Questo sito contribuisce alla audience de

Il casco lo indossate sempre?

eagerly

Ebiker grandiosus
26 Agosto 2017
2.104
1.426
113
Friuli
Bici
Specialized Turbo Levo Comp 2019 (ex Merida EONE Twenty 800)
Letto ieri anche se qui si parla di andare a fare la spesa non di trail MTB :) e comunque concordo di non rendere obbligatorio il casco anche per andare in piazza a bere il caffè
 

eagerly

Ebiker grandiosus
26 Agosto 2017
2.104
1.426
113
Friuli
Bici
Specialized Turbo Levo Comp 2019 (ex Merida EONE Twenty 800)
Oggettivamente, la probabilità di cadere in quel km e, nella caduta, di cadere in modo tanto balordo da picchiare la testa è veramente trascurabile. Quasi a livello di essere investiti da un'auto mentre si cammina sul marciapiede (per inciso, tra dicembre e gennaio almeno 3 persone sono morte in questo modo...)
Questo è opinabile. Inforcare una MTB per fare trail in montagna non è prendere la bici per andare in piazza a bere il caffè. Ci si mette in una condizione di pericolo, dove il rischio è molto più elevato che essere investiti sul marciapiede, non ci si protegge per tutto ciò che non è possibile prevedere.
 
  • Mi piace
Reactions: Alessandro Cappello

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
153
80
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
no ho capito molto...
dici che è opinabile ciò che ho scritto, ma poi dici
"Inforcare una MTB per fare trail in montagna non è prendere la bici per andare in piazza a bere il caffè " quando in effetti io parlo proprio del secondo punto, non parlo di fare trail.
poi "Ci si mette in una condizione di pericolo, dove il rischio è molto più elevato che essere investiti sul marciapiede " a cosa è riferito? all'andare in trail o all'andare a prendere il caffè?
Perchè se intendi andare per trail sono d'accordo, ma non parlavo di quello....riguardo al caffè, invece, ribadisco quanto detto: andare in bici al bar espone a rischi molto simili dal camminare a piedi.

E infine "non ci si protegge per tutto ciò che non è possibile prevedere " a cosa è riferito?
 

Alessandro Cappello

Ebiker pedalantibus
26 Giugno 2018
144
117
43
49
Borgo Valsugana
www.youtube.com
Bici
Specialized Kenevo Comp
Questo è opinabile. Inforcare una MTB per fare trail in montagna non è prendere la bici per andare in piazza a bere il caffè. Ci si mette in una condizione di pericolo, dove il rischio è molto più elevato che essere investiti sul marciapiede, non ci si protegge per tutto ciò che non è possibile prevedere.
concordo pienamente con quello che dice Eagerly , bisogna stare attenti all' eccesso di sicurezza altrimenti si arriva al punto che per andare in piazza a bere un caffè a piedi bisogna indossare uno scafandro.
 
  • Mi piace
Reactions: eagerly

kilowatt

Ebiker grandiosus
25 Marzo 2018
2.249
1.081
113
Milano
Bici
Cube Stereo Hybrid 120 One 500 2018
concordo pienamente con quello che dice Eagerly , bisogna stare attenti all' eccesso di sicurezza altrimenti si arriva al punto che per andare in piazza a bere un caffè a piedi bisogna indossare uno scafandro.
Ciao. Qui restiamo di parere diverso. Io invece renderei obbligatorio un casco omologato (con omologazione specifica per bici ma non quella attuale europea) sempre. Come per le moto. È una questione di principio secondo me, non di scafandri o eccessi di prudenza ecc... Vai in moto o in auto al bar che dista 300 metri? Ti metti il casco o la cintura. In bici uguale. È il mio parere ovviamente
 

ducams4r

Redazione
Redazione
15 Settembre 2016
4.805
4.810
113
45
Finale Ligure
Bici
Cube Stereo Hybrid 160 HPA Action Team '16
Io ho risolto il problema alla radice...non prendo caffè! :joy:

Però quando salgo in bici mi metto il casco, e lo tengo fino al rientro a casa.:)

E per mia statistica personale mi ha "salvato" più volte in salita, che in discesa.
 

eagerly

Ebiker grandiosus
26 Agosto 2017
2.104
1.426
113
Friuli
Bici
Specialized Turbo Levo Comp 2019 (ex Merida EONE Twenty 800)
no ho capito molto...
dici che è opinabile ciò che ho scritto, ma poi dici
"Inforcare una MTB per fare trail in montagna non è prendere la bici per andare in piazza a bere il caffè " quando in effetti io parlo proprio del secondo punto, non parlo di fare trail.
poi "Ci si mette in una condizione di pericolo, dove il rischio è molto più elevato che essere investiti sul marciapiede " a cosa è riferito? all'andare in trail o all'andare a prendere il caffè?
Perchè se intendi andare per trail sono d'accordo, ma non parlavo di quello....riguardo al caffè, invece, ribadisco quanto detto: andare in bici al bar espone a rischi molto simili dal camminare a piedi.

E infine "non ci si protegge per tutto ciò che non è possibile prevedere " a cosa è riferito?
Ok, pensavo che in un forum mtb parlassi di mtb...

Quanto all'ultima frase, non vorrei andare troppo OT ma: era riferito al paragone che hai fatto con il marciapiede, vale per tutto ciò che non è prevedibile, per cui la probabilità di danno è solo statistica, e la statistica non è uno strumento di previsione.
Ad esempio, un pezzo di detrito che cade dal cielo, un attentato, un proiettile vagante sparato da un cacciatore...tutto ciò non può fare parte del concetto di rischio, perchè non probabilistico ma statistico.
In altre parole ancora: so determinare la probabilità che accada un certo evento se conosco come si evolve, se non lo conosco lo posso solo analizzare a posteriori con la statistica e da qui capire la sua natura. Sono due punti di vista opposti. Sei d'accordo?
 

ivo

Ebiker espertibus
11 Novembre 2016
745
322
63
63
Medolla (MO)
Bici
Canyon Spectral:On 7.0
In una società civile il ricorso ad obblighi e divieti dovrebbe essere al minimo necessario, credo sia opportuno fare promozione e sensibilizzazione sull'utilità del casco e ma non obbligherei. Nei paesi nordici dove la bici in città la usano davvero, non c'è nessuna imposizione.
 

01coccobet

Ebiker espertibus
14 Ottobre 2017
552
214
43
un po qui un po lì
Bici
Haibike Xduro Nduro 9.0
Volevo postare una recensione di un altro sito,del casco DH bello leggero e ventilato,il Troy Lee Design STAGE, che ho appena acquistato,,ma non so se è consentito e soprattutto se sia già prevista una recensione anche qua(lo spero vista la mia affezione a questo bel forum).
Moderatori,POSSO?

Ho fatto questa spesa proprio per mediare le mie esigenze di protezione e comodità.
Non dico che ci andrò al bar per il caffe(per quello userò un open),ma quasi.....la mia sicurezza vale più di ogni altra cosa e basta un PATACCA che mi viene addosso,(non devo essere necessariamente io a risciare),che vedo la mia scelta NON esagerata.

Non voglio fare polemica e parto dal presupposto che ognuno è libero di fare come vuole,però se poi diventa un costo sociale a causa della sua incoscienza,come nelle società più avanzate,alcuni espedienti vanno forzati dal legislatore.
Esempi che tra l'altro vengono applicati in paesi avanzati sono :assicurazione capo famiglia,assicurazione bicicletta,cinture di sicurezza,caschi ecc(in fondo servono più a chi li usa che agli altri).
Poi,se l'essere umano fosse intelligente,provvederebbe da solo a proteggersi per la sua e soprattutto ALTRUI,incolumità,ma non mi pare proprio.

Fatemi sapere se posso mettere il link
 
  • Mi piace
Reactions: valium64 and Enrico

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
153
80
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
Non voglio fare polemica e parto dal presupposto che ognuno è libero di fare come vuole,però se poi diventa un costo sociale a causa della sua incoscienza,come nelle società più avanzate,alcuni espedienti vanno forzati dal legislatore.
se uno va in bici a 10-15km/h, velocità tipica di chi "va al bar", credo sia un po' eccessivo considerarlo incosciente per il fatto di non indossare un casco che gli torna utile solo se viene centrato da un'automobile.

Perchè, allora, questo ragionamento dovrebbe essere esteso a tantissime altre situazioni ben più gravi e frequenti. Prime fra tutte gli incidenti domestici.
Se qualcuno va al pronto soccorso per essersi tagliato mentre affettava il salame, lo sanzioni perchè non indossava i guanti antitaglio? O se è caduto da una sedia usata come scala, invece di una marcata EN 131?
Cosa cambia tra non usare un casco mentre si PASSEGGIA in bici e non usare guanti mentre si taglia l'arrosto? Sono costi sociali uno e l'altro....con la differenza che quelli legati agli incidenti domestici sono un costo sociale immensamente più grande di quelli che si fanno male in bici perchè investiti da un'auto.

Idem chi cade durante una passeggiata nel bosco, lo sanzioni perchè non indossava scarponi certificati antiscivolo?

Non esageriamo, la vita comporta sempre un minimo di rischio qualsiasi cosa si faccia, non esiste solo la bici e non esiste solo il rischio legato a cadute e investimenti.
 

Enrico

Ebiker velocibus
25 Febbraio 2017
266
184
43
Genova
Bici
OLYMPIA HAMMER, Specialized stumpjumper expert, Giant TCR disc, folding Armony
se uno va in bici a 10-15km/h, velocità tipica di chi "va al bar", credo sia un po' eccessivo considerarlo incosciente per il fatto di non indossare un casco che gli torna utile solo se viene centrato da un'automobile.
.....

Non esageriamo, la vita comporta sempre un minimo di rischio qualsiasi cosa si faccia, non esiste solo la bici e non esiste solo il rischio legato a cadute e investimenti.
l'altra sera tornando a casa dal lavoro in bici ho investito un ragazzo che ha attraversato di corsa, guardando dal lato opposto :eek:
ero a 100mt da casa e stavo facendo i 25km, ho fatto in tempo ad urlare intraversare un pò la bici per prendelo col corpo e non con ruota o manubrio che fanno sicuramente più male.
Andata bene che era giovane e ben piazzato. Ha capito la cazzata fatta e si è scusato.

Io il casco e i guanti li indosso sempre, soprattutto in città. Un pedone distratto, una portiera, un cane, un bus, un tamarro...fauna variegata e pericolosa si aggira nell'area urbana.
In moto son stato investito più volte di quante si possa credere... Genova è una città complicatella.

ah... Angor... mi sa che facciamo un lavoro molto simile ;)
 

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
153
80
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
l'altra sera tornando a casa dal lavoro in bici ho investito un ragazzo che ha attraversato di corsa, guardando dal lato opposto :eek:
ero a 100mt da casa e stavo facendo i 25km, ho fatto in tempo ad urlare intraversare un pò la bici per prendelo col corpo e non con ruota o manubrio che fanno sicuramente più male.
Andata bene che era giovane e ben piazzato. Ha capito la cazzata fatta e si è scusato.

Io il casco e i guanti li indosso sempre, soprattutto in città. Un pedone distratto, una portiera, un cane, un bus, un tamarro...fauna variegata e pericolosa si aggira nell'area urbana.
In moto son stato investito più volte di quante si possa credere... Genova è una città complicatella.

ah... Angor... mi sa che facciamo un lavoro molto simile ;)
girare nei vicoletti, specie in moto (immagino scooter, in realtà) è un altro discorso e certamente molto più rischioso...io stesso ho rischiato un volo in moto per uno che usciva da uno stop in città, ma andavo a circa 35-40km/h e la visuale di chi guidava era veramente minima...e a 15m/secondo, fai alla svelta a mangiare lo spazio.

per forum si fa alla svelta a fraintendere...io uso SEMPRE il casco, anche perchè specie con la mtb le velocità sono sempre abbastanza vicine ai 25km/h. E a quella velocità, cominci a rotolare quando cadi, non è come cadere a 10km/h che dove atterri resti, per cui non riesci a controllare dove rimane la testa.
E' solo che non accetto di etichettare come incosciente chi non ha la stessa nostra sensibilità su questo argomento specifico, quando poi magari noi stessi corriamo rischi maggiori in altre attività a cui dedichiamo semplicemente meno attenzione. Il rischio esiste, ma non è così alto da essere percepibile da tutti con la nostra stessa misura.
Se poi un domani il legislatore dovesse rendere obbligatorio il casco anche per girare nel parchetto, va bene... ma sarebbe una norma per lo più demagogica, educativa in generale, piuttosto che di sostanza.

Credo anche io che facciamo un lavoro simile.
 

DEKILLA64

Ebiker grandiosus
17 Settembre 2016
2.577
1.531
113
55
TOLENTINO
Bici
Haibike Xduro Dwnhll pro 2016
girare nei vicoletti, specie in moto (immagino scooter, in realtà) è un altro discorso e certamente molto più rischioso...io stesso ho rischiato un volo in moto per uno che usciva da uno stop in città, ma andavo a circa 35-40km/h e la visuale di chi guidava era veramente minima...e a 15m/secondo, fai alla svelta a mangiare lo spazio.

per forum si fa alla svelta a fraintendere...io uso SEMPRE il casco, anche perchè specie con la mtb le velocità sono sempre abbastanza vicine ai 25km/h. E a quella velocità, cominci a rotolare quando cadi, non è come cadere a 10km/h che dove atterri resti, per cui non riesci a controllare dove rimane la testa.
E' solo che non accetto di etichettare come incosciente chi non ha la stessa nostra sensibilità su questo argomento specifico, quando poi magari noi stessi corriamo rischi maggiori in altre attività a cui dedichiamo semplicemente meno attenzione. Il rischio esiste, ma non è così alto da essere percepibile da tutti con la nostra stessa misura.
Se poi un domani il legislatore dovesse rendere obbligatorio il casco anche per girare nel parchetto, va bene... ma sarebbe una norma per lo più demagogica, educativa in generale, piuttosto che di sostanza.

Credo anche io che facciamo un lavoro simile.
E dove lo hai letto che girava in scooter?....:rolleyes: