News Sbloccare le ebike?

 

Dynamite

Ebiker pedalantibus
21 Settembre 2016
193
95
28
50
Gran Canaria
grancanariamountainbike.com
Bici
Commencal Meta Power Essential
Concordo sulla modifica dei parametri motore (potenza, velocità, ecc.).
Resto dubbioso sulle modifiche agli altri componenti della bici, se non altro per il fatto che la e-bike a pedalata assistita (pedelec) è equiparata alla classica bicicletta, nei riguardi della quale non mi risulta vigano restrizioni sulla modifica dei componenti (non esisterebbe il mercato aftermarket altrimenti).

Visto che comunque non lavoro per un produttore di bici, ho cercato su un paio di siti web di produttori, tra cui Scott, ma non ho trovato indicazioni utili.

Chiedo quindi ai curatori del podcast se gentilmente possono pubblicare i riferimenti a riguardo delle bici Scott. Giusto per capire meglio la questione e, soprattutto, la normativa a cui hanno fatto riferimento, senza però citarla in dettaglio.

Grazie.
 
  • Mi piace
Reactions: jack76

Tangablu

Ebiker novello
21 Marzo 2018
3
5
3
51
Roma
Bici
Specialized Kenevo - Intese Tracer 29 - Trek Stache 29+
Le eMTB sono bici, assistite certamente, ma non moto!
Andare oltre i 25 Kmh sui sentieri non ha senso neanche a livello pratico, ed è un motus operandi non solo illegale ma proprio un non senso in ambito trail.
In genere chi ambisce a queste modifiche non ha pregressi in MTB (la maggior parte almeno) ma trattasi di persone che praticavano altro e che nella eMTB hanno visto un escamotage..............
Da condannare e perseguire senza se e senza ma!

P.S.
Vedo molti negozianti di bici incentivare questa pratica, con lo scopo di allargare la loro base clienti..........io sono fermamente convinto che questa strategia sia assolutamente deleteria per il mercato eMTB, in quanto se il fenomeno assumerà certe dimensioni il legislatore, sempre in cerca di nuove fonti ispirative introdurrà , con motivazioni legali e di sicurezza, targa, assicurazione e bollo, equiparandole a mezzi a motore con tutte le limitazioni sulla fruibilità dei sentieri che ne consegue (interdizione).
A questo punto vedremo una contrazione del mercato delle eMTB, dopotutto che senso avrebbe spendere 6-10K euro per un mezzo che, seppur senza limitazioni, non potrà mai competere con un 350 da enduro.......
 

vigggi

Ebiker specialissimus
8 Maggio 2017
1.642
1.286
113
47
rovereto
Bici
Wilier triestina 803 trb
Podcast di fatto inutile in quanto volutamente si fa confusione tra la modifica dei motori (velocità e potenza continua) e la modifica delle componenti.
Inutile perché ad esempio non spiega dove trovare l'omologazione della propria ebike .. a me interesserebbe sapere con quante tipologie di freno... cerchi... sospensioni... ammortizzatori è stata omologata dato chè per un telaio unico ci sono x versioni.
Inutile anche perché tendenzioso a favore di Scott. .. se mi faccio male perchè mi si apre la saldatura di un telaio voglio proprio vedere il giudice che contesta che ho una pinza Saint a 4 pistoni invece di una pinza deore a 4 pistoni. (Ovviamente se ho modificato le geometrie con una forcella da 180 al posto di una da 150 ci sarà una perizia che stabilirà se ha influito o no....)
Insomma un podcast fondamenta inutile... quasi un pararsi le spalle da parte di Scott...
 

Dynamite

Ebiker pedalantibus
21 Settembre 2016
193
95
28
50
Gran Canaria
grancanariamountainbike.com
Bici
Commencal Meta Power Essential
Podcast di fatto inutile in quanto volutamente si fa confusione tra la modifica dei motori (velocità e potenza continua) e la modifica delle componenti.
Inutile perché ad esempio non spiega dove trovare l'omologazione della propria ebike .. a me interesserebbe sapere con quante tipologie di freno... cerchi... sospensioni... ammortizzatori è stata omologata dato chè per un telaio unico ci sono x versioni.
Inutile anche perché tendenzioso a favore di Scott. .. se mi faccio male perchè mi si apre la saldatura di un telaio voglio proprio vedere il giudice che contesta che ho una pinza Saint a 4 pistoni invece di una pinza deore a 4 pistoni. (Ovviamente se ho modificato le geometrie con una forcella da 180 al posto di una da 150 ci sarà una perizia che stabilirà se ha influito o no....)
Insomma un podcast fondamenta inutile... quasi un pararsi le spalle da parte di Scott...
Se ti devo dire ho avuto una sensazione simile, però prima di esprimere una valutazione decisa aspetto di conoscere la normativa a cui hanno fatto riferimento nel podcast. Questo non toglie che la mia idea al riguardo io la abbia comunque e non si discosta dalla tua.
In caso contrario invece, beh... farebbero meglio a fare altro.
 

Enrico1970

Ebiker velocibus
28 Maggio 2020
345
110
43
Genova
Bici
Rr9.2
molto confuso ,si parla di velocita max ma non ho mai sentito di limitazione sulla velocita delle bici ma la limitazione è solo sull'assistenza del motore che è tagliata per legge a 25km/h ma se io pedalo posso andare oltre e con le moderne bici anche mtb non è cosi difficile in piano andare oltre i 25
per il resto se il telaio è fatto per quella forcella e quella escursione modificandolo si va a proprio rischio e pericolo ,cambionado impianto frenante ma mantenendosi all'interno dei parametri dei rotori massimi di forcella e ruota ,si ho modificato la bici senza cambiare le carateristiche di omologazione
 

Dynamite

Ebiker pedalantibus
21 Settembre 2016
193
95
28
50
Gran Canaria
grancanariamountainbike.com
Bici
Commencal Meta Power Essential
Le eMTB sono bici, assistite certamente, ma non moto!
Andare oltre i 25 Kmh sui sentieri non ha senso neanche a livello pratico, ed è un motus operandi non solo illegale ma proprio un non senso in ambito trail.
In genere chi ambisce a queste modifiche non ha pregressi in MTB (la maggior parte almeno) ma trattasi di persone che praticavano altro e che nella eMTB hanno visto un escamotage..............
Da condannare e perseguire senza se e senza ma!

P.S.
Vedo molti negozianti di bici incentivare questa pratica, con lo scopo di allargare la loro base clienti..........io sono fermamente convinto che questa strategia sia assolutamente deleteria per il mercato eMTB, in quanto se il fenomeno assumerà certe dimensioni il legislatore, sempre in cerca di nuove fonti ispirative introdurrà , con motivazioni legali e di sicurezza, targa, assicurazione e bollo, equiparandole a mezzi a motore con tutte le limitazioni sulla fruibilità dei sentieri che ne consegue (interdizione).
A questo punto vedremo una contrazione del mercato delle eMTB, dopotutto che senso avrebbe spendere 6-10K euro per un mezzo che, seppur senza limitazioni, non potrà mai competere con un 350 da enduro.......
Sono d'accordo su tutto quello che dici, tranne l'affermazione "Andare oltre i 25 Kmh sui sentieri non ha senso neanche a livello pratico".
Premetto che prima di parlare di velocità sui sentieri ritengo fondamentale che esista a monte una condizione di sicurezza sia per il biker, ma soprattutto per gli altri utenti dei sentieri.
Posto questo, 25kmh è una velocità irrisoria per le capacità di una bici moderna, non è nemmeno il caso di farlo notare. Quindi come ha senso a livello pratico superarla con una bici normale e nessuno per questo si scandalizza (premesse le condizioni di sicurezza di cui sopra e anche le abilità del biker, ovviamente), non vedo perché dovrebbe essere diverso con una e-bike.

Ci sono situazioni dove questa velocità è insufficiente a chiudere salti di una certa lunghezza (manco tanta a dire il vero).
Questo sport non si può racchiudere nella visione che ne abbiamo io o te o il legislatore. C'è che passeggia e chi fa salti di decine di metri, senza con questo uscire dall'uso lecito di questo mezzo (inteso come bicicletta).
Ovvio che il rispetto della sicurezza propria e degli altri deve sempre essere tenuto in conto.

Detto ciò, proprio per le sue caratteristiche intrinseche di massa e peso, ahimè una e-bike in determinate situazioni avrebbe bisogno di velocità superiori per effettuare certe manovre e trick che con bici normali si fanno anche a velocità inferiori.
Il punto è un'altro: essendo una e-bike quella velocità non può essere raggiunta con il motore, per tutte le conseguenze e limitazioni che tutti ben conosciamo. Punto.

Però l'affermazione che oltre i 25kmh non ha senso sui sentieri è a mio avviso un'opinione non condivisibile. Magari a te va bene così, ma non per questo deve calzare a tutti.
 
  • Mi piace
Reactions: Oettam20 and bonzi

Dynamite

Ebiker pedalantibus
21 Settembre 2016
193
95
28
50
Gran Canaria
grancanariamountainbike.com
Bici
Commencal Meta Power Essential
molto confuso ,si parla di velocita max ma non ho mai sentito di limitazione sulla velocita delle bici ma la limitazione è solo sull'assistenza del motore che è tagliata per legge a 25km/h ma se io pedalo posso andare oltre e con le moderne bici anche mtb non è cosi difficile in piano andare oltre i 25
Esattamente.
 

Tangablu

Ebiker novello
21 Marzo 2018
3
5
3
51
Roma
Bici
Specialized Kenevo - Intese Tracer 29 - Trek Stache 29+
Concordo che, fatto salvo la modifica alla velocità massima e alla potenza del motore, sul resto della discussione i speakers di Scott sono stati molto vaghi ed imprecisi.
Non ho trovato normative che indicano specifiche diverse, sui componenti, rispetto ad una normale MTB (bici), tanto è vero che montano generalmente gli stessi componenti dei rispettivi modelli non assistiti, i ragazzi di Scott fanno riferimento ad una non chiara omologazione della bici così come è venduta....
Di fatto fanno intendere che qualsiasi modifica alla componentistica , rispetto a come è stata venduta (omologata?) , non fa rientrare più la bici nelle specifiche (ari-omologazione?) iniziali con conseguente perdita della garanzia e, non si sa bene, fuoriuscita dall'ambito della legalità......
Ma vale solo per le eBike o anche per le Bike??!!
Oppure facevano i pesci in barile per quanto riguarda le garanzie?!
Che mondo complesso che viviamo....(e quanti paraculi lo frequentano!)
 
Ultima modifica:

Tangablu

Ebiker novello
21 Marzo 2018
3
5
3
51
Roma
Bici
Specialized Kenevo - Intese Tracer 29 - Trek Stache 29+
Sono d'accordo su tutto quello che dici, tranne l'affermazione "Andare oltre i 25 Kmh sui sentieri non ha senso neanche a livello pratico".
Premetto che prima di parlare di velocità sui sentieri ritengo fondamentale che esista a monte una condizione di sicurezza sia per il biker, ma soprattutto per gli altri utenti dei sentieri.
Posto questo, 25kmh è una velocità irrisoria per le capacità di una bici moderna, non è nemmeno il caso di farlo notare. Quindi come ha senso a livello pratico superarla con una bici normale e nessuno per questo si scandalizza (premesse le condizioni di sicurezza di cui sopra e anche le abilità del biker, ovviamente), non vedo perché dovrebbe essere diverso con una e-bike.

Ci sono situazioni dove questa velocità è insufficiente a chiudere salti di una certa lunghezza (manco tanta a dire il vero).
Questo sport non si può racchiudere nella visione che ne abbiamo io o te o il legislatore. C'è che passeggia e chi fa salti di decine di metri, senza con questo uscire dall'uso lecito di questo mezzo (inteso come bicicletta).
Ovvio che il rispetto della sicurezza propria e degli altri deve sempre essere tenuto in conto.

Detto ciò, proprio per le sue caratteristiche intrinseche di massa e peso, ahimè una e-bike in determinate situazioni avrebbe bisogno di velocità superiori per effettuare certe manovre e trick che con bici normali si fanno anche a velocità inferiori.
Il punto è un'altro: essendo una e-bike quella velocità non può essere raggiunta con il motore, per tutte le conseguenze e limitazioni che tutti ben conosciamo. Punto.

Però l'affermazione che oltre i 25kmh non ha senso sui sentieri è a mio avviso un'opinione non condivisibile. Magari a te va bene così, ma non per questo deve calzare a tutti.
Per quanto riguarda i 25 Kmh mi riferivo, ovviamente, alla fase di salita.......in discesa, con la normale MTB fai anche oltre i 60 se il sentiero lo permette e la bici è sufficientemente attrezzata...
Personalmente io accetto la fatica della salita per provare l'ebrezza della velocità in discesa (tanto per chiarire :) )
 

danielsan

Ebiker pedalantibus
13 Settembre 2018
207
84
28
40
umbria
Bici
orbea wild fs
8 min, di cavolate , che idiozie, non si può neanche cambiare l impianto frenante, ma dove sta scritto,molte case adottano lo stesso telaio tra ebike, con montaggi diversi di sospensioni e freni, io faccio quello che voglio alla mia ebike, stessa cosa sulla moto.
 
  • Mi piace
Reactions: jack76

DIRT-E-BIKE

Ebiker potentibus
19 Marzo 2017
812
417
63
43
PARMA
Bici
HAIBIKE XDURO FLYON N DURO 5.0
Sono d'accordo su tutto quello che dici, tranne l'affermazione "Andare oltre i 25 Kmh sui sentieri non ha senso neanche a livello pratico".
Premetto che prima di parlare di velocità sui sentieri ritengo fondamentale che esista a monte una condizione di sicurezza sia per il biker, ma soprattutto per gli altri utenti dei sentieri.
Posto questo, 25kmh è una velocità irrisoria per le capacità di una bici moderna, non è nemmeno il caso di farlo notare. Quindi come ha senso a livello pratico superarla con una bici normale e nessuno per questo si scandalizza (premesse le condizioni di sicurezza di cui sopra e anche le abilità del biker, ovviamente), non vedo perché dovrebbe essere diverso con una e-bike.

Ci sono situazioni dove questa velocità è insufficiente a chiudere salti di una certa lunghezza (manco tanta a dire il vero).
Questo sport non si può racchiudere nella visione che ne abbiamo io o te o il legislatore. C'è che passeggia e chi fa salti di decine di metri, senza con questo uscire dall'uso lecito di questo mezzo (inteso come bicicletta).
Ovvio che il rispetto della sicurezza propria e degli altri deve sempre essere tenuto in conto.

Detto ciò, proprio per le sue caratteristiche intrinseche di massa e peso, ahimè una e-bike in determinate situazioni avrebbe bisogno di velocità superiori per effettuare certe manovre e trick che con bici normali si fanno anche a velocità inferiori.
Il punto è un'altro: essendo una e-bike quella velocità non può essere raggiunta con il motore, per tutte le conseguenze e limitazioni che tutti ben conosciamo. Punto.

Però l'affermazione che oltre i 25kmh non ha senso sui sentieri è a mio avviso un'opinione non condivisibile. Magari a te va bene così, ma non per questo deve calzare a tutti.
Penso che oltre i 25km/h sui sentieri intedesse IN SALITA,dove anche le bici tradizionali non vanno e soprattutto non cercano certo di saltare.
Con una ebike in discesa prendi velocità più rapidamente,e con il rapporto giusto non fatichi sui rilanci, con l'assietnza su cadenze di oltre 100pdm si va anche meglio di una tradizionale.
 

Dynamite

Ebiker pedalantibus
21 Settembre 2016
193
95
28
50
Gran Canaria
grancanariamountainbike.com
Bici
Commencal Meta Power Essential
Per quanto riguarda i 25 Kmh mi riferivo, ovviamente, alla fase di salita.......in discesa, con la normale MTB fai anche oltre i 60 se il sentiero lo permette e la bici è sufficientemente attrezzata...
Personalmente io accetto la fatica della salita per provare l'ebrezza della velocità in discesa (tanto per chiarire :) )
Penso che oltre i 25km/h sui sentieri intedesse IN SALITA,dove anche le bici tradizionali non vanno e soprattutto non cercano certo di saltare.
Con una ebike in discesa prendi velocità più rapidamente,e con il rapporto giusto non fatichi sui rilanci, con l'assietnza su cadenze di oltre 100pdm si va anche meglio di una tradizionale.
Parlando di discesa, finché assiste il motore ok, ma oltre ai 25km ti pianti, altro che balle.
Purtroppo a causa della sostituzione motore in garanzia ho perso il settaggio velocità USA (originale di fabbrica sulla bici) a 20 mph, ossia 32kmh, quindi sono in grado di percepire con chiarezza questo fatto. Ma ho deciso di rimanere così.
 

lumerennù

Ebiker ex novello
15 Settembre 2016
36
15
8
san severino marche
Probabilmente l'assistenza oltre i 25 km/h potrebbe essere utile per ridurre il tempo dei noiosi trasferimenti su asfalto o brutti stradoni pianeggianti, tra una montagna e l'altra. Oppure all'imbroglione di turno che fa qualche garetta di enduro amatoriale ogni tanto (questo succede veramente!). In ogni caso è vietato, quindi discorso chiuso.
 
  • Mi piace
Reactions: scausacan