Ho provato un monopattino elettrico, le mie considerazioni...

Auanagana

Ebiker celestialis
Dunque alla fine l'ho provato , marca Xiaomi modello m365pro , ..l'ho usato per un tragitto misto di una decina di km complessivi.
Premesso che da avvocato consiglierei a tutti prima di eventuali acquisti di attendere l'esito del decreto milleproroghe per le modifiche alla legislazione temporanea che considero FOLLE , ( extraurbano , urbano ad alta densità di scorrimentoi, minorenni etc etc..) ...ho fatto le mie considerazioni sull'uso nella mia città .
Mi sposto abitualmente con una bici elettrica Atala di buona qualità con forcella ammortizzata ruote 28 e pneumatici da 35c e motore al mozzo anche nel raggio di 7-8 km da casa mia andata e ritorno , sia nell'uso urbano puro. Quindi sono già avvezzo ad un uso elettrico seppur su bici urban.
Il mezzo è piacevole da condurre , accelera bene ed ha una discreta stabilità fino ai 15-20km indicati, soffre immediatamente la pendenza anche lieve della strada calando abbastanza drasticamente la velocità, ...il problema più grosso sono le buche e le imperfezioni della strada, tutte anche quelle lievi al crescere della velocità diventano un terno al lotto, con uno sforzo di concentrazione notevole richiesto.
In pratica o si guarda a due metri dal mezzo cioè in basso sulla strada o si guarda davanti , magari l'auto che ci precede...se guardi l'asfalto puoi provare anticipare le reazioni del monopattino alleggerendo l'anteriore ed ammortizzando con le gambe-
Il tutto da utente quale sono, non proprio alle prime armi su mezzi a due ruote di qualsiasi tipo..un principiante che viene dall'auto invece ..:oops:
Insomma che fatica!! per niente rilassante da condurre, la colpa sono gli spazi e le strade non il mezzo probabilmente...ma una bici elettrica qualsiasi è mille volte più sicura e appagante da condurre alla fine...e soprattutto più rilassante :blush:
Inoltre sei con i piedi sotto il paraurti delle auto, in caso di tamponamento o investimento anche live finisci sotto le ruote, con una bici forse te la cavi finendo lateralmente
Spero che chi effettua l'acquisto sia consapevole di cosa compra e soprattutto di dove lo vuole usare in sicurezza..altrimenti lo vedo in mezzo veramente, ma veramente pericoloso. :rolleyes:
Mio parere.
 

 

sideman

Ebiker celestialis
Dunque alla fine l'ho provato , marca Xiaomi modello m365pro , ..l'ho usato per un tragitto misto di una decina di km complessivi.
Premesso che da avvocato consiglierei a tutti prima di eventuali acquisti di attendere l'esito del decreto milleproroghe per le modifiche alla legislazione temporanea che considero FOLLE , ( extraurbano , urbano ad alta densità di scorrimentoi, minorenni etc etc..) ...ho fatto le mie considerazioni sull'uso nella mia città .
Mi sposto abitualmente con una bici elettrica Atala di buona qualità con forcella ammortizzata ruote 28 e pneumatici da 35c e motore al mozzo anche nel raggio di 7-8 km da casa mia andata e ritorno , sia nell'uso urbano puro. Quindi sono già avvezzo ad un uso elettrico seppur su bici urban.
Il mezzo è piacevole da condurre , accelera bene ed ha una discreta stabilità fino ai 15-20km indicati, soffre immediatamente la pendenza anche lieve della strada calando abbastanza drasticamente la velocità, ...il problema più grosso sono le buche e le imperfezioni della strada, tutte anche quelle lievi al crescere della velocità diventano un terno al lotto, con uno sforzo di concentrazione notevole richiesto.
In pratica o si guarda a due metri dal mezzo cioè in basso sulla strada o si guarda davanti , magari l'auto che ci precede...se guardi l'asfalto puoi provare anticipare le reazioni del monopattino alleggerendo l'anteriore ed ammortizzando con le gambe-
Il tutto da utente quale sono, non proprio alle prime armi su mezzi a due ruote di qualsiasi tipo..un principiante che viene dall'auto invece ..:oops:
Insomma che fatica!! per niente rilassante da condurre, la colpa sono gli spazi e le strade non il mezzo probabilmente...ma una bici elettrica qualsiasi è mille volte più sicura e appagante da condurre alla fine...e soprattutto più rilassante :blush:
Inoltre sei con i piedi sotto il paraurti delle auto, in caso di tamponamento o investimento anche live finisci sotto le ruote, con una bici forse te la cavi finendo lateralmente
Spero che chi effettua l'acquisto sia consapevole di cosa compra e soprattutto di dove lo vuole usare in sicurezza..altrimenti lo vedo in mezzo veramente, ma veramente pericoloso. :rolleyes:
Mio parere.
secondo me il suo benchmark non è la bicicletta, assolutamente, è una nuova nicchia...che poi tanto nicchia non è
se sorvoliamo sulla motivazione ludica, l'acquisto di un monopattino è caratterizzato da una specifica esigenza, portabilità e ingombro (senza aggiungere il prezzo).
E' il mezzo ideale per chi lo vuole portare su in ufficio e non può lasciare la bici in strada, per chi fa il pendolare sul treno, per chi come me arriva in auto e poi si deve fermare
Penso che nessuno vada a sostituire la bici (elettrica che sia) con il monopattino, gli unici che potrebbero essere portati ad una eventuale valutazione sono i pendolari che in treno si portavano la bicicletta pieghevole, se il loro tragitto concerne in una pista ciclabile di pochi Km il cambio potrebbe veramente avere i suoi vantaggi, se si tratta di affrontare una jungla allora si tiene la bici pieghevole.

Per il resto confermo tutto quello da te esposto sulla guida, già mi riesce difficile pensare al comportamento sui sanpietrini...ma basta anche una minima sporgenza a metterlo in crisi, per non parlare della frenata... per questo direi che va analizzato il percorso da fare prima di procedere all'acquisto.
Un grande vantaggio che ha è che è quasi impossibile a guidarsi con una mano sola, si rischia la boccata nel giro di un secondo, cosa molto buona per chi volesse solo pensare di rispondere al cellulare mentre viaggia ...
 

Spacepadrino

Ebiker grandissimus
Un grande vantaggio che ha è che è quasi impossibile a guidarsi con una mano sola, si rischia la boccata nel giro di un secondo, cosa molto buona per chi volesse solo pensare di rispondere al cellulare mentre viaggia ...
Lascia fare che un supportino da manubrio qualche deficente lo monterà:sob::weary_face::tired_face:
 

Ale 81

Ebiker celestialis
Lo sto usando da circa un mesetto per brevi spostamenti ( che prima facevo a piedi) ed è una figata..

Lo trovo comodo perche non ho bisogno di un abbigliamento particolare, esce dal garage senza intoppi e lo si mette in qualsiasi angolo..

La bici ha bisogno di un minimo di abbigliamento, è piu ingombrante quindi piu ostica da far passare in spazi stretti, e quindi per fare qualche centinaia di metri piuttosto vado a piedi..

Io mi trovo alla grande, l'asfalto è quasi perfetto davanti a casa mia, esco dal garage senza problemi di ingombri e parto, senza perdere tempo..

Ho provato ad allungare il giro ma poi mi stufo, lo trovo spettacolare da usare nei brevi tratti, ovviamente con poco traffico..
 

sideman

Ebiker celestialis
Lo sto usando da circa un mesetto per brevi spostamenti ( che prima facevo a piedi) ed è una figata..

Lo trovo comodo perche non ho bisogno di un abbigliamento particolare, esce dal garage senza intoppi e lo si mette in qualsiasi angolo..

La bici ha bisogno di un minimo di abbigliamento, è piu ingombrante quindi piu ostica da far passare in spazi stretti, e quindi per fare qualche centinaia di metri piuttosto vado a piedi..

Io mi trovo alla grande, l'asfalto è quasi perfetto davanti a casa mia, esco dal garage senza problemi di ingombri e parto, senza perdere tempo..

Ho provato ad allungare il giro ma poi mi stufo, lo trovo spettacolare da usare nei brevi tratti, ovviamente con poco traffico..
Infatti in quelle situazioni lo trovo impareggiabile.

Detto questo capisco meno le ultime uscite sul mercato dei monopattini da 40 km di autonomia (vedi ninebot G5 e similari), costano di piu se non il doppio, pesano una fraccata, ci si mette di più a ripiegarli e sicuramente non ti farai ma 40 km in monopattino d’un botto.
Praticamente distrugge tutte le prerogative prima enunciate di leggerezza, costi e praticità.
 

Ale 81

Ebiker celestialis
Infatti in quelle situazioni lo trovo impareggiabile.

Detto questo capisco meno le ultime uscite sul mercato dei monopattini da 40 km di autonomia (vedi ninebot G5 e similari), costano di piu se non il doppio, pesano una fraccata, ci si mette di più a ripiegarli e sicuramente non ti farai ma 40 km in monopattino d’un botto.
Praticamente distrugge tutte le prerogative prima enunciate di leggerezza, costi e praticità.
Esatto, il bello è averlo leggero e maneggevole ad un costo contenuto con buona qualita costruttiva..

Se invece si cerca di pomparlo oltre modo diventa un mezzo che sacrifica troppo le sue prerogative in fatto di comodita, e a quel punto è molto meglio una ebike sia come prestazioni che come sicurezza..
 

malleolo

Ebiker grandissimus
Dubitofortemente, stanno facendo molti investimenti sulla mobilità urbana alternativa, sono il futuro io prevedo che da qui a 5 anni le città saranno invase
Devono ancora fare quelli per le bici, se i tempi sono quelli italiani stiamo freschi. A me in generale sta bene tutto, purtroppo qui in Italia manca l'educazione ed il senso civico. Andrà a finire come dici tu, forse, ma di casini ce ne saranno parecchi. Mia misera opinione
 

kilowatt

Ebiker celestialis
Non l'ho ancora provato, ma avendo una certa conoscenza del mondo dei trasporti, soprattutto terrestri, sono totalmente d'accordo con @Auanagana . A parte le normativa che fa ridere, a mio avviso come ho già avuto modo di dire il monopattino elettrico è pericoloso. Per due ragioni. Uso scorretto da parte di qualcuno. Situazione strade: mal messe, trafficate e piene di guidatori che dovrebbero rifare la patente. A mio avviso la legge dovrebbe vietare (e punire) l'uso in aree pedonali (piazze, marciapiedi, metropolitane ecc.). E limitare la velocità a 6kmh: tanto per brevi spostamenti va benissimo visto che non si fatica. Almeno questo ne ridurrebbe un po' (senza annullarla) la pericolosità
 

Auanagana

Ebiker celestialis
Per usare un monopattino sulle strade occorre essere avvezzi alla ruota piccola...:grinning:

IMG_20200126_124640_692.jpg

Non sono un drago dello skate ma serve anche questo tipo di esperienza ...
Intanto notizia di ieri nuove limitazioni legislative , ancora non sufficienti secondo me e non definitive..
 

ducams4r

Redazione
Redazione
Per usare un monopattino sulle strade occorre essere avvezzi alla ruota piccola...:grinning:

Vedi l'allegato 27228

Non sono un drago dello skate ma serve anche questo tipo di esperienza ...
Intanto notizia di ieri nuove limitazioni legislative , ancora non sufficienti secondo me e non definitive..
Altra modifica...

Quindi 500W max, 25kmh su strade urbane, 6kmh aree pedonali, luci per circolare con il buio, casco obbligatorio fino a 18 anni, vietati ai minori di 14 anni.

Non mi è chiaro se si può percorrere le extraurbane.

Di fatto spariscono le zone a 30kmh.

Sanzioni salate, confisca e distruzione del mezzo per i trasgressori.
 

malleolo

Ebiker grandissimus
Altra modifica...

Quindi 500W max, 25kmh su strade urbane, 6kmh aree pedonali, luci per circolare con il buio, casco obbligatorio fino a 18 anni, vietati ai minori di 14 anni.

Non mi è chiaro se si può percorrere le extraurbane.

Di fatto spariscono le zone a 30kmh.

Sanzioni salate, confisca e distruzione del mezzo per i trasgressori.
Ripeto, in Italia non siamo pronti, e mai lo saremo . Mi scappa già da ridere, per non piangere :cool:
 

 

Alto