News Nuove Rocky Mountain Instinct e Altitude Powerplay

Docste

Ebiker velocibus
18 Maggio 2020
451
260
63
Valtellazia
Bici
Rocky Mountain
- quello che non c’è non ha bisogno di manutenzione
- tutti gli altri motori (salvo alcuni da kit) hanno il sensore di coppia sull’asse dei pedali
1) Il problema negli altri motori è quello che c'è. Se hai problemi al movimento centrale, devi revisionare il motore. Con Dyname revisioni solo quel componente a casa o nell'officina di paese, con costi, reperibilità ricambi e tempistiche decisamente differenti.
2) di quelli da me provati fino ad ora (Bosch, Brose e Shimano) nessuno eguaglia la risposta del motore di RM in termini di prontezza e modulazione della spinta. Questo per me è un vantaggio che ripaga della maggiore complessità del sistema e di un po' di rumore di trasmissione.
Con questo non dico che sia il miglior motore, ma che se RM ha fatto una scelta di questo tipo (che indubbiamente le complica la vita rispetto all'installazione di prodotti già sviluppati e presenti sul mercato), un buon motivo c'è. Che poi a qualcuno possa non interessare, ci sta pure questo :p
 
  • Mi piace
Reactions: sachs and Auanagana

 

Docste

Ebiker velocibus
18 Maggio 2020
451
260
63
Valtellazia
Bici
Rocky Mountain
Io invece sono più preoccupato dal valore di standover ancora molto alto, come per la versione precedente. In certe situazioni di guida è abbastanza fastidioso....speravo avessero adottato un telaio più slooping questa volta.
 

azetaelle

Ebiker espertibus
16 Settembre 2016
657
389
63
lecco
Bici
tante
1) Il problema negli altri motori è quello che c'è. Se hai problemi al movimento centrale, devi revisionare il motore. Con Dyname revisioni solo quel componente a casa o nell'officina di paese, con costi, reperibilità ricambi e tempistiche decisamente differenti.
2) di quelli da me provati fino ad ora (Bosch, Brose e Shimano) nessuno eguaglia la risposta del motore di RM in termini di prontezza e modulazione della spinta. Questo per me è un vantaggio che ripaga della maggiore complessità del sistema e di un po' di rumore di trasmissione.
Con questo non dico che sia il miglior motore, ma che se RM ha fatto una scelta di questo tipo (che indubbiamente le complica la vita rispetto all'installazione di prodotti già sviluppati e presenti sul mercato), un buon motivo c'è. Che poi a qualcuno possa non interessare, ci sta pure questo :p
Mah, i problemi di “movimento centrale” sulle elettriche sono stati principalmente di ingresso di acqua tra gli alberi coassiali (in particolare Brose e Bosch vecchio modello). Però ormai quasi tutti hanno risolto inserendo una guarnizione a labbro. Sicuramente il Dyname non ha questo problema ma di contro ha i problemi legati al sensore di coppia esterno e presenta inoltre un giro catena molto complicato, con pochi denti ingranati su pignone e corona (e infatti hanno dovuto mettergli un guida catena anche sul ramo inferiore)
Per quanto riguarda la risposta del motore credo sia più legata alla programmazione firmware che alla disposizione meccanica dei vari componenti, anche se indubbiamente in termini di coppia massima qualche vantaggio potrebbe arrivare dal fatto di essere alimentato a 48v rispetto ai 36v della gran parte degli altri motori.
 
  • Mi piace
Reactions: Docste

cit

Ebiker pedalantibus
26 Settembre 2020
188
88
28
44
Augusta Taurinorum
Bici
Kona Process ‘15
Io invece sono più preoccupato dal valore di standover ancora molto alto, come per la versione precedente. In certe situazioni di guida è abbastanza fastidioso....speravo avessero adottato un telaio più slooping questa volta.
Bel discorso questo. Io sono fissato con lo standover (possiedo una Kona Process del 2015) e praticamente tutte le bici (anche tradizionali) sembrano avere un orizzontale altissimo che sta in mezz alle p…e. Questa non sembra malvagia rispetto alla concorrenza.
Leggere le tabelle geometriche spesso inganna, c’ è chi misura il punto più basso in assoluto, chi da una certa distanza dalla sella, chi dal movimento centrale con risultati poco comparabili.
 
  • Mi piace
Reactions: Docste

GIUIO10

Ebiker celestialis
15 Settembre 2016
4.760
9.925
113
61
Treviso
Bici
Kittata Nativa
Mah, i problemi di “movimento centrale” sulle elettriche sono stati principalmente di ingresso di acqua tra gli alberi coassiali (in particolare Brose e Bosch vecchio modello). Però ormai quasi tutti hanno risolto inserendo una guarnizione a labbro. Sicuramente il Dyname non ha questo problema ma di contro ha i problemi legati al sensore di coppia esterno e presenta inoltre un giro catena molto complicato, con pochi denti ingranati su pignone e corona (e infatti hanno dovuto mettergli un guida catena anche sul ramo inferiore)
Per quanto riguarda la risposta del motore credo sia più legata alla programmazione firmware che alla disposizione meccanica dei vari componenti, anche se indubbiamente in termini di coppia massima qualche vantaggio potrebbe arrivare dal fatto di essere alimentato a 48v rispetto ai 36v della gran parte degli altri motori.
Andiamo per gradi.

Questione movimento centrale: hai sgranato o no il roller clutch del Brose? Te ne sei lamentano ripetutamente. In garanzia ti sostituiscono il motore, altrimenti...
Il problema dell’affidabilità in questo punto è presente in tutti i centrali: l’albero pedivelle che è coassiale (interno) a quello corona, patirà sempre questo problema perché gli spazi sono risicati e di conseguenza lo sono le tenute. Aggiungiamo che i cuscinetti che lo sopportano dal lato corona sono piccoli, caldi (vapore) e molto sollecitati: reggono metà del nostro peso più la spinta in pedalata: non è una condizione favorevole alla durata...

Sensore di coppia: è esposto e perciò più delicato, nella prima serie in particolare. La staffa è stata sostituita rispetto le primissime uscite e le cose sono migliorate. Ovvio che se si affoga nel fango appiccicoso, può dare falsi segnali. La nuova versione sembra essere più riparata e con sbraccio della puleggia ridotto: si spera in un ulteriore miglioramento.

Giro catena: le catene non soffrono la piega nel loro senso naturale ma in quello trasversale, quindi non c’è problema maggiore ad un tradizionale giro corona. L’ingaggio è su un numero sufficiente di denti, non ci sono riscontri di salto catena dovuti al sistema. Non vedo un problema nel guida catena inferiore, visto che la puleggia lavora sulla parte scarica, “raglia” solamente a se si fa arretrare la bici (a mano, negli spostamenti) se la catena è posizionata sui pignoni estremi. C’è il limite della dentatura della corona, vincolata ad essere unicamente a 34 denti.
Nella nuova versione il pignone di trasmissione è un 11T contro il 12T della precedente, denotando che demoltiplicazione interna ora lo fa girare più velocemente.

La coppia del Dyname è alta anche per costruzione meccanica: non ha attrito da movimento centrale, scarica direttamente sulla trasmissione finale, i pignoni alla ruota.
Aggiungiamo un rotore (e relativo statore) molto grosso rispetto i tre principali concorrenti.
 

azetaelle

Ebiker espertibus
16 Settembre 2016
657
389
63
lecco
Bici
tante
Rispondo per gradi:
no, non ho mai sgranato la ruota libera del Brose (sarà perché la tenevo pulita col WD40??). In ogni caso quello è sicuramente un punto debole di quel motore semplicemente perché è privo di anelli di tenuta, ne più ne meno come i movimenti centrali di una volta con coppa e cono. Chissà come mai ad esempio Bosch col gen.4 ha praticamente risolto il problema.
Per quanto riguarda i cuscinetti cercati sul sito SKF i dati di portata e temperatura ad esempio di un 6203-2RSH e poi ne riparliamo.
Non ho mai scritto che li la catena lavori storta, semplicemente fa molti giri. E meno denti ingranano maggiore è il carico sui singoli denti e sui singoli rulli catena. Uguale la trasmissione si usura prima.
il guida catena inferiore non crea nessun problema (a parte un minimo attrito). Però sono stati obbligati a metterlo appunto per quanto scritto sopra.
ps: se dovessimo giudicare i motori elettrici in base al diametro una Tesla dovrebbe montare due motori da funivia.
 
  • Mi piace
Reactions: Pietro.68

baudo

Ebiker novello
22 Aprile 2021
3
2
3
torino
Bici
Rocky Mountain Altitude Carbon 70 (powerplay)
Buongiorno a tutti, è possibile sostituire la batteria originale da 620 sulla Power Play Altitude c70 con la nuova 720? qualcuno lo ha già fatto o ci ha pensato? Ho la versione 2019. Grazie
 

orli68

Ebiker normalus
13 Ottobre 2021
83
25
18
53
val' d'ossola
Bici
scapin orakle
Mannaggia, oggi mi hanno comunicato che le date di consegna previste slittano di 2/3 mesi...se va bene se me parla ad aprile :sweat:
io stamattina sono stato in negozio e mi ha detto che la mia dovrebbe arrivare alla meta' di gennaio, quelle in alluminio sono le prime ad essere consegnate...speriamo bene altrimenti qui va a finire che arriva quando presentano la versione 2023...
 
  • Mi piace
Reactions: Ottavio8 and Docste