Giant E-Reign 2020

puffoxr

Ebiker ex novello
16 Settembre 2016
28
9
3
51
Cesena
Mi sembra che il walk delle 2020 non sia come quello delle 2019,così mi diceva il meccanico.sulla mia premo tasto walk finché i led non si illuminano in sequenza su e giù,a quel punto premo il tasto superiore dell' assistenza e si muove
Esatto....scoperto l'arcano. Non mi avevano detto nulla. I prossimi giorni spero che mi sistemino alcune il resto
Ciao
 

 

Andyz_it

Ebiker grandissimus
4 Aprile 2018
1.004
325
83
48
Tortona
Bici
Giant Trance E+ SX 1 Pro
allora hanno fatto come il bosch, devi selezionarlo e poi attivarlo con il tasto per aumentare l'assistenza, buono a sapersi, e comunque dovrebbero almeno scriverlo sul manuale
 

Bricco

Ebiker novello
29 Settembre 2019
14
0
1
Prato
Bici
Nessuna
Ciao ragazzi se ha qualcuno è arrivata la reing potrebbe dire le sue impressioni sia positive che negative io sto aspettando la mia con ansia
 

puffoxr

Ebiker ex novello
16 Settembre 2016
28
9
3
51
Cesena
Fatta una uscita con reign 1. A parte l'app che si collega al ride control quando vuole, non è possibile regolare le assistenze e non si collega nemmeno al garmin per il resto è una bomba. È comunque scandaloso che facciano uscire dei prodotti con questi problemi
Ciao
 
  • Mi piace
Reactions: Bricco

Rol97

Ebiker normalus
8 Gennaio 2019
55
6
8
40
Livorno
Bici
Trek remedy 8 2010
Ciao a tutti.
Al bike test di Formello ho provato la Reign E+0. In realtà speravo di poter provare una Trance 2020, più adeguata al mio tranquillo stile di guida, ma non le avevano. Per il 2020 hanno puntato essenzialmente sulle Reign, non dotando la Trance di accessori utili come l'extender (scelta incomprensibile), disponibile invece per la Reign.
Comunque se vi interessa vi do qualche impressione di guida (già postate sul forum della Trance SX ma che mi sembra utile sintetizzare sul forum dedicato alla Reign). Non credo acquisterò la Reign ma la prova mi è servita per provare il nuovo motore a 6 sensori.
Sono stato favorevolmente colpito dallo Smart drive, la nuova funzione che permette di guidare con una sola assistenza. Provata nel Bike Park School, poi in discesona su sterrato sconnesso e risalita, poi ancora su asfalto (discesa e risalita).
Mi è sembrato che lo smartdrive possa coprire l'80 -90% delle esigenze. Solo nei tratti più impervi con pendenze significative si deve passare al boost.
Sfavorevolmente colpito invece dal rumore del motore. Decisamente il più rumoroso di tutti quelli provati nello stesso giorno (nuovo bosch sulla Trek, nuovo Brose su Specialized Levo, Shimano steps e8000 su Thok Mig). Non so quando il rumore dipendesse dalle caratteristiche del motore o dallo sporco eccessivo del complesso trasmissione-motore (si trattava di bici in test da qualche mese e probabilmente mai pulite e non non so quanto adeguatamente lubrificate). In effetti ho avuto la sensazione che il personale Giant dello stand forse diciamo un po' "distratto". Non consentivano ad esempio di prenotare il test della bici, a differenza di altri marchi presenti al bike test .... Ho dovuto aspettare più di un'ora fermo allo stand per non perdere il turno ( i tecnici della Specialized settavano le sospensioni anteriori e posteriori in base al peso di chi le provava... e consentivano di prenotare ad orari precisi).
Il rumore del motore mi ha molto sorpreso visto che avevo letto qua e là recensioni che parlavano di un motore silenzioso. Peraltro il settaggio delle sospensioni era probabilmente tarato per Biker di 120 kg!...Sospensioni durissime e pneumatici gonfiatissimi che non consentivano di apprezzare il confort del sistema Maestro (ho sempre avuto Giant muscolari con sistema Maestro e ne conosco bene le caratteristiche). Confermato poi il solito avantreno troppo basso, assolutamente da rialzare con manubrio riser e stem più alto. A maggior ragione, trattandosi di una bici votata all'enduro spinto e ad "ardite" discese.
Il cambio elettronico non mi è sembrato avere reali vantaggi o rapidità di intervento rispetto al cambio meccanico. Difficilissimo da individuare al volo il pulsantino per risalire i pignoni. Dovevo fare continui tentativi con l'indice per cercare di individuarne la posizione, anche perché con i guanti non si riusciva ad avvertirne la presenza a causa della forma del pulsantino, poco accentuata. Probabilmente con l'uso e la pratica diventerà più facile ma sicuramente non è stato progettato bene. Buono il reggisella telescopico comandato elettronicamente. Funziona bene ma anche qui non ho ravvisato grandi vantaggi rispetto a quello meccanico.
Se interessa, qualche comparazione con gli altri motori provati. L'unico ad avere un sistema analogo allo Smart Drive della Giant e l'assistenza "EMTB" del nuovo Bosch. A mio parere lo smart Drive Giant è decisamente superiore, riuscendo a far fronte, come ho già detto, a tutte le condizioni di difficoltare del percorso. Poche volte ho avuto necessità di cambiare e quando l'ho fatto è stato solo per provare gli altri livelli di assistenza. Nettamente superiore invece la funzione Turbo del Bosch e il Boost del Brose... Direi esplosivi e in grado di far superare qualsiasi pendenza in assoluta scioltezza. Riguardo la funzione Eco, la più performante mi è sembrata quella del Bosch ma ovviamente va valutato quanto su queste sensazioni influisca la regolazione delle percentuali di assistenza sistemi.
In tutti i casi, al netto delle regolazioni delle sospensioni e delle condizioni di pulizia del complesso della trasmissione, gran bici la nuova Reign. Le altre che ho provato, anche più blasonate, non erano sicuramente superiori alla Reign in termini di ciclistica. Anzi, nonostante la regolazione sballate, mi è sembrata sicuramente la più confortevole e quindi immagino che adeguatamente settata darà grandi soddisfazioni.
Si tratta di impressioni di una mezz'oretta di guida e, come detto, in condizioni di regolazione della bici della bici non ottimali ma spero di esservi stato utile.
Ciao quindi tutto sommato non ti sei trovato peggio della trance in salita o nello stretto e lento. Che escursioni ha ant e post. Grazie.
 

Alod

Ebiker ex novello
25 Marzo 2019
24
6
3
Riano
Bici
Giant trance x
Ciao quindi tutto sommato non ti sei trovato peggio della trance in salita o nello stretto e lento. Che escursioni ha ant e post. Grazie.
si comporta molto bene anche nello stretto. L'ho provata nel Bike Park school che ha dossi e tornanti strettissimi e mi è sembrata molto maneggevole , più di altre che tendevano a volte ad allargare la curva. Ovviamente tutto dipende dal settaggio delle sospensioni. Nei Bike test sono tutte abbastanza sregolate.
Non posso fare paragoni con la Trance e+ perché, come dicevo nel post, non la avevano in test. Ho una Trance muscolare ma ma è inutile una comparazione con una elettrica.
170 ant, 160 post.
In tutti i casi, se hai propensione enduro e discesistiche, è sicuramente meglio della Trance. Peraltro vedo che il prezzo, con i vari sconti, non si discosta nemmeno tanto dalla Trance
 
  • Mi piace
Reactions: Rol97

sideman

Ebiker grandiosus
17 Settembre 2018
2.270
996
113
51
Firenze
Bici
Cannondale Trigger
si comporta molto bene anche nello stretto. L'ho provata nel Bike Park school che ha dossi e tornanti strettissimi e mi è sembrata molto maneggevole , più di altre che tendevano a volte ad allargare la curva. Ovviamente tutto dipende dal settaggio delle sospensioni. Nei Bike test sono tutte abbastanza sregolate.
Non posso fare paragoni con la Trance e+ perché, come dicevo nel post, non la avevano in test. Ho una Trance muscolare ma ma è inutile una comparazione con una elettrica.
170 ant, 160 post.
In tutti i casi, se hai propensione enduro e discesistiche, è sicuramente meglio della Trance. Peraltro vedo che il prezzo, con i vari sconti, non si discosta nemmeno tanto dalla Trance
sarebbe interessante un confronto con la Trance SX, ovvero il modello che è andato a sostituire

sid