Turbo levo 2019 con ammo a molla quanto cambia ??

fly

Ebiker novello
2 Marzo 2019
4
0
1
VOGHERA
Bici
ROTWILD RE+FS 27,5
....sto pensando di acquistare una turbo levo 2019 , mi piace per tutto : motore , autonomia , colori ...ma ho sempre avuto mtb ed e-mtb con 160 di corse e comunque plush come carro con ammortizzatori a molla per l’appunto !
Chiedevo ai possessori di Turbo Levo ed agli amanti dei percorsi tecnici e rocciosi in particolare , se passare ad un ammo a molla ( e magari in aggiunta )ruota post da 27,5 )e’ sufficiente per avere una sospensione posteriore morbida e confortevole o se il rapporto di leva alto e comunque le caratteriste / geometrie / destinazione d’iso di questa bici siamo comunque un limite per il feeling di cui parlo ?????
Grazie ragazzi
 

 

Simo75

Ebiker normalus
22 Settembre 2019
63
10
8
Venegono
www.facebook.com
Bici
specialized turbo levo
Io ho da poco una levo comp 19 e mi sto trovando veramente bene anche con le sospensioni originali, prima di acquistarla avevo provato una levo Carbon 19 a nolo con sosp fox le sensazioni fra le due erano differenti ma molto simili quindi credo che la differenza di sosp si sente se la porti al limite, se pensi che la levo è quella giusta per te prima provala magari a nolo ( io l’ho provata da bicimania a Lissone) e vedi se con le sospensioni ad aria ti trovi bene, poi nel caso sei sempre in tempo a migliorare, gli butti su delle ohlins e sei a cavallo
 

GIUIO10

Ebiker grandiosus
15 Settembre 2016
2.946
5.619
113
59
Treviso
Bici
Kittata Nativa
....sto pensando di acquistare una turbo levo 2019 , mi piace per tutto : motore , autonomia , colori ...ma ho sempre avuto mtb ed e-mtb con 160 di corse e comunque plush come carro con ammortizzatori a molla per l’appunto !
Chiedevo ai possessori di Turbo Levo ed agli amanti dei percorsi tecnici e rocciosi in particolare , se passare ad un ammo a molla ( e magari in aggiunta )ruota post da 27,5 )e’ sufficiente per avere una sospensione posteriore morbida e confortevole o se il rapporto di leva alto e comunque le caratteriste / geometrie / destinazione d’iso di questa bici siamo comunque un limite per il feeling di cui parlo ?????
Grazie ragazzi
Dipende dall'uso che farai della bici, innanzitutto e sulla tipologia di percorsi la usarai.
Il leveraggio della Levo, così come quello della Stumjumper, è progettato per ammortizzatori con componente elastico ad aria, significa che ha un rapporto di leva lineare nella prima fase, che diventa leggermente progressivo per finire ancora lineare.
Questo perchè gli ammo ad aria sono piuttosto "gnucchi" a partire (malgrado le camere negative) avendo parecchi attriti di stacco, così come a fondo corsa si induriscono parecchio perchè la pressione si alza notevolmente.
È altrettanto chiaro che un ammo a molla meccanica spiralata ha invece una completa linearità di risposta alla compressione: tanti kilogrammi (o libbre) ci vogliono per comprimere il primo centimetro di corsa, uguale forza ci vorrà per comprimere l'ultimo.
È lapallisiano che se monto una molla in un tale sistema creato per l'aria, andrò in contro al fatto che, una volta scelta la molla per il corretto sag, mi troverò una sospensione con una grande trazione (cioè una ruota ben incollata a terra) ma mi troverò ad utilizzare una corsa eccessiva anche nelle situazioni nelle quali non ne ho bisogno (in pedalata, nel caricare la sospensione per lo slancio) e nel finale della corsa potrei non avere la necessaria resistenza per evitare il fondocorsa.
Per intenderci, nel caso della Levo, teoricamente un ammo a molla è più adatto alla conduzione trialistica che non alla performance temporale, malgrado l'aspetto "racing" che si raggiunge esteticamente...

In ogni caso, se si desidera installare un ammo a molla in un tale sistema, facciamo almeno attenzione alla tipologia e qualità dell'idraulica del componente.
Aldilà di ammortizzatori che possiedono regolazioni separate di alte e basse tramite pomelli che regolano la dimensioni degli orefizi, gli ammo più performanti vengono venduti con tarature specifiche sia in compressione che in estensione alle alte velocità, variazioni determinate dall'hardware interno della valvolatura, principalmente per numero e dimensioni delle shims (lamelle).
Le diciture "L" (low); "M" (medium) e "H" (hight), caratterizzano la taratura, i produttori forniscono tabelle di riferimento per il tipo di sospensione (progressiva; piatta; regressiva) ed il suo rapporto di leva.
Diciamo che per quanto riguarda il tuning di compressione, per la Levo può andare bene un M, se si viaggia tranquilli, o un H se si pesta, avendo il sistema un ratio medio di 2,8 (3-2.6).
Per il tuning di ritorno, sarà da fare riferimento alla massa sospesa (aldilà della bici, uguale peso del biker e quindi durezza della molla) perchè l'estensione è determinata dal carico che deve vincere: il biker pesante avrà bisogno di una H, quello particolarmente leggero anche di una L.
In ultimo, una officina specializzata (non quelli che vendono tale marchio e non l'altro...) potrà venire incontro, fino ad un certo punto, come abbiamo premesso, alle proprie esigenze.

In buona sostanza, l'installazione di un ammo a molla deve essere più ad hoc che uno ad aria, da evitare prodotti economici senza regolazioni almeno basiche e tuning di base errati: potrebbe sparire anche l'effetto placebo!
 

fly

Ebiker novello
2 Marzo 2019
4
0
1
VOGHERA
Bici
ROTWILD RE+FS 27,5
Beh, prima cosa chapeau !
...Se pensavo che la mia domanda fosse tecnica , rispetto alla tua risposta e’ davvero poca cosa !...davvero interessante e soddisfacente la tua “ analisi” ..complimenti !
A questo punto mi sento di descrivere il mio modo di andare in e-Mtb che a mio avviso e’ il discriminante principale prima di fare una scelta!
Sono 67 kg totale circa pronto uscita con zaino e tutto ! ...frequento e vado a cicercare percorsi naturali , tecnici e accidentati , per tanto spesso lenti e tortuosi ....stile Garda o Finale “old stile” ( non i nuovi più veloci e dove l’uomo a messo le mani ) , causa 2 ernie alla schiena non salto ( anche se ne ho l’esperienza e le capacita’ ) , ma ricerco appunto il massimo confort e morbidezza , per tanto preferisco non avere grandi prestazioni in salita o nei rilanci in quanto vedo più il Trail come un piacevole e tranquillo trasferimento in modalità Eco , per poi divertirmi al massimo delle energie in discesa appunto tecniche e tortuose !
Per tanto a questo punto se tu senza impegno potessi consigliarmi anche un ammo in particolare mi agevoleresti sicuramente ....in caso negativo capirei comunque il tuo nn esporti maggiormente !
Ancora grazie
 

giambait

Ebiker pedalantibus
15 Settembre 2016
214
219
43
63
Castelcucco (TV)
Bici
RM Altitude Powerplay Carbon70
Se hai RS Deluxe e con sag corretto vai a pacco e riducendolo è troppo duro all'inizio puoi provare con camera negativa maggiorata ( Megneg), occhio che diventa sì molto sensibile nella prima parte e poi bello sostenuto a metà corsa, ma anche molto progressivo a fine corsa, con il rischio di non usarla tutta. Con i bottomless rings puoi variare l'aumento della camera negativa da 211% ( 0 anelli) a 164% (4 anelli).
 

shrubber83

Ebiker grandissimus
6 Luglio 2018
1.472
725
113
36
Sesto Fiorentino
Bici
Varie...
@Begovic21 vieni a dare una lettura visto che ti interessa.

bella l'analisi tecnica che hai fatto. come sempre per montare la molla bisogna considerare come aumenta e diminuisce il rapporto di leva a seconda del punto di travel in cui siamo...

l'ideale per la molla sarebbe un carro che diventa sempre più progressivo man mano che si avvicina il fine corsa
 

bracchetto scout

Ebiker velocibus
9 Dicembre 2018
297
118
43
50
bergamo
Bici
specy kenevo expert
Dipende dall'uso che farai della bici, innanzitutto e sulla tipologia di percorsi la usarai.
Il leveraggio della Levo, così come quello della Stumjumper, è progettato per ammortizzatori con componente elastico ad aria, significa che ha un rapporto di leva lineare nella prima fase, che diventa leggermente progressivo per finire ancora lineare.
Questo perchè gli ammo ad aria sono piuttosto "gnucchi" a partire (malgrado le camere negative) avendo parecchi attriti di stacco, così come a fondo corsa si induriscono parecchio perchè la pressione si alza notevolmente.
È altrettanto chiaro che un ammo a molla meccanica spiralata ha invece una completa linearità di risposta alla compressione: tanti kilogrammi (o libbre) ci vogliono per comprimere il primo centimetro di corsa, uguale forza ci vorrà per comprimere l'ultimo.
È lapallisiano che se monto una molla in un tale sistema creato per l'aria, andrò in contro al fatto che, una volta scelta la molla per il corretto sag, mi troverò una sospensione con una grande trazione (cioè una ruota ben incollata a terra) ma mi troverò ad utilizzare una corsa eccessiva anche nelle situazioni nelle quali non ne ho bisogno (in pedalata, nel caricare la sospensione per lo slancio) e nel finale della corsa potrei non avere la necessaria resistenza per evitare il fondocorsa.
Per intenderci, nel caso della Levo, teoricamente un ammo a molla è più adatto alla conduzione trialistica che non alla performance temporale, malgrado l'aspetto "racing" che si raggiunge esteticamente...

In ogni caso, se si desidera installare un ammo a molla in un tale sistema, facciamo almeno attenzione alla tipologia e qualità dell'idraulica del componente.
Aldilà di ammortizzatori che possiedono regolazioni separate di alte e basse tramite pomelli che regolano la dimensioni degli orefizi, gli ammo più performanti vengono venduti con tarature specifiche sia in compressione che in estensione alle alte velocità, variazioni determinate dall'hardware interno della valvolatura, principalmente per numero e dimensioni delle shims (lamelle).
Le diciture "L" (low); "M" (medium) e "H" (hight), caratterizzano la taratura, i produttori forniscono tabelle di riferimento per il tipo di sospensione (progressiva; piatta; regressiva) ed il suo rapporto di leva.
Diciamo che per quanto riguarda il tuning di compressione, per la Levo può andare bene un M, se si viaggia tranquilli, o un H se si pesta, avendo il sistema un ratio medio di 2,8 (3-2.6).
Per il tuning di ritorno, sarà da fare riferimento alla massa sospesa (aldilà della bici, uguale peso del biker e quindi durezza della molla) perchè l'estensione è determinata dal carico che deve vincere: il biker pesante avrà bisogno di una H, quello particolarmente leggero anche di una L.
In ultimo, una officina specializzata (non quelli che vendono tale marchio e non l'altro...) potrà venire incontro, fino ad un certo punto, come abbiamo premesso, alle proprie esigenze.

In buona sostanza, l'installazione di un ammo a molla deve essere più ad hoc che uno ad aria, da evitare prodotti economici senza regolazioni almeno basiche e tuning di base errati: potrebbe sparire anche l'effetto placebo!
Scusa se approfitto della tua saggezza :pla kenevo l è istèss?l holins montato io lo trovo superlativo..un pelo pigro il rebound ma fantastico...sei dell idea anche tu o uno storia sarebbe piu meglio?o_O.Brakky
 

ducams4r

Redazione
Redazione
15 Settembre 2016
4.957
5.002
113
45
Finale Ligure
Bici
S-Works Turbo Levo MY 2019
Scusa se approfitto della tua saggezza :pla kenevo l è istèss?l holins montato io lo trovo superlativo..un pelo pigro il rebound ma fantastico...sei dell idea anche tu o uno storia sarebbe piu meglio?o_O.Brakky
Lo Storia EXT viene personalizzato nell'idraulica in fase di acquisto per adattarlo al rider e alla sospensione. Ha poi delle regolazioni fini su cui agire per adattarlo ai vari terreni che si incontrano.
 

GIUIO10

Ebiker grandiosus
15 Settembre 2016
2.946
5.619
113
59
Treviso
Bici
Kittata Nativa
Beh, prima cosa chapeau !
...Se pensavo che la mia domanda fosse tecnica , rispetto alla tua risposta e’ davvero poca cosa !...davvero interessante e soddisfacente la tua “ analisi” ..complimenti !
A questo punto mi sento di descrivere il mio modo di andare in e-Mtb che a mio avviso e’ il discriminante principale prima di fare una scelta!
Sono 67 kg totale circa pronto uscita con zaino e tutto ! ...frequento e vado a cicercare percorsi naturali , tecnici e accidentati , per tanto spesso lenti e tortuosi ....stile Garda o Finale “old stile” ( non i nuovi più veloci e dove l’uomo a messo le mani ) , causa 2 ernie alla schiena non salto ( anche se ne ho l’esperienza e le capacita’ ) , ma ricerco appunto il massimo confort e morbidezza , per tanto preferisco non avere grandi prestazioni in salita o nei rilanci in quanto vedo più il Trail come un piacevole e tranquillo trasferimento in modalità Eco , per poi divertirmi al massimo delle energie in discesa appunto tecniche e tortuose !
Per tanto a questo punto se tu senza impegno potessi consigliarmi anche un ammo in particolare mi agevoleresti sicuramente ....in caso negativo capirei comunque il tuo nn esporti maggiormente !
Ancora grazie
Ocio che io non sono contrario all’adozione di un mono a molla sulla Levo, l’avevo montato addirittura sulla mia 2016! Sono contrario all’adozione di un mono non adatto o a chi ne mette uno tanto per mettere e poi non ha la pazienza o la capacità di regolarlo...

Detto questo, un RS Deluxe M-L o M-M potrebbe fare al caso tuo, è quello con la migliore qualità/prezzo, attualmente. Non è semplice tararlo, ma applicandosi...
Fox e Holins non sono da meno, in termini prestazionali (lo sono di più in termini di spesa...) poi sali con EXT e Push, questi ultimi acquistabili customizzabili su richiesta.

Occhio alla scelta del libraggio della molla, accordati con chi ti vende l’ammo per provare più durezze, e scegli molle di qualità con scelta di carichi ravvicinati tra loro: per pesi leggeri anche le 25Lb” possono fare la differenza!

Scusa se approfitto della tua saggezza :pla kenevo l è istèss?l holins montato io lo trovo superlativo..un pelo pigro il rebound ma fantastico...sei dell idea anche tu o uno storia sarebbe piu meglio?o_O.Brakky
La Kenevo è progettata per un ammo a molla, quindi con una articolazione progressiva, soprattutto nel finale.
Se hai raggiunto l’apice prestazionale del Ttx, allora sei pronto per un gioiello come lo Storia, sempre che ti avanzi ancora un rene... :p
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: bracchetto scout

bracchetto scout

Ebiker velocibus
9 Dicembre 2018
297
118
43
50
bergamo
Bici
specy kenevo expert
Ocio che io non sono contrario all’adozione di un mono a molla sulla Levo, l’avevo montato addirittura sulla mia 2016! Sono contrario all’adozione di un mono non adatto o a chi ne mette uno tanto per mettere e poi non ha la pazienza o la capacità di regolarlo...

Detto questo, un RS Deluxe M-L o M-M potrebbe fare al caso tuo, è quello con la migliore qualità/prezzo, attualmente. Non è semplice tararlo, ma applicandosi...
Fox e Holins non sono da meno, in termini prestazionali (lo sono di più in termini di spesa...) poi sali con EXT e Push, questi ultimi acquistabili customizzabili su richiesta.

Occhio alla scelta del libraggio della molla, accordati con chi ti vende l’ammo per provare più durezze, e scegli molle di qualità con scelta di carichi ravvicinati tra loro: per pesi leggeri anche le 25Lb” possono fare la differenza!


La Kenevo è progettata per un ammo a molla, quindi con una articolazione progressiva, soprattutto nel finale.
Se hai raggiunto l’apice prestazionale del Ttx, allora sei pronto per un gioiello come lo Storia, sempre che ti avanzi ancora un rene... :p
Grazie...finito reni :D :D ma mi è sempre piaciuto sto ext...una volta o l altra:p.Brakky
 
  • Haha
Reactions: GIUIO10

MISTER HYDE

Ebiker potentibus
15 Settembre 2016
901
1.054
93
TORINO
Risposta migliore di quella di GIUIO non c'è... :)
Io mi permetto solo di aggiungere che quanto dice l'ho riscontrato nell'uso pratico. Sulla Levo 2018 avevo montato Ohlins con taratura specifica ma non mi ha soddisfatto come mi aspettavo. Sui salti si andava spesso a fine corsa, tanto che ho dovuto cambiare la molla fino alla 525 quando per il mio peso dovrei usare 450. Alla fine ho trovato il miglior setting ma confermo che non è una sospensione che lavora al meglio con la molla, ma sulla 2018 c'è anche da considerare che aveva solo 135 di escursione mentre la nuova Levo con 150 magari rende meglio.

Ora sulla Norco Sight ho montato altrettanto un ammortizzatore a molla dedicato ma visto che la sospensione è molto più plush sono sceso a 425 e addirittura avrei potuto mettere 400 secondo i calcoli di chi mi ha fornito la molla che mi permetto di citare: S.A.R. Super Alloy Racing, sono molto competenti e disponibili (hanno contattato direttamente Norco per avere tutti i dati necessari) e le molle se le fanno produrre da Eibach che é tra i migliori produttori di molle per utilizzo racing.

Quindi molla si, ma appunto meglio valutare bene. ;)
 

sideman

Ebiker specialissimus
17 Settembre 2018
1.852
731
113
51
Firenze
Bici
Cannondale Trigger
A parte l'estetica che può accattivare qualcuno, se si va in un certo modo io penso che sulle e.bike ed i relativi pesi da e.bike la molla renda meglio, chiaramente come è stato giustamente detto, sempre se settata a dovere
@fly se ti piace la TLevo (oltretutto ora il modello 2019 lo scontano fino al -30%) con una molla dietro ben settata e una buona forcella davanti (soprattutto messa giù bene, magari revisionata) dubito potrai sentire differenze rispetto ai 160 a cui sei abituato, soprattutto sui percorsi nostrani, per me ti fai una bici divertentissima in tutte le situazioni che comunque ti soddisferà in qualunque discesa. (E non sono uno che ama particolarmente Specy, anche se giro quasi sempre con un ragazzo cone la TlEvo Comp)

sid
 
F3