Nuovi Messaggi Profilo

A questo punto ti chiederei un consiglio spassionato e da esperto visto che conosci bene il prodotto in questione, poi leggendoti mi hai sempre dato l’impressione di una persona obiettiva nei giudizi, l’esatto opposto dei soliti fan-boy che affollano i forum peri quali vale il motto “quello che ho io è il meglio, tutto il resto fa schifo”.
Grazie
stebrusca
stebrusca
ciao....mandami una mail che ti scrivo lì...perchè sennò devo tagliare più di una volta...
e devo dire che non mi sembra più rigida anzi, sarà il telaio in carbonio e/o la forcella di qualità superiore ma la nuova bici va un pò meglio della vecchia, è anche vero che con questa bici i percorsi che faccio sono ovviamente meno impegnativi che con la Rail. In conclusione da un lato sono titubante e dall’altro molto curioso di capire.
e i miei percorsi non sono eccessivamente scassati (capirai con le viti che ho nel ginocchio vorrei evitare il più possibile altre noie), sono 68kg di peso e ho 62 anni (sic). Quindi prediligo una bici votata al comfort. C’è anche da dire che da un anno ho sostituito la bici da XC, front, con telaio e ruote in alluminio, con una di livello superiore con telaio e ruote in carbonio,
alla sostituzione delle ruote in alluminio che ho attualmente, il cui peso è di 2080g. Potrei risparmiare 6/700g, ovverosia tanta roba ma il mio grande dubbio è relativo alle caratteristiche delle ruote in carbonio. Ovvero ho il timore di trovarmi con una bici complessivamente più rigida cosa che non voglio, il mio stile di guida è piuttosto tranquillo
Devi sapere che io possiedo una Trek Rail 9.8 che sto gradualmente alleggerendo (ho sostituito la batteria da 630 con una da 500, pedivelle e paramotore in carbonio per un -800g. circa). La Rail mi soddisfa ampiamente come geometrie (non molto differenti dalla Rise, così come dalle altre bici da Enduro) e guidabilità però vorrei andare oltre.