
2.320
2.537
113
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bici
Diverse
TC
KM Percorsi
Merida presenta la nuova eOne Sixty, una ebike da enduro con 174mm di escursione al posteriore, 170mm all'anteriore, formato ruote Mullet, ma compatibile con 29/29", telaio completamente in carbonio, motore Shimano EP801 con batteria custom non rimuovibile da 600Wh e possibilità di montare un range extender da 360WH. Il carro...
Leggi tutto...
 

alexnotari65

Ebiker celestialis
2 Novembre 2016
5.485
2.601
113
58
Parma
Visita Sito
Bici
Orbea Wild Team
Vedo che questi carri flessibili stanno prendendo piede anche su bici da escursioni importanti.
Continuo ad essere un po’ scettico.
Se non magari sulla durata di tale componente, almeno sul comportamento che tale materiale ha, se è flessibile questo comporta una certa resistenza in flessione ed un conseguente rilascio di tale energia in estensione, con conseguente super lavoro di ammortizzatore per tenere sotto controllo questo comportamento, che sicuramente con un qualsiasi altro snodo del carro non avrebbe.
Che ne pensate?
 

Kostola

Ebiker espertibus
17 Febbraio 2021
622
389
63
51
Italia
Visita Sito
Bici
Nessuna
Vedo che questi carri flessibili stanno prendendo piede anche su bici da escursioni importanti.
Continuo ad essere un po’ scettico.
Se non magari sulla durata di tale componente, almeno sul comportamento che tale materiale ha, se è flessibile questo comporta una certa resistenza in flessione ed un conseguente rilascio di tale energia in estensione, con conseguente super lavoro di ammortizzatore per tenere sotto controllo questo comportamento, che sicuramente con un qualsiasi altro snodo del carro non avrebbe.
Che ne pensate?
Penso porti un reale vantaggio alle aziende che fanno prima a costruirle mentre l’ammortizzatore nemmeno lo sa , è troppo stupido
Comunque nemmeno Merida è riuscita a far miracoli !
 

Alone

Ebiker potentibus
17 Maggio 2019
793
327
63
61
Chiantishire
Visita Sito
Bici
Scor 4060Z LT
Vedo che questi carri flessibili stanno prendendo piede anche su bici da escursioni importanti.
Continuo ad essere un po’ scettico.
Se non magari sulla durata di tale componente, almeno sul comportamento che tale materiale ha, se è flessibile questo comporta una certa resistenza in flessione ed un conseguente rilascio di tale energia in estensione, con conseguente super lavoro di ammortizzatore per tenere sotto controllo questo comportamento, che sicuramente con un qualsiasi altro snodo del carro non avrebbe.
Che ne pensate?
boh..almeno la soluzione Cannondale ha un che di innovativo..di esclusivo: loro, ecco. anche se gia' vista sulla Scalpel.

Questi foderi alti di Merida che dovrebbero flettere, e fletteranno sicuramente se deve funzionare o_O , hanno un aria cosi' massiccia..
 
  • Like
Reactions: Mandarin

Alone

Ebiker potentibus
17 Maggio 2019
793
327
63
61
Chiantishire
Visita Sito
Bici
Scor 4060Z LT
Bella...ma vergognoso..argomento gia piu e piu volte trattato,per averne una papabile da girarci in enduro ci vuole almeno quella da 9500€...mandassero affanculo con 8800€ mi mettono una domain e ammo da ciclabile?nn metto cosa posson fare x mê come ditta.Brakky
prezzi assurdi,
per un marchio oltretutto che dovrebbe puntare sul giusto rapporto qualita' /prezzo..
checche' se ne dica, non lo si puo' considerare un marchio Premium. e questo listino è molto + svantaggioso di quello della cannondale Moterra SL
 

Freesby

Ebiker espertibus
26 Dicembre 2020
600
386
63
43
Pinerolo
Visita Sito
Bici
Trance 29 1
Spero solo che non sia come la vecchia e8000 che avevo la quale si impennava in salita su asfalto al 10% solo dando una pedalata più forte, nei viottoli in salita era inguidabile xke il davanti andava ovunque e non stava mai giù..
 

Alone

Ebiker potentibus
17 Maggio 2019
793
327
63
61
Chiantishire
Visita Sito
Bici
Scor 4060Z LT
Al netto delle normali congratulazioni del ns. Tester / Diretur al modello in prova, ne sembra piuttosto contento Marco Toniolo.
avesse difetti di guida importante lo avrebbe sottolineato, credo.
 
Ultima modifica:

marco

Staff
Diretur
Moderatur
13 Settembre 2016
2.320
2.537
113
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bici
Diverse
TC
KM Percorsi
Spero solo che non sia come la vecchia e8000 che avevo la quale si impennava in salita su asfalto al 10% solo dando una pedalata più forte, nei viottoli in salita era inguidabile xke il davanti andava ovunque e non stava mai giù..

Al netto delle normali congratulazioni del ns. Tester / Diretur al modello in prova, ne sembra piuttosto contento Marco Toniolo.
avesse difetti di guida importante lo avrei sottolineato, credo.

Esattamente, il sentiero in salita del video richiede un anteriore che stia giù, altrimenti i tornantini non si riesce a farli.
 

conor

Ebiker specialissimus
6 Settembre 2022
1.784
1.505
113
Brianzawood
Visita Sito
Bici
LP
No no non ci siamo prezzi folli, mi accodo anche io al pensiero. Merida poi.
Crisi del settore e buttano fuori queste soluzioni? Boh non riesco di capire se veramente la gente le compra ste bici o meno.
extender poi sembra una portaerei
Se dovessi valutare una full ora per peso montaggio batteria motore ecc prenderei la

CUBE STEREO HYBRID ONE55 C:68X TM 750 29

 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Tommy93

Andrea321

Ebiker pedalantibus
27 Settembre 2018
133
106
43
Cesena (FC)
Visita Sito
Bici
Orbea Rise Custom
non so quanti mesi prima le case studino modelli e telai ma visti i prezzi di listino attuali voglio pensare che siano stati concepiti in un momento bello fiorente del settore perchè altrimenti non si spiegano. Oppure c'è un errore di comunicazione anche qui.
 
  • Like
Reactions: conor

MAX80BO

Ebiker pedalantibus
7 Maggio 2019
232
348
63
Bologna
Visita Sito
Bici
STPJ 2017
Perplesso..alla faccia dei giovani che non si avvicinano al mondo mtb/emtb, se continuiamo così si allontanano anche i vecchi.
Nello specifico non è nemmeno brutta (senza extender montato), ma come è stato sottolineato da altri, non spicca in nulla e giustificare certi prezzi diventa difficile (lo sarebbe anche se spiccasse...).
Insomma forse a molti costruttori non è ancora chiaro lo stallo del mercato, se fino ad un anno fa l'importante era consegnare in tempo le bici adesso l'aria è cambiata (o sono io che la vedo in maniera errata).
Vedo che altri sono perplessi dalla nuova moda di eliminare uno snodo. Sia chiaro non sto mettendo in dubbio il fattore sicurezza o rottura, ma ci hanno pettinato per anni con micro regolazioni ecc e adesso mettono un elemento che ha un comportamento non modificabile (e che comunque non è neutro) a seconda di stile peso ecc...bo...