Il casco lo indossate sempre?

Rick

Ebiker celestialis
1 Settembre 2017
5.337
4.139
113
Trentino
Bici
la mia
Mi allaccio a questa discussione per non aprirne inutilmente un altra.

Sto cercando un casco da affiancare al mio Airoh Fighter per quelle uscite più pedalate o nei periodi più caldi dove con quello non riesco a salire indossandolo, alla fine l'Airoh lo terrei per le meccanizzate o le uscite più concentrate e cattive.

I candidati sono esclusivamente 3:
- Fox Proframe
- Bell Super DH
- Giro Switchable

Tutti super trattati, le mie domande sono semplicemente 2 e rivolte a chi utilizza o ha avuto uno di questi 3:
1) Il Proframe in salita quando fa caldo mi dicono sia molto areato, quasi da sembrare un aperto, confermate? E quando invece il clima è più rigido che sensazioni da?
2) Super DH e Switchable, quanto è pratico il montaggio e smontaggio della mentoniera al volo senza doversi togliere continuamente il casco? Pedalabilità in estate e non congelamento in inverno?
Hai valutato il leatt 4.0 DH?
 
  • Mi piace
Reactions: Stack7

 

ducams4r

Redazione
Redazione
15 Settembre 2016
4.957
5.002
113
45
Finale Ligure
Bici
S-Works Turbo Levo MY 2019
2) Super DH e Switchable, quanto è pratico il montaggio e smontaggio della mentoniera al volo senza doversi togliere continuamente il casco? Pedalabilità in estate e non congelamento in inverno?
Qui hai il test completo del Bell Super DH:

https://www.emtb-mag.com/forum/threads/casco-bell-super-dh.4053/

Con un po' di pratica la mentoniera si riesce a montare/smontare con il casco in testa, in pochi secondi. Su asfalto in piano a fine discesa,se il trasferimento è breve, la smonto senza fermarmi, per poi tenerla al collo, al braccio o la infilo allo spallaccio dello zaino. Se il trasferimento è lungo o su trail la assicuro allo zaino o al marsupio.
La tolgo sempre a fine discesa per bere, mangiare o soffiarmi il naso, con la mentoniera attaccata è più scomodo.

In estate non tiene caldo, ed in inverno nemmeno.
 

valium64

Ebiker grandissimus
18 Agosto 2017
1.375
983
113
41
Massa
Bici
Focus Sam² 6.8 2019 - Norco Aurum A7.2 2016 custom - Norco Sight C7.1 2016
Hai valutato il leatt 4.0 DH?
Si, integrale per integrale a quel punto vado sul proframe, sia perché riesco a averlo con un buono sconto che perché in generale preferisco Fox.
 

valium64

Ebiker grandissimus
18 Agosto 2017
1.375
983
113
41
Massa
Bici
Focus Sam² 6.8 2019 - Norco Aurum A7.2 2016 custom - Norco Sight C7.1 2016
Qui hai il test completo del Bell Super DH:

https://www.emtb-mag.com/forum/threads/casco-bell-super-dh.4053/

Con un po' di pratica la mentoniera si riesce a montare/smontare con il casco in testa, in pochi secondi. Su asfalto in piano a fine discesa,se il trasferimento è breve, la smonto senza fermarmi, per poi tenerla al collo, al braccio o la infilo allo spallaccio dello zaino. Se il trasferimento è lungo o su trail la assicuro allo zaino o al marsupio.
La tolgo sempre a fine discesa per bere, mangiare o soffiarmi il naso, con la mentoniera attaccata è più scomodo.

In estate non tiene caldo, ed in inverno nemmeno.
Grazie per le considerazioni, cercavo appunto dei riscontri personali per mediare piu campane.
 

andrea.cesa

Ebiker ex novello
17 Settembre 2018
44
14
8
42
Gubbio
Bici
Trek Remedy
Lo indosso sempre, anche per andare al Bar. Come detto da un altro utente anch'io lo renderei obbligatorio!!
 

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
157
81
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
sempre

escludo solo quelle volte che volesse venirmi la voglia di fare casa-ufficio, ma è meno di 1km di strade interne di quartiere....non credo siano meno pericolose, ma statisticamente è improbabile che faccia un incidente proprio in quel tratto di strada, per cui facendo un calcolo del rischio=danno x probabilità....danno uguale, ma probabilità molto più bassa (10km/2000km), il rischio finale è molto basso, simile a camminare a piedi, e non lo metterei.
 

steka

Ebiker velocibus
15 Settembre 2018
252
192
43
Lugo di Vicenza
Bici
Kenevo 2019
Si, integrale per integrale a quel punto vado sul proframe, sia perché riesco a averlo con un buono sconto che perché in generale preferisco Fox.
Io lo ho preso da poco, ma non lo ho ancora usato perchè in inverno uso un altro integrale della 661 che ha qualche anno e non ha tutte le prese d'aria del proframe. Ho provato a fare un giretto intorno a casa con il proframe indossato ed è come non averlo.Leggerissimo e le aperture per il passaggio dell'aria sono enormi e ben posizionate, ti arriva proprio il vento in faccia.Forse in inverno non è proprio il massimo, ma in estate secondo me non dovrebbe dare alcun fastidio. E poi esteticamente è davvero molto bello.
 

kilowatt

Ebiker grandiosus
25 Marzo 2018
2.365
1.155
113
Milano
Bici
Cube Stereo Hybrid 120 One 500 2018
sempre

escludo solo quelle volte che volesse venirmi la voglia di fare casa-ufficio, ma è meno di 1km di strade interne di quartiere....non credo siano meno pericolose, ma statisticamente è improbabile che faccia un incidente proprio in quel tratto di strada, per cui facendo un calcolo del rischio=danno x probabilità....danno uguale, ma probabilità molto più bassa (10km/2000km), il rischio finale è molto basso, simile a camminare a piedi, e non lo metterei.
Permettimi. Va bene quel che hai detto per carità. E premetto che facciamo tutte le corna possibili. Ma secondo me il rischio è rischio. Sia che inforchi una bici per 1 km che per 100. Il rischio non si misura in km, tempi, strade. È legato al caso. Per questo quando inforco una moto non parto nemmeno se non ho almeno casco e guanti, anche per andare al bar. E rabbrividisco quando vedo gente in giro in scooter o moto col casco slacciato, a mani nude o le signore col tacco 12. Per me la bici è lo stesso. Non hanno mai assaggiato l'asfalto o l'ospedale come me. Ad amici è capitato purtroppo. Questo per dire che se capita capita e se anche sei bardato come Valentino puoi farti male lo stesso. Ma un minimo ci vuole sempre ;)
 

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
157
81
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
sono considerazioni, alla fine, personali...per lavoro, sono 20 anni che devo ragionare in termini di Rischio, non di Pericolo, per poter affrontare in modo corretto i rischi sul lavoro.
Mi sono accorto che, spessissimo ed involontariamente, noi tendiamo a dare una stima sbagliatissima alla variabile "probabilità", in particolare a sottostimarla per le azioni quotidiane, e sovrastimarla invece quando eventi come quelli temuti si verificano nelle nostre "conoscenze".
Ad esempio, la stima del rischio per un attentato cresce tantissimo dopo un attentato, perchè? Cambia forse il Rischio in sè? O il pericolo/danno? no, cambia semplicemente il valore che diamo alla probabilità: estremamente basso prima dell'attentato, molto più alto subito dopo.

Oggettivamente, la probabilità di cadere in quel km e, nella caduta, di cadere in modo tanto balordo da picchiare la testa è veramente trascurabile. Quasi a livello di essere investiti da un'auto mentre si cammina sul marciapiede (per inciso, tra dicembre e gennaio almeno 3 persone sono morte in questo modo...)

Un conoscente non va mai in autostrada, per paura degli incidenti...beh, almeno 1 volta al mese trova conferma alla sua scelta.

In altre parole, non giudico in alcun modo chi ritiene di dover indossare il casco anche per percorrere pochi 100m di strada in bici, ma un'analisi oggettiva rende la necessità di protezione quanto meno irrilevante.
 
  • Mi piace
Reactions: Nicotrev

kilowatt

Ebiker grandiosus
25 Marzo 2018
2.365
1.155
113
Milano
Bici
Cube Stereo Hybrid 120 One 500 2018
sono considerazioni, alla fine, personali...per lavoro, sono 20 anni che devo ragionare in termini di Rischio, non di Pericolo, per poter affrontare in modo corretto i rischi sul lavoro.
Mi sono accorto che, spessissimo ed involontariamente, noi tendiamo a dare una stima sbagliatissima alla variabile "probabilità", in particolare a sottostimarla per le azioni quotidiane, e sovrastimarla invece quando eventi come quelli temuti si verificano nelle nostre "conoscenze".
Ad esempio, la stima del rischio per un attentato cresce tantissimo dopo un attentato, perchè? Cambia forse il Rischio in sè? O il pericolo/danno? no, cambia semplicemente il valore che diamo alla probabilità: estremamente basso prima dell'attentato, molto più alto subito dopo.

Oggettivamente, la probabilità di cadere in quel km e, nella caduta, di cadere in modo tanto balordo da picchiare la testa è veramente trascurabile. Quasi a livello di essere investiti da un'auto mentre si cammina sul marciapiede (per inciso, tra dicembre e gennaio almeno 3 persone sono morte in questo modo...)

Un conoscente non va mai in autostrada, per paura degli incidenti...beh, almeno 1 volta al mese trova conferma alla sua scelta.

In altre parole, non giudico in alcun modo chi ritiene di dover indossare il casco anche per percorrere pochi 100m di strada in bici, ma un'analisi oggettiva rende la necessità di protezione quanto meno irrilevante.
Anche su queste tue parole sono d'accordo. Io resto però dell'idea che "sempre e comunque". Son punti di vista
 

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
157
81
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
Anche su queste tue parole sono d'accordo. Io resto però dell'idea che "sempre e comunque". Son punti di vista
Certo, l'importante è sentirsi sicuri, ciascuno secondo la propria percezione del rischio. se poi come in questo caso, proteggersi è veramente facile, la regola del sempre e comunque è certamente valida
 
  • Mi piace
Reactions: kilowatt

gipipa

Ebiker espertibus
9 Luglio 2017
588
314
63
50
torino
Bici
specialized rockhopper sport, specialized enduro, mondraker kaiser, mondraker factor r, haibike full seven lt 8, haibike dwnhll 8

hawkeye

Ebiker velocibus
26 Gennaio 2018
421
257
63
56
varese
Bici
KTM kopoho macina 2972
dunque, premesso che la mtb la uso solo per le mie escursioni amatoriali, ( ma sempre nei boschi siamo e spesso in montagna...) quindi in quel caso io penso che ,il casco e un minimo di altre protezioni sia d'obbligo..
(guanti, gomitiere e ginocchiere....) vado per i 56 ....e una caduta con emtb ad almeno 20/25 km anche in pianura, se non hai nulla che ti protegga, almeno una bella pelata te la prendi....oltre ad avere i postumi, rischi pure che il giro diventi un incubo.... specie se sei lontano da casa o dall'auto.... ci aggiungo pure che nello zaino ho sempre un piccolo kit di pronto soccorso.... sarò esagerato...ma quando è servito ho ringraziato la mia pignoleria.......
Poi raramente mi capita di uscire a passeggio per strada in bici per commissioni o altro...qualche volta usando le bici di casa 'tradizionali' tipo olandese o mtb del figlio per qualche commissione, vado come sono...anche se devo dire che mi sento 'nudo' ed esposto....
Purtroppo la fatalità è sempre dietro l'angolo e anche ad andare dal barbiere a 150 mt da casa con la graziella si può essere investiti da un auto....siamo in strada....ma quel punto entrano in gioco quei lunghi discorsi del tipo che si può scivolare in casa sulle scale e rimanerci secchi.......
Diciamo che se si usa il buon senso e le protezioni che servono, in funzione dei giri che si fanno, non è una cattiva abitudine...poi la vita è sempre un terno all'otto.... almeno io la penso così.....
;)
 
F3