Zoncolan: luci, colori e amarcord

8Grunf

Ebiker specialissimus
17 Settembre 2016
1.768
3.243
113
Friuli Venezia Giulia
Foto racconto di una bella e fresca giornata di metà Ottobre in compagnia dell'inossidabile Max.

Partiti da Ovaro in breve siamo in piazza a Liariis e proprio li, dove tutti girano a destra per affrontare la feroce salita che ha reso famosa la montagna noi tiriamo dritto ma la cosa non sfugge ad una anziana signora del paese che ci indica col dito che "lo Zoncolan è da quella parte" sorrido, saluto e con poche parole in dialetto stretto dico che saliamo da Clavais perchè di là è troppo ripida...annuisce col capo.
In realtà più a monte ci raccorderemo con la nota salita ma non siamo qui per lei, che conosco molto bene da ancor prima che divenisse una star e venisse asfaltata, quando da ragazzino la salivo a piedi per andare a cercar funghi nei boschi di Barc.

E da Liariis in breve siamo a Clavais, uno dei paesini più belli della Carnia.

IMG_20201017_100231.jpg


IMG_20201017_100549.jpg

Oltre il piccolo villaggio imbocchiamo la sterrata che circa a quota 1.000 si raccorda con l'erta.

Assistenza al minimo, rapporto agile e pian pianino arriviamo agli stavoli di Barc:

IMG-20201017-WA0001.jpg

Trasformati in dimore estive, quello più grande un tempo era il fienile mentre quello piccolo era adibito a ricovero/cucina con tanto di buco sul tetto tipo Pantheon per far uscire il fumo del focolare acceso per cuocere la polenta nel paiolo appeso alla catena degli alari..tutto era nero, come il mio umore a causa della lungaggine dei tempi di cottura ma ero un fanciullo e non mi rendevo conto che stavo vivendo e respirando (assieme al fumo che non usciva dal buco), gli ultimi atti di un rito che si perdeva nella notte dei tempi.

La prima galleria e la prima neve

IMG_20201017_120423.jpg

IMG_20201017_121059.jpg

L'ultima curva prima dell'arrivo:

IMG-20201017-WA0010.jpg



IMG-20201017-WA0000.jpg

Ma non è mica finita... :cool:
 

 

8Grunf

Ebiker specialissimus
17 Settembre 2016
1.768
3.243
113
Friuli Venezia Giulia
Già che non siamo del tutto normali, invece di scendere subito a valle decidiamo di proseguire lungo quella che in teoria è una pista che con saliscendi corre in quota in direzione Sud:


IMG_20201017_123643.jpg

Il "vecchio" oggi è in gran forma e sulla neve con la sua Olympia va come un treno.. :cool:

IMG_20201017_123543.jpg

In vista di malga Melèit:

IMG_20201017_125552.jpg

IMG_20201017_130809.jpg

Belli carichi affrontiamo il traverso su ST direzione malga Claupa ma dopo un km dobbiamo arrenderci e ritornare sui ns passi..in queste condizioni risulta ben poco pedalabile e pure pericoloso.

IMG_20201017_131144.jpg

IMG_20201017_131205.jpg

Il piano B contempla impegnare la pista che scende a dx della forra del Vinadia che si vede nella foto sotto, fino a Lauco e poi a Villa Santina per risalire lungo la ciclabile fino ad Ovaro perdendo quasi 1.200 m di dislivello.


IMG_20201017_133043.jpg

Arrivati a Villa, il sistema Bafang decide che non ne vuole sapere di accendersi..dopo pioggia e neve sul groppone, una catena rotta ed aver usato con parsimonia le assistenze per risparmiare batteria, confesso che la tentazione di buttare il cancello nel torrente Degano che scorre fianco alla ciclabile, mi ha sfiorato.:D ma poi ho pensato che un giro così bello valeva pure un po' di fatica extra. :)
 

Allegati

  • IMG_20201017_131723.jpg
    IMG_20201017_131723.jpg
    342,4 KB · Visite: 24
Ultima modifica:

eagerly

Ebiker grandiosus
26 Agosto 2017
2.462
1.802
113
Friuli
Bici
Specialized Turbo Levo Comp 2019 (ex Merida EONE Twenty 800)
Grande Daniele! Bellissima recensione mi hai fatto venir voglia di fare questo giro, però con un po più di neve per favore :D
 
  • Haha
Reactions: 8Grunf

NONNOCICLISTA

Ebiker espertibus
15 Settembre 2016
515
157
43
68
SAN SEVERO
Bici
Trek Power fly 5
Sullo Zoncolan ci sono salito solo con auto in estate ed andato a sciare in inverno. Invece con la mtb ho fatto due uscite sul Crostis, una partendo da Cercivento e l'altra da Ravascletto
 

NONNOCICLISTA

Ebiker espertibus
15 Settembre 2016
515
157
43
68
SAN SEVERO
Bici
Trek Power fly 5
Appena visto un video del Crostis, discesa da panico (per me) su sentieri e pendio molto ripido... mi accontenterò del percorso principale.
Non vorrei errare , la foto sembra l'attacco al Crostis, salendo da Cercivento una volta finita la carrabile/sentiero (vicino alle caverne usate dirante la prima guerra e sopra i laghetti) ed in effetti, quel traverso l'ho fatta a piedi (qualche km). Era il 2016, primo anno con la emtb e veramente in fase di apprendimento, relativamente a percorsi difficili.