Questo sito contribuisce alla audience de

Ruote... un po' di scuola

e-radio

Ebiker velocibus
21 Giugno 2018
285
134
43
60
Val Sangone - Torino
Bici
Focus Jam2 9.7 carbon
Ma io ora che ho i MAVIC con canale da 28 mm non è che si stallonano da sole anzi se nel pneumatico c'è un salsicciotto..... ti riconduco a un mio post scherzoso

https://www.emtb-mag.com/forum/threads/una-tranquilla-domenica-mattina-prima-della-scomunica.4438/
Visto, divertentissimo!:joy:

Penso che diminuire il canale ti consentirebbe di riuscire ad installare coperture di minor sezione, ad esempio le 2,35 che ti aprirebbero un mondo sulla scelta del battistrada.
Infatti 2,35 / 2,40 è proprio la misura che penserei di montare.

Comunque devi prendere fortemente in considerazione il fatto di lasciare le camere d'aria per passare a gomme latticizzate, oo ormai la camera nello zaino la porto solo per trainare i cristiani in affanno.
Sulla bici precedente avevo latticizzato ma non ho mai avuto troppo feeling con questa soluzione, più che altro a livello psicologico perché in realtà problemi non ne ho mai avuti. Sulle ruote attuali ho montato le Technomousse Green Constrictor che si possono usare sia con camera interna alla mousse che con lattice. A parte la difficoltà di montaggio e di centraggio mousse vanno bene, ma le ho solo da un mese.
Sulle ruote nuove di cui stiamo parlando, vista la scorrevolezza dei percorsi, opterei per camere + nastro antiforatura in kevlar.

Per la scelta del modello devi realmente capire cosa ci andrai a fare, non sei pesante ma sono comunque delle ruote TRAIL. Se ci fai solo delle carreccie battute nei boschi non dovresti avere grossi problemi.
Si i percorsi che farei sono quelli, asfalto, stradine boschive battute e sterrati scorrevoli, se trovo pietre rallento, e poi vado già piano di mio..:rolleyes:
 

Rickenevo

Ebiker novello
10 Settembre 2019
5
1
3
Perugia
Bici
Specialized Turbo Kenevo Expert
Salve. La discussione ha avuto spunti, opinioni e consigli interessantissimi, specialmente se chi legge è un neofita, come me. Vi chiedo: nessuno ha tirato in ballo le ruote in carbonio. Se non vado ot (ma il titolo è generico) la mia domanda è la seguente: sostituire delle ruote Roval primo equipaggiamento su Kenevo con il modello sempre Roval ma carbon, mantenendo quindi le stesse esatte quote, è da considerare un upgrade rischioso in termini di sicurezza o no? Lo chiedo perché su sworks carbon erano di primo equipaggiamento per cui considerate affidabili, mentre ho letto in giro che il carbonio su enduro è soggetto a rotture irreparabili (a differenza dell'alluminio che bozza e piega e quindi è accomodabile). Ringrazio tutti in anticipo per le opinioni.
 

bracchetto scout

Ebiker pedalantibus
9 Dicembre 2018
233
83
28
50
bergamo
Bici
specy kenevo expert
Mhà..nn sono un luminare della questione,ma io ruote in carbonio su un panzer come kenevo mi guarderei bene dal metterle...a meno di averle a 200 euro...si dice che oramai il carbonio è a livelli eccezionali come robustezza ecc,sab tutti i soci con muscolari ad una gara li hanno spaccati quasi tutti...nn i roval...io sarà che dopo aver provato le roval di primo equipaggiamento sulla kenevo...mi guardo bene dal riprendere la stessa marca..penose da paura sia di cerchi che cuscinetti..Brakky
Anche xchè cosa risparmi 150 gr?
 
  • Mi piace
Reactions: Giocody

Spacepadrino

Ebiker espertibus
16 Settembre 2016
645
313
63
44
San Benedetto del Tronto
Bici
Moustache Race 6 to 8
Salve. La discussione ha avuto spunti, opinioni e consigli interessantissimi, specialmente se chi legge è un neofita, come me. Vi chiedo: nessuno ha tirato in ballo le ruote in carbonio. Se non vado ot (ma il titolo è generico) la mia domanda è la seguente: sostituire delle ruote Roval primo equipaggiamento su Kenevo con il modello sempre Roval ma carbon, mantenendo quindi le stesse esatte quote, è da considerare un upgrade rischioso in termini di sicurezza o no? Lo chiedo perché su sworks carbon erano di primo equipaggiamento per cui considerate affidabili, mentre ho letto in giro che il carbonio su enduro è soggetto a rotture irreparabili (a differenza dell'alluminio che bozza e piega e quindi è accomodabile). Ringrazio tutti in anticipo per le opinioni.
Per utilizzo spinto enduro/gravity le ruote in carbonio devono essere robuste ergo ci deve essere molta fibra e ben dislocata, questo nella maggiorparte dei casi implicava che le ruote risultavano molto "nervose", quindi adatte a gente con caratteristiche di guida avanzate. Adesso alcuni costruttori come ZIPP con le 3ZERO MOTO hanno creato dei set dal comportamento più umano. Quindi alla fine il problema reale è più questo. Alla fine metti su un buon salsicciotto (non roba da 30 euro la coppia insomma) che sicuramente peserà un pò di più ma ti salva il cerchio
 

etbike72

Ebiker espertibus
27 Gennaio 2019
655
443
63
Bergamo
Bici
Levo Comp Carbon 2019
Salve. La discussione ha avuto spunti, opinioni e consigli interessantissimi, specialmente se chi legge è un neofita, come me. Vi chiedo: nessuno ha tirato in ballo le ruote in carbonio. Se non vado ot (ma il titolo è generico) la mia domanda è la seguente: sostituire delle ruote Roval primo equipaggiamento su Kenevo con il modello sempre Roval ma carbon, mantenendo quindi le stesse esatte quote, è da considerare un upgrade rischioso in termini di sicurezza o no? Lo chiedo perché su sworks carbon erano di primo equipaggiamento per cui considerate affidabili, mentre ho letto in giro che il carbonio su enduro è soggetto a rotture irreparabili (a differenza dell'alluminio che bozza e piega e quindi è accomodabile). Ringrazio tutti in anticipo per le opinioni.
Io ancora non ho capito se le ruote in carbonio siano un effettivo upgrade rispetto ad un buon equivalente in alluminio.
In bdc hanno il loro xche’ ma per una ebike da enduro o giù di lì non lo so...... un buon paio di dt 1500, solo a titolo di es., non sono sicuro facciano rimpiangere un set carbon.
Opinione personale.Poi sicuramente mi sbaglio io..........quindi aperto a smentite di ogni tipo.
 

Spacepadrino

Ebiker espertibus
16 Settembre 2016
645
313
63
44
San Benedetto del Tronto
Bici
Moustache Race 6 to 8
Io non mai avuto modo di provarne un set in carbonio sopra una emtb, ma mi ricordo bene la giornata in bike park durante il corso di guida quando ho avuto il modo di testare 3 modelli identici con allestimenti diversi sullo stesso percorso.

DEVINCI SPARTAN 2017 FULL ALU telaio+ruote
DEVINCI SPARTAN 2017 telaio carbon+ruote alu
DEVINCI SPARTAN 2017 FULL CARBON telaio+ruote (delle ENVE mi sembra le M730 da soli 2200 euri)

Contando che allora ero molto più "fermo" di adesso, cioè diciamo che da incantare le mosche (detto marchigiano) ora le intrattengo solo per pochi minuti, per me le migliori sensazioni sono giunte dal secondo setup.

Da premettere che la fullcarbon quell'anno è arrivata prima di caregoria all' AET quindi il proprietario non era diciamo "fermo".


P.S. una volta saputo il prezzo delle ENVE ogni volta che il terreno era troppo disconnesso scendevo e la prendevo in braccio.
 
  • Mi piace
Reactions: Giocody

Giocody

Ebiker pedalantibus
20 Ottobre 2016
205
78
28
in zir prì la Rùmagna
Bici
Conway eWME629
Io ancora non ho capito se le ruote in carbonio siano un effettivo upgrade rispetto ad un buon equivalente in alluminio.
In bdc hanno il loro xche’ ma per una ebike da enduro o giù di lì non lo so...... un buon paio di dt 1500, solo a titolo di es., non sono sicuro facciano rimpiangere un set carbon.
Opinione personale.Poi sicuramente mi sbaglio io..........quindi aperto a smentite di ogni tipo.
QUOTONE.
 

e-radio

Ebiker velocibus
21 Giugno 2018
285
134
43
60
Val Sangone - Torino
Bici
Focus Jam2 9.7 carbon
Ancora qualche domandina per gli esperti.
Secondo voi:
1 - a parità di misura, ci sono marche/modelli di cerchi con i quali è più agevole montare/smontare la gomma? Se sì, quali?
2 - la larghezza del cerchio è direttamente proporzionale alla facilità di montaggio/smontaggio gomma? Nel senso, più il cerchio è stretto più facile/difficile è il lavoro, o non centra nulla?
Grazie!
 

Giocody

Ebiker pedalantibus
20 Ottobre 2016
205
78
28
in zir prì la Rùmagna
Bici
Conway eWME629
1 - a parità di misura, ci sono marche/modelli di cerchi con i quali è più agevole montare/smontare la gomma? Se sì, quali?
A mio avviso più che il cerchio, sono le gomme a rendere più facile/difficile lo smontaggio. Io i problemi maggiori li ho avuti con gomme Bontranger.

2 - la larghezza del cerchio è direttamente proporzionale alla facilità di montaggio/smontaggio gomma? Nel senso, più il cerchio è stretto più facile/difficile è il lavoro, o non centra nulla?
Grazie!
Se il canale è più largo è più semplice far scendere il tallone del pneumatico verso la gola del cerchio., ma anche qui dipende tanto dalla gomma, sempre secondo me.
 
  • Mi piace
Reactions: e-radio

Spacepadrino

Ebiker espertibus
16 Settembre 2016
645
313
63
44
San Benedetto del Tronto
Bici
Moustache Race 6 to 8
Ancora qualche domandina per gli esperti.
Secondo voi:
1 - a parità di misura, ci sono marche/modelli di cerchi con i quali è più agevole montare/smontare la gomma? Se sì, quali?
2 - la larghezza del cerchio è direttamente proporzionale alla facilità di montaggio/smontaggio gomma? Nel senso, più il cerchio è stretto più facile/difficile è il lavoro, o non centra nulla?
Grazie!
Per il primo caso non penso, cioè non mi sembra che ci siano marchi che propongono ruote "easy tire install", magari però un cerchio con una spalla "leggera" adatta a copertoni leggeri, mi viene da pensare uso 'XC-TRAIL, dovrà essere maneggetato con più cura durante l'installazione di un pneumatico ENDURO-GRAVITY visto la maggior rigidità.
Nel secondo caso secondo me potrebbe entrare in ballo se si fa utilizzo di un salsiciotto antistallonamento, il canale largo facilità un pò l'operazione.

Cerca la comparativa dei sistemi sul marrone per capire di cosa si parla.
 
  • Mi piace
Reactions: e-radio

AlfreDoss

Ebiker velocibus
13 Luglio 2019
444
161
43
BG
Bici
Turbo Levo Comp
A mio avviso più che il cerchio, sono le gomme a rendere più facile/difficile lo smontaggio. Io i problemi maggiori li ho avuti con gomme Bontranger.

Sicuramente


Se il canale è più largo è più semplice far scendere il tallone del pneumatico verso la gola del cerchio., ma anche qui dipende tanto dalla gomma, sempre secondo me.
Più che altro un cerchio con una gola centrale più profonda aiuta di più nel montaggio
 
  • Mi piace
Reactions: rinoceronte

Rolly

Ebiker potentibus
2 Ottobre 2016
781
194
43
70
Bologna/Capoliveri
Bici
Cannondale moterra SE
Op invece sono diventato pazzo a togliere una tubless ready!!! Ho dovuto usare un cacciavite per il primo pertugio in cui infilare in cacciagomme.
C'è un sistema più intelligente per stallonare??
 

tostarello

Staff
Moderatur
15 Settembre 2016
2.109
2.468
113
63
Roma
Bici
cube stereo hybrid 160
Op invece sono diventato pazzo a togliere una tubless ready!!! Ho dovuto usare un cacciavite per il primo pertugio in cui infilare in cacciagomme.
C'è un sistema più intelligente per stallonare??
spingere i talloni del copertone, entrambe i lati e per tutta la circonferenza, verso il centro del canale del cerchio
 

enzolin

Ebiker potentibus
2 Aprile 2018
779
410
63
Rovereto (TN)
Bici
Haibike ALLMTN 8.0 2018
Per scollare lil copertone dal cerchio si può anche adagiare la ruota per terra e, con la dovuta cautela, schiacciare il bordo dello pneumatico, già sgonfio, con i piedi, sotto il peso del proprio corpo.

Come fan vedere QUI.

Invece per il montaggio di un tubeless difficile aiuta tantissimo qualsiasi fuluido (in mancaza d'altro anche crema solare, detersivo per i piatti, ecc.). Ne basta poco, da spargere lungo il bordo del cerchio.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Rolly