il momento del coyote

Etouli

Ebiker velocibus
Belin...

ieri sera finito i lavorare decido di farmi due salite ed allungare il tragitto x tornare a casa in bici...
salgo verso "scarpino" (alture di sestri ponente) dove partono alcuni trails... in pomeriggio avevo visto 2 discesa mai fatte di cui una blu l'altra nera...

nel tragitto becco in biker lo raggiungo, gli sto a ruota, lo supero, lo invito a starmi dietro e ci tiriamo reciprocamente la salita fino in cima poi chiedo info x la discesa e mi indica dove devo andare... Niente non trovo la partenza, perdo tempo decido di ritornare per asfalto perchè si stava imbrunendo... ed ecco che becco la partenza proprio dove il tipo mi aveva fornito le indicazioni sbagliate... due foto al panorama col tramonto e a quel punto mi dico "fatti la blu" la fai veloce anche se scende lo scuro arrivi in fondo... senza gps senza luci e col telefono mezzo scarico ho la brillante idea di scendere... entro in un bosco e fine... non vedo più niente....

PT indietro non torno continuo la discesa... belin (2) finisco in un torrente... sentiero perso... inizio a precoccuparmi.... risalgo un sentiero che trovo oltre il fiume pedalo e cammino del bosco completamente al buio... arrivo in cima al monte (si ma quale??) non vedo luci non vedo strade e non sento rumori... ocasso...

scendo per rovi brughi e boscaglia poi la luce.... esco vivo in una stradicciuola... torno alla civiltà....

non ho mai sbagliato così tante cose assieme.... non avere un cellulare funzionante, non avere la frontale non avere studiato il percorso ed essere sceso da solo e al buio per trails mai percorsi....

c....e che sono stato... si che sono un cinghiale ma potevo anche mettermi nei guai veri... mai più roba del genere


e i vostri momenti del coyote ci sono stati? quali? raccontatemi così mi sento meno solo e meno scemo


PS: ho preso la coppa dal trail percorso.... ma dico possibile?? scendevo alla cieca :grinning:
 

 

cellomar

Ebiker pedalantibus
dilettante! la faccio breve,
Giovedì scorso uscito ore 8.00 rientrato alle 16.10.
Sono riuscito a:
-Sbagliare sentiero 2 volte
-Sceso per un torrente calando la bici dai massi con continuo cambio di versante
-10 metri di ferrata marcia e scivolosa
-1500 metri di dislivello negativo con bici a spinta/in spalle
-una volta in sella ad un tornante mi son ribaltato perche' non avevo piu' la forza di far scendere il canotto sella....
Oggi e' il primo giorno che non ho grossi dolori (e domani si va in bici!!!!!)
Nel mio caso piu' che coyote direi coglione.
Grazie, Marcello
 

Bambinz

Ebiker pedalantibus
Non sei il solo, uscita con un amico, durata prevista 3h.
Sentiero sconosciuto, scelto sulla cartina, sembrava che dovevamo puntare la bici solo per 100m di dislivello circa...

Risultato, spinto la bici per 1500m di dislivello, arriviamo in cima e il sentiero che volevamo prendere NON c'era.... Altri 400m di dislivello a spinta :joy:
Durata totale 7.30h... :joy:
Non ho mai spinto la bici così tanto in vita mia, siamo arrivati a casa devastati...
Maledetto orgoglio maschile che ci ha impedito di fermarci e tornare indietro:joy:
 

Motoruzza

Ebiker normalus
L’anno scorso bici nuova per me ed il mio compare prima uscita e decidiamo di andare alla scoperta , finiti impantanati nel fango Alto 50 cm non vi dico che fine abbiamo fatto . Se riesco allego foto
 

 

Alto